Samsung Pay Mini confermato, debutto atteso col Galaxy S8

Samsung Pay Mini confermato, debutto atteso col Galaxy S8

Samsung presto lancera' Samsung Pay Mini che permetterà di gestire i pagamenti online.

 

Scritto da , il 11/01/17

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 
Samsung ha in anticipo confermato sul suo sito web due novità in arrivo nelle prossime settimane, tra cui il lancio della piattaforma di pagamento online chiamata Samsung Pay Mini di cui si vocifera dallo scorso anno. L'altra novità confermata è l'arrivo dell'assistente digitale Bixby, pronto al debutto nel prossimo Galaxy S8.

Samsung negli ultimi mesi ha lavorato per lanciare una nuova versione della sua piattaforma di pagamento mobile chiamata Samsung Pay Mini che si concentra sulla gestione dei pagamenti online e dovrebbe essere compatibile con dispositivi anche non Samsung.

Samsung Pay Mini, da quanto appreso, non sfrutterà la tecnologia Magnetic Secure Transmission (MST) che ha permesso a Samsung Pay di stare un passo davanti la concorrenza di Apple Pay, ma piuttosto sarà disponibile attraverso un'app in grado di elaborare i pagamenti on-line.

Nello scorso mese di giugno è stato detto che l'app Samsung Pay Mini è stata pensata per essere disponibile su tutti gli smartphone Android aggiornati alla versione 6.x Marshmallow e su Apple iPhone con iOS 8 o versione successiva. Secondo indiscrezioni emerse il 12 dicembre, tuttavia, "Samsung Pay Mini" non sarà disponibile per iOS. Secondo ETNews, infatti, Apple ha respinto l'approvazione dell'app "Samsung Pay Mini" sul suo App Store. Il motivo non è stato reso pubblico, ma si puo' presumere che Apple voglia mantenere il suo servizio Apple Pay l'unico servizio di mobile-payment per i dispositivi Apple. Questo nonostante il fatto che "Samsung Pay Mini" sarà concentrata solo sui pagamenti on-line, a differenza del servizio di Apple nato per sostituire le carte fisiche.

Il concetto di come Samsung Pay Mini funzionerà è semplice: gli utenti potranno memorizzare i dati della carta di credito o debito dentro l'applicazione sviluppata da Samsung, e poi quando andranno ad acquistare un prodotto dal proprio smartphone in un negozio online non ci sarà bisogno di inserire ogni volta i dati di pagamento, in quanto saranno inseriti in automatico dall'app.

Ai fini della sicurezza, l'app prima di inserire i dati dell'utente nei siti di shopping online richiederà prima l'autenticazione per mezzo di una impronta digitale o password di 6 caratteri.

La differenza quindi tra Samsung Pay e Samsung Pay Mini? Il primo resterà sempre disponibile offline, nei negozi fisici, mentre Samsung Pay Mini sarà utilizzato nei negozi online.

Samsung Pay Mini dovrebbe essere disponibile anche come app per PC Windows (e forse MAC, dipende da Apple), così da facilitare i pagamenti online anche sul computer.

"Con Samsung Pay Mini, Samsung Electronics ha sviluppato una piattaforma versatile che combina i pagamenti online e mobile", ha detto a ETNews un rappresentante definito "di alto livello" di una banca che sarà tra i primi partner di Samsung in questo progetto. "Oltre ai pagamenti on-line, Samsung Pay Mini sarà un catalizzatore per Samsung Electronics nel legare insieme varietà di imprese supplementari".

"Samsung Pay Mini sarà l'occasione di cambiare la struttura dei pagamenti online nella Corea del Sud", ha detto il rappresentante di un altro partner di Samsung.

Altri dettagli di come Samsung Pay Mini funzionerà non sono stati ancora rivelati. L'annuncio è previsto nel mese di gennaio 2017 oppure in aprile assieme con la presentazione del Galaxy S8.

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind