Amazon smette di vendere prodotti Nest

Amazon smette di vendere prodotti Nest

 

Scritto da , il 05/03/18

Seguici su

 
 

Amazon non rivenderà piu' i prodotti Nest per una decisione "presa dall'alto".

YouTube non è disponibile sui dispositivi Echo e Fire TV di Amazon per via di differenti punti di vista tra le due aziende. In mezzo a questa 'faida' adesso vengono messi pure i prodotti a marchio Nest, società di proprietà di Google dal 2014 comprata per 3.2 miliardi di dollari, i cui prodotti non saranno piu' venduti attraverso il portale di e-commerce.

Stando a quanto riportato da Business Insider, Amazon ha spiegato di recente a Nest perchè ha deciso dalla fine dello scorso anno di non vendere piu' i suoi prodotti piu' recenti, quelli annunciati nel corso del 2017, tra cui il più recente termostato Nest. La decisione risulta essere stata presa "dall'alto" dal fondatore e CEO di Amazon Jeff Bezos.  La notizia non sembra aver sorpreso Nest, poichè a conoscenza del fatto che non scorre del buon sangue tra Amazon e Google. Tuttavia, la decisione si sarebbe limitata al blocco delle vendite dei prodotti Nest lanciati nel 2017, ma la società del gruppo Google in risposta ha deciso di non vendere piu' alcuni suoi prodotti su Amazon dopo l'esaurimento delle scorte esistenti. Ancora non si sa se i venditori di terze parti (Amazon Marketplace) potranno vendere i prodotti Nest oppure saranno bloccati nel farlo.

E se ci fosse del "conflitto di interessi"? Amazon per un periodo ha smesso di vendere i dispositivi Chromecast di Google quando ha lanciato i suoi dispositivi concorrenti Fire TV Stick e Fire TV e nello scorso mese di febbraio Amazon ha acquistato per 1 miliardo di dollari il produttore di dispositivi intelligenti per la sicurezza Ring, concorrenti di Nest. A questo punto non è sbagliato pensare che Amazon abbia intenzione di spingere la promozione dei prodotti a marchio Ring nel suo portale di commercio elettronico.

Nest, dopo essere stata per tre anni una sussidiaria indipendente di Alphabet (che fa capo a Google), fa attualmente parte della stessa divisione hardware del resto dei prodotti hardware di Google per meglio competere sul mercato dei dispositivi intelligenti per la sicurezza. Google sta investendo per rendere i dispositivi Nest piu' intelligenti con l'aggiunta del controllo vocale dal suo Assistente mentre Amazon non ha ancora lanciato delle videocamere per la sicurezza a proprio marchio ma si prevede che integrerà il suo assistente digitale, Alexa, nei dispositivi di Ring che ha di recente acquistato. Alexa già si trova sull'altoparlante Amazon Echo che è stato il primo smart speaker annunciato che ha aperto le porte del mercato degli altoparlanti intelligenti al quale sono entrati poi a far parte Google con la sua famiglia di speaker 'Home' e Apple con il suo HomePod.

Amazon ha deciso di non vendere alcuni prodotti a marchio Google come gli altoparlanti Home e gli smartphone Pixel dell'azienda. Amazon dopo aver deciso di non vendere anche i Chromecast dell'azienda nello scorso mese di dicembre ha annunciato che sarebbe tornata a vendere i dispositivi di streaming di Google, ma ancora non risultano in vendita. Lo stesso vale per la Apple TV, altro dispositivo concorrente ai device di streaming Fire TV di Amazon. E' anche per questo che Google ha deciso di bloccare l'accesso a Youtube ai dispositivi Echo e Fire TV di Amazon.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Amazon smette di vendere prodotti Nest


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?