Xiaomi Mi 6, varianti e prezzi svelati

Xiaomi Mi 6, varianti e prezzi svelati

continuano le indiscrezioni sul prossimo smartphone top di gamma Xiaomi, il Mi 6, atteso in tre versioni differenti, con due chipset diversi tra cui Snapdragon 835.

 

Scritto da , il 24/03/17

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 

Ormai con cadenza quotidiana trapelano indiscrezioni circa il prossimo smartphone top di gamma di Xiaomi, il Mi 6, e le ultime riferiscono che lo smartphone è stato posticipato da aprile a maggio, a causa di Samsung.

Il 24 marzo un rapporto ha condiviso i possibili modelli con tanto di prezzi:

- Xiaomi Mi 6: 4GB RAM + 32GB ROM, 268 euro; 4GB RAM + 64GB ROM, 308 euro; 6GB RAM + 128GB ROM, 362 euro.
- Xiaomi Mi 6 Plus: 4GB RAM + 64GB ROM, 349 euro; 6GB RAM + 128GB ROM, 402 euro; 8GB RAM + 256GB ROM, 469 euro

Il 23 marzo è stato condiviso online un nuovo rendering del presunto Mi 6, che potete vedere qui sotto. L'immagine, che mostra un telefono nero su sfondo nero rendendo difficile comprendere i dettagli, mostra un device dal design simile a quello del Mi Note 2, a conferma delle indiscrezioni emerse. Inoltre, si vede poco, ma il render mostra una fotocamera posteriore con doppio sensore.
 
Xiaomi Mi 6 - render del 23 marzo
Xiaomi Mi 6 - render del 23 marzo
 

E' stato detto che Xiaomi Mi 6 verrà proposto in tre differenti versioni - una con uno schermo piatto e chip MediaTek Helio X30, una con schermo piatto e chip Qualcomm Snapdragon 835, e una con schermo dual-edge curvo e chip Snapdragon 835. Questi ultimi due dovrebbero essere i primi smartphone realizzati da una società cinese ad essere alimentati dal nuovissimo chipset Snapdragon 835 di Qualcomm, che è stato dettagliato in occasione del CES 2017 a Las Vegas.

A fine gennaio, un nuovo rumor dalla Cina ha svelato che il Mi 6 piu' costoso, quello previsto col chip Snapdragon 835 e schermo dual-edge, avrà un corpo in ceramica come il Mi Mix e 6 GB di RAM. I due modelli con schermo piatto dovrebbero avere 4GB di memoria RAM. In tutti e tre i modelli sono previsti una fotocamera principale da 12 MP con sensore IMX362 di Sony (potrebbe essere in coppia con un secondo sensore posteriore), sistema operativo Android 7.0 Nougat, e capacità della batteria di almeno 3.000 mAh. Xiaomi Mi 6 dovrebbe essere offerto con storage da 128GB e 256GB.

Un rapporto di Gizchina del 16 gennaio ha rivelato che la versione più economica del Xiaomi Mi 6 sarà alimentata da un processore Helio X30 e costerà CNY 1.999 (circa 280 euro), che il modello di mezzo avrà un processore Snapdragon 835 di Qualcomm e hanno un prezzo più alto di CNY 2.499 (circa 350 euro), mentre la terza e più costosa versione del Mi 6 monterà il chip Snapdragon 835 e costerà CNY 2.999 (circa 430 euro). Il motivo per il quale il secondo ed il terzo sono previsti costare diversamente sebbene il processore è previsto essere lo stesso pare essere la scelta per il modello piu' costoso di un display curvo simile a quello presente sul Samsung Galaxy S7 edge.

Il 6 gennaio, un utente del social cinese Weibo ha condiviso di aver avuto accesso ad uno screenshot che mostra il punteggio di un test AnTuTu per un prototipo di Mi 6 di un amico. Il punteggio del test ottenuto dal presunto prototipo del Mi 6 è 210.329, punteggio che supera quello stabilito dall'iPhone 7 Plus di Apple di 183.106. Il miglior punteggio AnTuTu per un telefono cellulare è associato ad uno smartphone alimentato dal chip Snapdragon 821, raggiunto dal OnePlus 3T, classificato col punteggio di 163.578, ben lontano da quello del presunto Mi 6. Una conferma che lo smartphone sarà alimentato da Snapdragon 835? 

Alcune settimane fa vi abbiamo riportato il report di Forbes secondo cui del chip Snapdragon 835 non si potranno produrre unità tali da soddisfare tutti i produttori che ne sono inizialmente interessati, motivo per il quale Xiaomi potrebbe aver deciso di rinviare il lancio del suo smartphone Mi 6 in maggio. Snapdragon 835 sarà disponibile in grandi quantità solo dopo il lancio di Galaxy S8, hanno riferito le fonti di Forbes, il che significa che, se il produttore Xiaomi vuole utilizzare il processore Snapdragon 835 nel suo smartphone Mi 6, dovrà attendere il rilascio sul mercato del Galaxy S8 per poterlo vendere, che è previsto per fine aprile. Tuttavia, considerando che il Mi 6 è previsto in tre differenti versioni, non è da esscludere che a tardare possa essere la sola variante alimentata dal chip Snapdragon 835. 

Secondo un rapporto dalla Cina di metà marzo, lo smartphone sarà inizialmente lanciato con il più vecchio processore Snapdragon 821 di Qualcomm e solo piu' tardi verrà spedito con il piu' recente chip Snapdragon 835. Riteniamo tuttavia improbabile questo, altrimenti Xiaomi andrebbe a penalizzare i primi acquirenti, che sarebbero anche solitamente i piu' fedeli al marchio che non vedono l'ora di mettere le mani sull'ultima novità introdotta.

 
Xiaomi Mi 6 - foto dal vivo del 22 febbraio
Xiaomi Mi 6 - foto dal vivo del 22 febbraio
 

Secondo alcune indiscrezioni, Xiaomi Mi 6 potrebbe avere molte caratteristiche in comune con il phablet Mi Note 2 della società cinese, in un formato di più piccole dimensioni. Ricordiamo che il Xiaomi Mi Note 2 ha un display AMOLED da 5,7 pollici con risoluzione FullHD (1080x1920 pixel), viene alimentato dal chipset Snapdragon 821 con processore quad-core a 64 bit e con 4GB o 6GB di RAM e 64 GB o 128 GB di memoria interna. Il telefono è alimentato da una batteria da 4,070mAh. Il comparto fotografico include una fotocamera posteriore da 22,5 megapixel e una fotocamera frontale da 8 megapixel. Il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow con interfaccia utente MIUI 8 di Xiaomi.

Xiaomi Mi 5 è stato annunciato assieme con il Mi 5 PRO al MWC 2016 lo scorso febbraio, quindi è logico aspettarsi l'annuncio del successore Mi 6 nel primo trimestre del 2017. Nel frattempo, nel mese di settembre l'azienda cinese ha presentato Xiaomi Mi 5S e Mi 5S Plus.

AGGIORNAMENTI:
il 24 marzo aggiunte possibili varianti e prezzi.
il 23 marzo aggiornato col nuovo render del presunto Mi 6 in cui si intravede una doppia fotocamera posteriore.
il 17 marzo aggiornato con la nuova previsione di lancio col chip Snapdragon 821.
il 15 marzo aggiornato con la nuova previsione di lancio in maggio.
il 6 marzo aggiornato il riassunto delle indiscrezioni.
il 3 marzo per nuova data di lancio prevista in aprile.
il 22 febbraio per nuove foto dal vivo.
il 17 febbraio per cambiare il previsto periodo di lancio del telefono.
il 26 gennaio per informazioni circa la possibilità di un corpo in ceramica come il Mi Mix per una variante
il 17 gennaio per informazioni circa tre varianti previste con due chip diversi
il 6 gennaio con il punteggio AnTuTu  del presunto Xiaomi Mi 6.
il 29 dicembre per nuove indiscrezioni sulle specifiche simili al Mi Note 2.
il 28 dicembre per presunto annuncio del Mi 6 il 6 febbraio e lancio in marzo.
il 27 dicembre per presunto annuncio del Mi 6 il 14 febbraio.

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind