Samsung presenta nuovi progetti creativi al CES 2017

Samsung presenta nuovi progetti creativi al CES 2017

Samsung propine al CES 2017 tre progetti dal suo Creative Lab: un dispositivo elettronico che aggiunge funzionalità extra ai giochi per bambini, una soluzione di cura e analisi della pelle e un device che controlla la parte interna della pelle per trovare e prevenire i problemi cutanei.

 

Scritto da , il 29/12/16

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 

Samsung Electronics ha deciso di riproporre anche al CES 2017, dopo il successo della vetrina dello scorso anno, tre progetti dal suo Creative Lab (C-Lab), il programma creato nel dicembre del 2012 che incoraggia una "cultura aziendale creativa e alimenta le idee innovative dai dipendenti Samsung". In pratica, il programma va a supportare lo sviluppo di idee che coprono ogni settore provenienti dai dipendenti della società sudcoreana.

I progetti che vengono svelati al CES 2017 sono: Tag+, un dispositivo elettronico che aggiunge funzionalità extra ai giocattoli per bambini; S-Skin, una soluzione di cura e analisi della pelle per consumatori da usare a casa; e Lumini, un dispositivo portatile che controlla la parte interna della pelle per identificare e prevenire i problemi della pelle.

Tutti i progetti sono qui sotto descritti, e ciascuno è corredato di un video che mostra come funziona dal vivo.

TAG+

Tag+ è un dispositivo con la forma di un bottone che i ragazzi possono trovare all'interno della scatola di un giocattolo e usare facilmente per avere accesso ad una serie di funzionalità extra mediante l'usco di un'app per smartphone o tablet a cui si connette tramite bluetooth. In base a come il tag+ viene usato dal bambino, l'app risponde di conseguenza: ad esempio avviando un gioco interattivo sullo smartphone, aprendo una pagina web o altro ancora. Lo scopo con cui nasce tag+ è dare la possibilità ai bambini di continuare a trovare interesse verso un gioco grazie ai contenuti extra.

Samsung descrive il dispositivo come: "un compagno digitale che si connette ai giocattoli e ad un'applicazione smartphone tramite Bluetooth LE e introduce le interazioni intuitive. A seconda del gesto fatto dai bambini - click, premere a lungo, scuotere o toccare un altro smart tag - l'applicazione compagna risponde di conseguenza, aprendo nuove porte ai bambini per divertirsi. Con Tag+, i bambini possono avere più esperienze con un giocattolo senza perdere interesse".

Samsung Tag+ C-Lab


Leggi anche:

S-SKIN

S-Skin è una soluzione di cura della pelle per consumatori che consente di risparmiare tempo e costi associati alla cura dermatologica professionale. Il prodotto è composto da un dispositivo portatile che integra un microago e serve per analizzare e prendersi cura della pelle. Il microago può penetrare in profondità nella pelle per analizzarla a fondo per misurare i livelli di idratazione, rossore, e melanina e fornire una cura della pelle personalizzata utilizzando la luce a LED. Il dispositivo portatile raccoglie i dati e li sincronizza con l'app installata sullo smartphone tramite bluetooth la quale serve per tenere traccia dei cambiamenti della pelle nel corso del tempo.

Samsung S-Skin C-Lab


Leggi anche:

LUMINI

Lumini è un dispositivo portatile che cerca di prevenire i problemi della pelle. Lumini è un dispositivo portatile dotato di fotocamera che, dopo aver scattato una foto del volto, analizza le informazioni raccolte con un proprio algoritmo e le invia allo smartphone su cui è installata una apposita app in grado di elaborarle. Il dispositivo identifica i problemi sotto la superficie della pelle, come brufoli, lentiggini, un aumento dei pori, rughe, arrossamento, e altro ancora. Lumini raccomanda inoltre quali prodotti cosmetici è meglio utilizzare per prevenire o risolvere eventuali problemi e fornisce un servizio di consulenza a distanza con un dermatologo o uno specialista di cura della pelle.

Samsung Lumini C-Lab


Prima del CES 2017, Samsung ha avuto modo di mettere in mostra le idee da vari settori del proprio C-Lab in occasione di altri importanti mostre. Queste vetrine sono molto importanti per Samsung, in quanto le idee dei suoi dipendenti vengono messe a disposizione del pubblico che puo' cosi' fornire dei feedback direttamente all'azienda. "Il valore di business di ogni progetto viene esaminato sulla reazione del pubblico, che aiuta a migliorare il progetto" sottolinea Samsung in una nota.

Cinque ulteriori progetti del C-Lab saranno esposti al CES 2017: MANGOSLAB, una stampante compatta che stampa memo da dispositivi intelligenti su post-it di carta; Jameasy, una soluzione che aiuta gli utenti a praticare uno strumento musicale acustico tramite un sensore collegato allo strumento; MOPIC, una copertura per smartphone che aiuta a visualizzare contenuti 3D senza aver bisogno di indossare degli occhiali; Analogue Plus, un dispositivo vivavoce per il copricapo; e WELT, una cintura alla moda per l'assistenza sanitaria.

"Le idee provenienti da settori diversi, dalla moda ai giochi per bambini passando per la bellezza, sono in fase di sviluppo per creare una tecnologia innovativa e continueremo a cercare nuove idee in un ampio spettro", ha commentato Jaiil Lee, Vice Presidente della Creatività & Innovation Center di Samsung Electronics.

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind