Amazon, 6mila dipendenti assunti nel 2014

Amazon, 6mila dipendenti assunti nel 2014

 

Scritto da , il 15/01/15

Seguici su

 
 

Amazon ha annunciato di aver creato più di 6.000 posti di lavoro a tempo indeterminato nel 2014 in tutta Europa, stabilendo così un nuovo record di assunzioni dal 1998, anno in cui sono stati aperti i primi due siti web europei dell'oggi colosso dell'e-commerce: Amazon.co.uk e Amazon.de.

Oggi, Amazon può contare su oltre 32.000 dipendenti a tempo indeterminato in tutta Europa.

Nel 2014 Amazon ha assunto nuovi dipendenti in più di 50 diverse sedi in tutta Europa: uffici corporate, centri di distribuzione, centri di sviluppo e centri per il servizio clienti. I ruoli sono molteplici: dagli ingegneri per lo sviluppo di software al personale per la gestione della catena di distribuzione fino agli addetti al design passando per il personale di assistenza clienti.

“Nonostante questo record di assunzioni, siamo ancora in una fase di grandi investimenti e abbiamo molte posizioni aperte che prevediamo di coprire nel 2015” ha dichiarato Xavier Garambois, Vice President, Amazon EU Retail.

Amazon è sempre alla ricerca di nuovi dipendenti e potete consultare le varie posizioni aperte sul sito amazon.it/lavoro.

Amazon Italia Customer Services ha inaugurato a Luglio 2014 il suo centro dedicato al Customer Service a Cagliari aperto nel Giugno 2013 con 60 dipendenti, diventando pienamente operativo e dando lavoro a 200 persone. Occupa 2.700 metri quadri, ed è attivo 7 giorni alla settimana per 365 giorni all’anno. Dagli attuali 200 lavoratori Amazon prevede di aumentare il numero di dipendenti a 500, con contratti a tempo indeterminato o determinato, entro il 2018.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Amazon, 6mila dipendenti assunti nel 2014


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?