WhatsApp, protezione chat con codice di accesso in arrivo

WhatsApp, protezione chat con codice di accesso in arrivo

Altra novità sul fronte sicurezza sta per essere introdotta in Whatsapp: la possibilità per gli utenti di proteggere le chat con un passcode.

 

Scritto da , il 31/12/16

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 

WhatsApp, l'app di messaggistica di proprietà di Facebook, dallo scorso mese di aprile ha esteso la sicurezza per i propri utenti attraverso la cifratura end-to-end delle chat e chiamate vocali, in aggiunta alle funzionalità di privacy esistenti. Di recente ha fatto discutere la scelta di condividere le informazioni degli utenti con Facebook, se l'utente lo permette, ma un'altra novità sul fronte sicurezza sta per essere introdotta da Whatsapp: la possibilità per gli utenti di proteggere le chat con un passcode.

Partendo dal presupposto che la crittografia end-to-end di WhatsApp (attiva di default e non disattivabile) assicura che solo il mittente e la persona con cui sta comunicando (o gruppo di persone) possono leggere ciò che viene inviato, e nessun altro in mezzo, nemmeno WhatsApp, se si perde il telefono, viene rubato o semplicemente lo si presta ad un amico, le conversazioni sono visibili di fatto a terzi. Nel voler rendere WhatsApp ancora piu' sicuro, quindi, la società ha in programma di permettere all'utente di impostare un codice di accesso da inserire ogni volta che desidera accedere all'applicazione, secondo quanto riferisce Android Authority.

Se la fonte ha ragione, prossimamente l'applicazione permetterà agli utenti di impostare un codice a sei cifre, se lo desiderano, per l'accesso solo a Whatsapp, come una sorta di PIN per solo questa applicazione.

All'interno del codice sorgente del software alcuni sviluppatori sono infatti riusciti a trovare delle stringhe che includono riferimenti a come 'Inserire l'attuale codice a sei cifre', 'codici di accesso non corrispondono. Prova di nuovo', e' Inserisci un indirizzo email di recupero'. La possibilità di recuperare il PIN tramite e-mail può essere opzionale, si legge sul sito, e permetterebbe all'utente di recuperare il passcode per email qualora se lo dimenticasse.

Ricordiamo che Whatsapp spesso prova nuove funzioni, e non tutte poi vengono introdotte nella versione ufficiale. Pertanto, anche questa novità del passcode potrebbe non arrivare mai, anche se è realisticamente possibile che venga introdotta vista la volontà della società di voler rendere Whatsapp sempre piu' sicura.

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind