Amazon sorprende gli investitori con profitto al rialzo

Amazon sorprende gli investitori con profitto al rialzo

Amazon nell'ultimo trimestre 2014 ha registrato un utile di 214 milioni di dollari, o 45 centesimi per azione, su un fatturato di 29,33 miliardi di dollari, superando le stime di 17 centesimi per azione di alcuni analisti su 29,68 miliardi di dollari di fatturato.

 

Scritto da , il 30/01/15

Seguici su

 
 

Amazon ha pubblicato il suo rapporto sui guadagni relativo al trimestre che si è chiuso con Dicembre 2014, mettendo in luce che la società ha registrato un utile di 214 milioni di dollari, o 45 centesimi per azione, su un fatturato di 29,33 miliardi di dollari, superando le stime di 17 centesimi per azione di alcuni analisti su 29,68 miliardi di dollari di fatturato.

I risultati confermano che Amazon ha imparato dagli errori che ha fatto l'anno scorso, quando i suoi partner per le consegne FedEx e UPS hanno male gestito il lavoro e molti pacchetti che dovevano arrivare in tempo pre Natale sono stati consegnati dopo. Quest'anno, il più grande rivenditore online del mondo ha rivisto i suoi piani delle consegne e ha esteso il periodo per acquistare e ricevere entro Natale al limite del tempo possibile. "Hanno fatto un ottimo lavoro di estendere il periodo per ordinare e ricevere entro Natale e non ripetere il caso dello scorso anno", ha detto Scot Wingo, CEO di ChannelAdvisor, che fornisce analisi e altri servizi per i rivenditori online.

Per il trimestre in corso, la società ha detto che si aspetta che le vendite saliranno tra 20,9 miliardi di dollari e 22,9 miliardi di dollari, in crescita del 6 per cento al 16 per cento rispetto al primo trimestre dello scorso anno. Si prevede, inoltre, che il risultato operativo sarà compreso tra una perdita di 450 milioni di dollari e un utile di 50 milioni.

Il profitto nell'ultimo trimestre arriva dopo due trimestri consecutivi di perdite. Le azioni sono salite di oltre il 13 per cento in after-hours trading.

Amazon non ha rilasciato numeri specifici sugli abbonati al servizio Prime, con Wingo che ha stimato che le adesioni a Primo sono cresciute fino a circa 40 milioni di iscritti.

Prime è un componente chiave della strategia di Amazon. Un servizio in abbonamento che offre ai membri di accedere a e-book, video e musica, oltre alla spedizione gratuita 2-3 giorni, mantiene i clienti all'interno del vasto ecosistema di Amazon (in Italia Prime serve solo per avere le consegne gratis). Uno studio del quarto trimestre 2014 ha rilevato che i clienti Prime spendono centinaia più tempo su Amazon che i clienti non iscritti a Prime.

"Quando un cliente diventa membro Prime, aumentano i loro acquisti in modo considerevole", ha detto il Chief Financial Officer Tom Szkutak durante una conference call con i giornalisti dopo la pubblicazione del rapporto sui guadagni.

La vera parte importante dei guadagni di Amazon continua ad essere la sua divisione di cloud computing, Amazon Web Services. La società ha detto che 1 milione di persone utilizzano il servizio ora. Amazon ha ampliato il servizio notevolmente dal suo lancio nel 2006. Si tratta di uno dei principali fornitori di spazio di archiviazione ed elaborazione dati per diversi marchi di consumo, tra cui il servizio di video streaming Netflix, e anche enti governativi come la CIA e la NASA.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Amazon sorprende gli investitori con profitto al rialzo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?