Sei qui:

La bolla dei giochi sui social newtork

Scritto da , il 20/10/12

Uno studio ha messo in evidenza che gli utenti non sono molto fedeli ai videogiochi sui social network. Basti pensare che l'85% di essi, dopo la prima prova, non torna più a giocare.

Lo studio, che è stato condotto da Playnomics nel periodo Luglio-Settembre sugli utenti degli Stati Uniti, ha avuto lo scopo di rimarcare l'importanza dell'intrattenimento 'a lungo termine'. E' stato messo in evidenza anche che il 95% di chi ha cominciato a giocare nei primi giorni è diventato inattivo entro la fine di Settembre.

La spiegazione si trova facilmente: la scelta tra le applicazioni gratuite è molto vasta, pertanto provarne una in più non costa nulla. La consapevolezza di poter provare un nuovo titolo si traduce in una minore pazienza da parte degli utenti. Pertanto sono sempre di più i giochi che vengono dimenticati dopo la prima prova.

Nell'indagine sono emersi anche altri profili di comportamento. Per esempio venerdì e sabato sono i giorni durante i quali gli utenti giocano meno spendono più volentieri i soldi per i titoli gratuiti. Lunedì e martedì, invece, sono i giorni della settimana durante i quali si impiega più tempo per giocare ma vengono spesi meno soldi.

Le donne impiegano una media di 4,5 giorni prima di abbandonare un gioco, mentre gli uomini ne impiegano 4. Inoltre la media di minuti giocati è di 21 per quelli che abbandonano al primo giorno e di 42 per gli altri.

Condividi questo articolo:



Seguici:
Vuoi restare aggiornato sul mondo dei cellulari?
  • Ricevi gratuitamente nella tua email le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind

Ultimi video tutti i video

Categorie News
News Produttori Top
Promozioni e News Operatori
Tag Trend
Archivio News