IFTTT si evolve, nuovo piano Pro a pagamento per ricette avanzate

IFTTT si evolve, nuovo piano Pro a pagamento per ricette avanzate

E' un piano di abbonamento progettato per creare 'ricette' più avanzate, che vanno oltre il 'QUANDO questo accade, FAI questo'. Per un periodo limitato, il costo mensile dell'abbonamento lo scelgono gli utenti.

 

Scritto da , il 11/09/20

 

Seguici su

 
 

IFTTT, il servizio web che permette la creazione di semplici catene di condizioni, chiamate applet (o 'ricette'), per una miriade di servizi di terze parti è da oggi disponibile anche in una versione a pagamento chiamata IFTTT Pro. E' un piano di abbonamento progettato per creare applet più avanzate, che vanno oltre il "QUANDO questo accade, FAI questo", e include molte delle funzionalità più richieste dagli utenti negli ultimi anni, tra cui: applet in più fasi, supporto per query e logica condizionale, molteplici azioni, tempi più rapidi di esecuzione delle 'ricette'

Per chi non conosce il servizio, a IFTTT ci si registra e al proprio account si possono collegare quelli di servizi di terze parti quali possono essere Gmail, Facebook, Arlo, Pinterest, Dropbox, Twitter, Fitbit, Spotify, iRobot, Philips Hue, eBay, Strava e tanti altri. Dopo aver collegato gli account di interesse, si creano le 'ricette' di condizioni che prevedono che 'quando' qualcosa si verifica, un'azione viene eseguita sullo stesso o un altro servizio. Ci sono infinite applet che possono essere create, come ad esempio si può impostare l'invio di una notifica sullo smartphone nel momento in cui un sensore in casa rileva un movimento. Tra i servizi supportati ci sono anche gli assistenti digitali Amazon Alexa e Google Assistant.

Se gli utenti IFTTT 'base' possono creare applet semplici ("QUANDO questo accade, FAI questo"), gli utenti abbonati a IFTTT Pro possono creare applet sofisticate non solo con un trigger e un'azione ma anche in grado di eseguire query su dati da più origini prima di attivare più azioni. Ad esempio, si può creare una ricetta che la sera interroga sia il Calendario di Google che Slack prima di stabilire se accendere le luci Philips Hue e riprodurre una playlist da Spotify.

Per un periodo di tempo, il team di IFTTT composto da 35 persone si era concentrato sulla creazione di IFTTT Connect, un nuovo prodotto aziendale che ora è utilizzato da aziende come Husqvarna e iRobot. Lo sviluppo di questo "ha significato una mancanza di concentrazione sulla nostra comunità di utenti", ha detto Linden Tibbets, fondatore e CEO di che IFTTT. Da qui l'idea di lanciare il piano Pro, che rende disponibili molte delle funzionalità più avanzate di IFTTT Connect per le aziende a tutti gli utenti che decidono di abbonarsi.

IFTTT è sempre stato gratuito e cosi resterà, con limitazioni. Solo chi è interessato ai vantaggi offerti dal piano Pro deve pagare. Le entrate generate da questo nuovo abbonamento verranno utilizzate dal team di IFTTT per creare più funzionalità. Tibbets ha già anticipato che in sviluppo c'è già una migliore interfaccia logica condizionale per gli utenti Pro, a cui si aggiungeranno nuove funzionalità in base ai feedback degli utenti.

Un altro vantaggio del piano Pro è la possibilità di creare applet illimitate. Il piano gratuito di base consente di creare fino a 3 ricette. Questa decisione è stata presa per "allineare meglio la nostra roadmap del prodotto Pro con le esigenze dei nostri creatori di applet più attivi" ha spiegato Tibbets.

IFTTT Pro costa 9,99 dolari/euro al mese. Tuttavia, poiché Pro è nuovo e si evolverà in risposta al feedback degli utenti, l'azienda offre fino al 7 ottobre 2020 un periodo di "flessibilità di pagamento" che permette di scegliere quanto pagare per il primo anno di abbonamento: in fase di sottoscrizione del piano è possibile scegliere quanto pagare al mese, come una sorta di "offerta libera", partendo da un minimo di 1,99 dollari/euro.

E' possibile avviare il piano di abbonamento IFTTT Pro partendo da qui: ifttt.com/subscriptions/pro 

Il video-annuncio di IFTTT Pro fatto da Linden Tibbets, fondatore e CEO di IFTTT


 
IFTTT: piani Standard (gratuito) e Pro (a pagamento) a confronto
IFTTT: piani Standard (gratuito) e Pro (a pagamento) a confronto
 

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria