WhatsApp, i messaggi si inviano anche senza connessione

WhatsApp, i messaggi si inviano anche senza connessione

Dopo mesi di disponibilità per gli utenti Android, Whatsapp introduce anche per gli utenti Apple la funzione che accoda i messaggi non subito inviabili in mancanza di una connessione ad internet.

 

Scritto da , il 25/01/17

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 

Anche dall'iPhone diventa possibile mandare messaggi su WhatsApp quando si è offline, ovvero quando non si è connessi ad una rete. Nell'ultimo aggiornamento dell'app per iOS, disponibile anche in Italia, è stata infatti attivata la funzione di Invio di un messaggio anche in assenza di una connessione ad internet. Per gli utenti Andorid la funzione è gia' disponibile da mesi.

Oltre un miliardo di persone utilizzano WhatsApp per rimanere in contatto con amici e parenti ogni mese, e puo' capitare a moltissimi di questi utenti di trovarsi in zone dove l'accesso ad internet è limitato o manca del tutto per via di una connessione scarsa, come ad esempio in metropolitana o in una zona di montagna dove è difficile trovare segnale. In queste situazioni è stato sempre impossibile premere 'Invia' nell'app Whatsapp per inviare un messaggio, cosa che obbligava gli utenti Apple a ricordarsi di riaprire l'app e la conversazione per inviare il messaggio non appena si tornava di nuovo online. Tutto questo adesso viene superato.

A partire dalla versione 2.17.1 di WhatsApp per iOS è possibile toccare il tasto Invia anche se non si è connesso con lo smartphone ad internet, con i messaggi che rimangono memorizzati in locale sul telefono, in coda pronti per essere inviati quando il telefono si riconnette ad internet. L'utente non deve fare nulla manualmente, il messaggio non subito inviabile resta in memoria, con l'app che lo invierà in automatico non appena il device torna online

WhatsApp ha aggiunto la possibilità di inviare messaggi anche quando non si dispone di una connessione nell'app per dispositivi iOS, quindi per chi ha un iPhone, ma la stessa si trova gia' disponibile per gli utenti Android almeno dal giugno del 2016.

WhatsApp non ha inventato nulla di nuovo, in quanto altre applicazioni concorrenti sono gia' da tempo in grado di mettere in coda i messaggi per inviarli quando torna il segnale.

Per usufruire della nuova funzionalità, gli utenti Apple devono solo avere l'app Whatsapp per iOS aggiornata alla versione 2.17.1, disponibile dal 23 gennaio per iPhone, iPad o iPod Touch anche in Italia.

Nell'aggiornamento di WhatsApp v2.17.1 per iOS ci sono anche un paio di altre novità. La prima, grazie al nuovo design della schermata 'Utilizzo archivio' diventa possibile gestire lo spazio disponibile sul telefono eliminando da chat specifiche alcuni tipi di messaggi, quali i video (Impostazioni -- Utilizzo dati e archivio -- Utilizzo archivio). La seconda, è possibile ora inviare fino a 30 foto o video contemporaneamente.

Whatsapp ha fatto una serie di miglioramenti al suo servizio nel corso degli ultimi mesi. Nel mese di dicembre, un aggiornamento per l'applicazione di proprietà di Facebook ha permesso agli utenti di richiamare e non far recapitare al destinatario un messaggio se gia' non è stato letto.
Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind