Amazon apre a Torino Centro di Sviluppo per Machine Learning e IA

Amazon apre a Torino Centro di Sviluppo per Machine Learning e IA

 

Scritto da , il 25/07/16

Seguici su

 
 

Amazon ha annunciato l'apertura di un nuovo Centro di Sviluppo in Italia, precisamente in quel di Torino, e l'assunzione di ricercatori per sviluppare le capacità di apprendimento automatico per Alexa, l’assistente vocale via cloud di Amazon che si puo' trovare in molti dispositivi di Amazon, tra cui Amazon Echo, Echo Dot, Amazon Fire TV e Amazon Tap.

Amazon ha previsto l'apertura entro la fine del 2016 di quello che sarà il 15esimo Centro di Sviluppo di Amazon in Europa. Solo in Italia, dal suo ingresso nel 2010, Amazon ha investito piu' di 450 milioni di euro. Alexa è l'assistente digitale per la ricerca di contenuti sviluppato da Amazon che permette, per esempio, di ricercare con la propria voce dei contenuti sfruttando il microfono integrato nei dispositivi di Amazon.

Il nuovo centro che verrà aperto a Torino entro la fine del 2016 sarà dedicato al progresso del riconoscimento vocale e della comprensione del linguaggio naturale.

Come Now di Google risponde al comando di 'Ok, Google', Echo inizia a lavorare non appena sente pronunciare la parola "Alexa" che attiva il riconoscimento vocale. Si interagisce quindi con Alexa attraverso frasi come "Che tempo farà Giovedi'?", "Aggiungi carta igienica nel mio carrello", "Riproduci la mia playlist 'per dormire'", "imposta sveglia alle 8 del mattino" e così via.

Perchè Amazon ha scelto proprio la città di Torino per l'apertura del suo 15esimo Centro di Sviluppo di Amazon in Europa? "Torino è stata scelta per la quantità di talenti a cui poter attingere e per la presenza delle università in città" spiega la società in un comunicato.

“Siamo felici di lanciare un centro di Machine Learning a Torino, città ricca di talenti nel campo delle tecnologie di apprendimento automatico, di diretto interesse per Alexa”, commenta Rohit Prasad, Vicepresidente e Chief Scientist per Alexa. “Il nostro centro di Torino avrà un ruolo fondamentale nello sviluppo delle capacità di comprensione del linguaggio da parte di Alexa”.

Il Machine Learning è un ramo dell’informatica che si basa su algoritmi che permettono ai sistemi di effettuare analisi predittive sulla base di ampie raccolte di dati. Alexa usa l’apprendimento automatico in campi come il rilevamento delle parole di attivazione, il riconoscimento della voce basato sul cloud e la comprensione del linguaggio naturale.

Amazon ha ricercatori di Machine Learning in tutto il mondo, tra cui Seattle, Boston e Palo Alto (Stati Uniti), Aquisgrana, Berlino, Edimburgo e Cambridge (Europa) e Bangalore (India). Presto si aggiungeranno i ricercatori italiani.

Amazon si appresta ad assumere personale da far lavorare al Centro di Sviluppo di Torino, e se siete interessati è possibile visitare il sito Amazon jobs per avere maggiori informazioni sui posti di lavoro disponibili (www.amazon.jobs/it). Inizialmente, saranno 10 le posizioni aperte per i ricercatori dedicati al riconoscimento vocale e alla comprensione del linguaggio naturale.

L'annuncio dell'apertura a Torino di un Centro di Sviluppo per l'Intelligenza Artificiale e il Machine Learning segue quello fatto da Amazon nei giorni scorsi riguardo l'apertura di un nuovo Centro di Distribuzione nel Lazio, investendo 150 milioni di euro in un edificio di 60.000 mq che aprirà nell’autunno del 2017 e che darà lavoro a circa 1.200 persone.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Amazon apre a Torino Centro di Sviluppo per Machine Learning e IA


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?