Amazon, nuovo Centro di Distribuzione nel Lazio nel 2017

Amazon, nuovo Centro di Distribuzione nel Lazio nel 2017

 

Scritto da , il 25/07/16

Seguici su

 
 

Amazon investe in un nuovo Centro di Distribuzione nel Lazio che aprirà nel 2017.

Il colosso dell'e-commerce Amazon ha pianificato investimenti per 150 milioni di euro nel nuovo edificio che verrà realizzato nel Lazio, presso il quale saranno creati 1.200 nuovi posti di lavoro entro tre anni dal lancio. Con un'ampiezza di 60.000 mq, sarà il cuore della rete di distribuzione di Amazon nel Centro e nel Sud Italia.

Le attività del nuovo Centro di Distribuzione dovrebbero iniziare nell’autunno del 2017.

A partire dall’avvio delle sue attività in Italia nel 2010, Amazon ha investito nel Paese più di 450 milioni di € e creato 1.700 posti di lavoro.

Lo scorso anno, Amazon ha aperto ai propri clienti le porte dei suoi centri di distribuzione in Europa, inclusa la sede italiana di Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza, che è stato inaugurato ufficialmente il 2 maggio 2014 e ha sostituito il precedente magazzino, avviato nel settembre 2011 sempre a Castel San Giovanni.

Amazon.it ha aperto le porte al pubblico del suo Centro di Distribuzione il 18 giugno, quando chi interessato ha potuto effettuare un tour per scoprire come funziona Amazon dal momento in cui un ordine viene effettuato e fino alla sua spedizione. Ma non si è trattato dell'unico giorno di 'porte aperte'. I tour si svolgono ogni terzo giovedì del mese e sono aperti a tutti i clienti con età superiore ai sei anni. Ad ogni tour possono partecipare massimo 30 persone, per una durata di circa un’ora.

Per essere tra i fortunati che potranno partecipare al tour, bisogna registrarsi sul sito http://amazontours.it e compilare il modulo di iscrizione, e quindi attendere la conferma.

Perchè Amazon ha deciso di aprire le porte dei suoi centri di distribuzione? Perchè "Vogliamo offrire l’opportunità a tutti di scoprire cosa accade dopo aver cliccato 'Acquista' sul sito Amazon.it" ha detto Tareq Rajjal, Amministratore Delegato di Amazon Italia Logistica, a margine della giornata a porte aperte per i dipendenti e i loro famigliari organizzata oggi a Castel San Giovanni.

Il Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni gestisce gli articoli di decine di migliaia di aziende di ogni dimensione interessate a vendere i loro prodotti attraverso Amazon Marketplace e a spedirli tramite il servizio di Logistica di Amazon, che riceve, stocca, smista, imballa e spedisce i prodotti e, allo stesso tempo fornisce il servizio di gestione dei resi e l’assistenza ai clienti del nostro Servizio Clienti.

"Poter vedere da vicino il modo in cui i nostri addetti spediscono decine di milioni di pacchi ogni anno suscita molta curiosità", prosegue l'Ad di Amazon Italia. "Siamo molto orgogliosi dell’impegno che ognuno dei nostri 600 dipendenti mette nel servire i clienti all’interno dei nostri magazzini e permettere ai visitatori di osservare la nostra attività da vicino è il modo migliore per riconoscere i loro risultati".

Da quando ha aperto il nuovo Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni nel 2011, Amazon ha assunto oltre 1000 persone. "Tutti i dipendenti direttamente assunti possono beneficiare di salari competitivi rispetto alla media di mercato", dice Amazon, "Altri benefit aggiuntivi prevedono assicurazioni integrative sulla vita e in caso di incidente, sconti sui prodotti acquistati sul portale Amazon e buoni pasto".

Amazon offre anche il programma “Career Choice” per coloro che desiderano seguire corsi di formazione professionale, indipendentemente dal fatto che questi siano rilevanti per una carriera in Amazon, coprendo il 95% delle tasse scolastiche e del costo dei libri.

Il Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni è dotato di un’infrastruttura logistica grazie alla quale, nella giornata di picco degli ordini registrata lunedì 15 dicembre 2014, è stata gestita la spedizione di oltre 249.137 unità in Italia e in oltre 50 diversi paesi esteri. Sono stati così evasi 396.261 ordini di clienti, pari a più di 4 al secondo.

Il 2015 è stato un anno record per la creazione di posti di lavoro da parte di Amazon in Europa: sono infatti stati creati oltre 10.000 nuovi posti fissi, che hanno portato il personale europeo della società a superare complessivamente i 40.000 dipendenti. Dal 2010 Amazon ha investito oltre 15 miliardi di euro in Europa in infrastrutture e servizi per la distribuzione, in servizi ai clienti, in data center regionali come Amazon Web Services, nella ricerca e sviluppo e altro ancora.

Inizialmente esteso su 26.000 mq, il Centro di Distribuzione di Castel San Giovanni oggi copre un’area di 86.000 mq per poter gestire la crescente domanda dei clienti e far fronte alla crescita del catalogo Amazon.it, che oggi offre più di 136 milioni di prodotti. A novembre 2015 Amazon ha aperto il Centro di Distribuzione urbano di Milano (1500 mq) per il servizio ai clienti Amazon Prime Now.

Amazon offre diverse forme di spedizione, dal programma Spedizione Mattino attraverso il quale 1.301 CAP italiani possono ricevere il prodotto entro mezzogiorno del giorno successivo; oppure Spedizione Sera attraverso la quale la consegna è possibile nella stessa giornata in 44 codici postali del milanese.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Amazon, nuovo Centro di Distribuzione nel Lazio nel 2017


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?