Google Maps 6.5: nuovo look e supporto per schermi HD

 

Con un articolo sul proprio blog ufficiale, Google ha annunciato le novità del servizio Google Maps e il raggiungimento del traguardo dei 50 miliardi di chilometri tracciati

Scritto da Maurizio Giaretta il 29/03/12 | Pubblicata in Google | Archivio 2012

 

Con un articolo sul proprio blog ufficiale, Google ha annunciato le novità del servizio Google Maps e il raggiungimento del traguardo dei 50 miliardi di chilometri tracciati.

E' già noto che, grazie ai servizi gratuiti, gli utenti possono ricevere le indicazioni vocali di navigazione durante i loro percorsi, calcolare itinerari (per alcune funzioni è necessaria la connessione a internet) e vedere le elaborazioni 3D degli edifici circostanti (che tra l'altro sono state recentemente aggiornate).

Nuovo look per gli schermi HD - Gli smartphones Android recenti, caratterizzati dalla versione 4.0 Ice Cream Sandwich del sistema operativo, con il nuovo aggiornamento Google Maps 6.5 possono sfruttare la nuova interfaccia utente, che è stata ridisegnata e che consente di accedere alle destinazioni recenti facendo scorrere il dito a sinistra o a destra sullo schermo.

Altra novità consente la gestione più rapida delle mappe anche sugli schermi ad alta risoluzione (generalmente 720p) di Samsung Galaxy Nexus, eccetera. Così si possono vedere le mappe senza rallentamenti, ma sfruttando miglior definizione, contrasto e accuratezza.

Per cominciare a usare le mappe nel loro nuovo look, è sufficiente cancellare la cache dalle impostazioni dell'applicazione.

Trasporto pubblico - Per calcolare un percorso si può usare il mezzo di trasporto preferito. Su Google Maps 6.5 per Android si può scegliere tra autobus e metropolitana (informazioni disponibili in 475 città in tutto il globo), oltre alle tradizionali automobile, percorso ciclabile e pedonale.

Mappe offline - Sebbene non sia una funzione nuova, in quanto è stata annunciata ancora lo scorso Luglio (leggi l'approfondimento), il download delle mappe sul proprio telefonino consente di guardarle in qualsiasi momento (con tanto di edifici virtuali) senza la necessità della connessione a internet. Ciò, oltre all'eventuale risparmio sul conto telefonico, consente di preservare meglio anche la batteria.

Google Maps, migliorano le elaborazioni grafiche 3D

 
Google ha rilasciato un aggiornamento interessante per il software dedicato alle mappe. Nella versione di Google Maps per personal computer sono stati resi disponibili più di un migliaio di nuovi modelli 3D dei più importanti luoghi d'interesse al mondo.
Secondo quanto si può leggere sul blog ufficiale "Google Lat Long", le elaborazioni virtuali degli edifici hanno subito un sostanziale ritocco grafico. Ora sono più dettagliate e realistiche.
Se si combinano gli edifici 3D con altre funzioni di Google Maps (come Street View e le indicazioni vocali), diventa davvero più semplice orientarsi in città che prima non si conoscevano.
 
Nell'immagine successiva è possibile vedere un confronto tra la vecchia visualizzazione della cattedrale di Firenze e la nuova.
 

 
Salta subito all'occhio la cupola, che ora ha una forma sferica decisamente più naturale. Come abbiamo già detto i nuovi modelli 3D attualmente sono disponibili solo nella versione per computer desktop. Lo saranno a breve anche su Google MapsGL.
Aggiornamento app Android - Per il momento non ci sono informazioni per quanto riguarda l'approdo nell'applicazione per smartphones e tablet Android.

 

Questa mattina abbiamo dato la notizia riguardante l'aggiornamento di Nokia Maps, il servizio cartografico gratuito di Nokia disponibile per i personal computer e per i telefonini.
 
I concorrenti non rimangono a guardare, così anche Google aggiorna le proprie mappe digitali, ampliando il catalogo di città disponibili in 3D. Alle già presenti New York, Zurigo e Milano, con il nuovo aggiornamento di Google Maps si aggiungono Londra, Parigi, barcellona, Stoccolma, Singapore, Lisbona, Boulder (in Colorado) e altre 11 città del Sud Africa.
 
Le prima mappe 3D di Google sono state rese disponibili ancora lo scorso Dicembre con la diffusione di Google Maps 5.0 per dispositivi Android. Più recentemente è stato rilasciata la versione 5.7, che per la prima volta consente di scaricare le mappe direttamente sul telefonino (approfondimento).
 

 
L'anteprima di Milano, a sinistra, e di New York con Google Maps 3D.
 
Le funzioni più avanzate di Google Maps sono disponibili sui telefonini Android con sistema operativo 2.0 e versioni successive. Per usufruire dell'ultimo aggiornamento non è necessario fare alcuna operazione: è sufficiente collegarsi online al servizio e fare lo zoom in una delle città con gli edifici in 3D.
 
 

Google Maps for Android


 
 

Promozioni Consigliate

 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind