Nasce la Palestra Innovazione, apprendimento a 360 gradi

Nasce la Palestra Innovazione, apprendimento a 360 gradi

Fondazione Mondo Digitale e Miur lanciano la Rete nazionale delle Palestre dell'Innovazione per diffondere nelle scuole italiane il modello di educazione per la vita nel Ventunesimo secolo. Forme di apprendimento avanzate, dalla fabbricazione digitale alla realtà immersiva.

 

Scritto da , il 11/11/14

Seguici su

 
 
L'Italia sta vivendo un periodo di forti cambiamenti economici, sociali, culturali, scientifici e tecnologici attraverso la combinazione di crisi e opportunità. Da un lato l’abbandono scolastico, la disoccupazione giovanile, il fenomeno dei Neet, e dall’altro il progresso tecnologico, la creazione di posti di lavoro specialistici nel settore ICT ecc. Per rispondere a questo momento storico così complesso bisogna aprire la mente e prepararla a reagire in tempo reale a una realtà in continua evoluzione.

Fondazione Mondo Digitale e Miur lanciano quindi la Rete nazionale delle Palestre dell'Innovazione per diffondere nelle scuole italiane il modello di educazione per la vita nel Ventunesimo secolo. L’iniziativa, sostenuta anche da Roma Capitale, ha preso il via alla Città educativa di Roma dove è nata la prima Palestra dell'Innovazione.

Prime firmatarie della Rete sono 47 scuole di 14 regioni italiane che hanno partecipato all’incontro 'La Rete nazionale delle Palestre dell'Innovazione', che si è svolto ieri a Roma, in via del Quadraro 102, presso la prima e unica Palestra dell'innovazione creata in Italia.

La Palestra dell’Innovazione è un luogo fisico e virtuale (Phyrtual) nato in Italia su iniziativa della FMD in cui si pratica autoconsapevolezza, creatività, imprenditorialità e innovazione a 360 gradi. La Palestra dell'Innovazione è un posto in cui i giovani, ma non solo, possono “attrezzarsi” per il proprio sviluppo personale e professionale.

La Palestra utilizza tutte le forme di apprendimento più avanzate: dall’artigianato digitale al coding, dall’autoconsapevolezza alla realtà immersiva. Il linguaggio è quello della fabbricazione (tradizionale e digitale), della sperimentazione e della creatività per acquisire le competenze utili per vivere e lavorare ne 21° secolo.

La vera sfida, dice Alfonso Molina, professore di Strategie delle Tecnologie all’Università di Edimburgo e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale, è quella di fare innovazione non solo fuori dal sistema scolastico, ma anche al suo interno, andando a toccare la vita delle persone e del territorio circostante e facendo in modo che tutti (scuole, università, aziende, associazioni, istituzioni) abbiano un ruolo attivo e propositivo in questo processo.

Ecco il video che presenta una Palestra dell'Innovazione:

La Rete delle Palestre dell'Innovazione


 I principali spazi della Palestra dell'Innovazione della Fondazione Mondo Digitale oggi:

- Activity space: spazio dedicato agli esercizi fisici e mentali per mettere in pratica le competenze del 21° secolo. Uno spazio dove progettare e condividere idee, favorire la creatività e l’innovazione, esercitare la consapevolezza.

- Ideation room: spazio didattico per favorire la creatività, l’innovazione a tutto campo e l’imprenditorialità attraverso l’esercizio dell’autoconsapevolezza, del problem solving, del decision-making, del business modelling, del disegno e del coding.

- FabLab: spazio dedicato alla fabbricazione digitale e tradizionale, animato dai maker e costruito secondo le indicazioni del MIT’s Center for Bits and Atoms. Si trovano stampanti 3D, laser cutter, frese di precisione, plotter ecc..

- Robotic center: un laboratorio attrezzato per l’insegnamento della robotica agli studenti di tutte le età. E’ uno spazio per la formazione dei giovani nelle discipline e professioni tecnico scientifiche.

Qui sotto potete vedere nei video le dichiarazioni di Mirta Michilli, direttore generale della Fondazione Mondo Digitale, di Donatella Solda Kutzman della segreteria tecnica del Miur e di Alfonso Molina, professore di Strategie delle Tecnologie all'Università di Edimburgo e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale.

Mirta Michilli - Palestre dell'Innovazione


Donatella Solda Kutzman - Palestre dell'Innovazione



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Nasce la Palestra Innovazione, apprendimento a 360 gradi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?