Assistente Google non previsto sui Tablet

Assistente Google non previsto sui Tablet

Assistente di Google sarà disponibile sui telefoni Android Marshmallow e Nougat tramite Google Play Services, sono esclusi i tablet.

 

Scritto da , il 20/03/17

Seguici su

 
 

Da qualche giorno Google ha iniziato la distribuzione del suo Assistente sui telefoni compatibili non-Pixel, e mentre molti utenti stanno aspettando di ricevere l'assistente digitale intelligente sul loro smartphone giunge notizia che Assistant non è previsto arrivare sui tablet.

La notizia arriva da un comunicato inviato ai colleghi di Android Police, nel quale si legge che "Assistente [Google] sarà disponibile sui telefoni Android Marshmallow e Nougat tramite Google Play Services, sono esclusi i tablet".

In effetti durante le varie presentazioni e nel materiale pubblicitario realizzato da Google per Assistant non sono mai stati menzionati i tablet come tipi di device compatibili con Assistant, dunque forse la società sin dall'inizio aveva previsto che il suo assistente digitale non sarebbe arrivato sui tablet ed ha preferito ora chiarire la cosa agli utenti che si aspettavano il contrario.

Non sappiamo se si tratta di una mancanza provvisoria o definitiva, quindi non è detto che Google in futuro potrà rendere disponibile Google Assistant anche sui tablet.

Siamo d'accordo sul fatto che l'Assistente puo' tornare piu' utile sullo smartphone piuttosto che su un tablet, ma trattandosi sempre di un dispositivo Android non dovrebbe essere complicato, a livello tecnico, rendere compatibile l'assistente su un dispositivo di forma piu' grande, essendo il cuore della piattaforma lo stesso. Non si capisce quindi per quale motivo Google abbia deciso di escludere i tablet dalla compatibilità di Assistant.

I ragazzi di Android Police hanno detto di aver chiesto a Google se fosse disponibile un calendario per il rilascio ufficiale di Assistant sui tablet, ma "si sono rifiutati di commentare ulteriormente" ha scritto il sito, secondo cui "ciò non esclude la possibilità che i tablet potranno ottenere Assistant".

Leggi anche: Assistente Google sui telefoni Android almeno Marshmallow

Google ha introdotto Assistant nel 2016 come esclusiva per i suoi telefoni Pixel lanciati nel mese di ottobre con Android 7.1, poi l'assistente è stato introdotto nell'app di messaggistica Allo su tutti i telefoni almeno Android 4.1 e versioni successive, quindi è arrivato sui dispositivi con Android TV alimentati almeno da Android 6.0 Marshmallow e sugli smartwatch attraverso Android Wear 2.0 e nel mese di marzo è iniziata la distribuzione di Assistant sugli smartphone con sistema operativo Android almeno 7.0 Nougat e 6.0 Marshmallow.

Google Assistant, una evoluzione di Google Now, può fornire informazioni dal web, controllare il meteo, fissare appuntamenti nel calendario, ricordare attività da svolgere nel breve periodo e fare molto altro interagendo con l'utente attraverso un linguaggio naturale. A differenza dei suoi assistenti concorrenti (Apple Siri, Microsoft Cortana), infatti, Assistant può impegnarsi in una conversazione bidirezionale, utilizzando l'algoritmo di elaborazione del linguaggio naturale di Google: chiedendo all'assistente "Chi è l'attuale presidente degli Stati Uniti" Assistant risponderà "Donald Trump", e alla successiva domanda dell'utente "quanti anni ha?" l'Assistente risponderà "70" senza dover chiedere "gli anni di chi?".

Anche se Assistant non arrivasse mai sui tablet, Google ha in programma di estenderne la disponibilità in diversi altri tipi di dispositivi, tra cui nelle auto connesse. Infatti, dopo aver annunciato la piattaforma di sviluppo per l'Assistente Google 'Actions on Google' la società ha detto di aver iniziato a lavorare con diversi partner, tra cui Daimler e Hyundai, per far rispondere all'Assistente nelle auto su cui verrà implementato, ad esempio, a domande del guidatore quali "Ok Google, dimmi quanto gas c'è nel serbatoio dell'auto?".

Google Assistant non parla ancora l'italiano, dunque anche avendo un telefono compatibile con l'Assistente gli utenti italiani non possono sfruttare il servizio.

Leggi anche:

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind