Amazon presenta il suo primo veicolo per consegne elettrico personalizzato

Amazon presenta il suo primo veicolo per consegne elettrico personalizzato

10.000 veicoli elettrici per effettuare consegne personalizzati di Amazon saranno in viaggio per consegnare gli ordini ai clienti in tutto il mondo nel 2022, arrivando a 100.000 entro il 2030.

 

Scritto da , il 09/10/20

 

Seguici su

 
 

Amazon ha presentato il suo primo veicolo elettrico personalizzato per effettuare le consegne. E' stato progettato e costruito in collaborazione con la casa automobilistica statunitense Rivian, specializzata in prodotti e servizi relativi al trasporto sostenibile.

A sostegno dell'impegno di "The Climate Pledge" annunciato da Amazon lo scorso anno, attraverso il quale l'azienda prevede di essere a zero emissioni di carbonio entro il 2040, 10.000 veicoli elettrici per effettuare consegne personalizzati di Amazon saranno in viaggio per consegnare gli ordini ai clienti in tutto il mondo già nel 2022. 100.000 entro il 2030.

"Quando abbiamo deciso di creare il nostro primo veicolo elettrico per consegne personalizzato con Rivian sapevamo che doveva superare di gran lunga qualsiasi altro veicolo per consegne. Volevamo che i conducenti amassero usarlo e che i clienti si sentissero entusiasti quando lo vedevano arrivare nel loro quartiere fino a casa loro", ha affermato Ross Rachey, Direttore della Global Fleet and Products di Amazon. "Abbiamo combinato la tecnologia di Rivian con la nostra conoscenza della logistica delle consegne e il risultato è quello che vedete qui: il futuro della consegna nell'ultimo miglio".

Leggi anche:

Il primo veicolo di consegna 100x100 elettrico personalizzato di Amazon


"Il veicolo che abbiamo sviluppato con Amazon non è solo elettrico. Abbiamo dato la priorità alla sicurezza e alla funzionalità per creare un veicolo ottimizzato per la consegna dei pacchi", ha affermato RJ Scaringe, CEO di Rivian. "Abbiamo pensato a come i conducenti entrano e escono dal furgone, come sentono lo spazio di lavoro e qual è il flusso di lavoro per la consegna dei pacchi".

Il veicolo elettrico personalizzato di Amazon offre diverse funzionalità. Integra sensori di rilevamento all'avanguardia, una suite di tecnologie per l'assistenza al traffico e un ampio parabrezza per migliorare la visibilità di chi sta alla guida. Presenti anche telecamere esterne intorno al veicolo collegate a un display digitale all'interno, che offrono al guidatore una vista a 360 gradi all'esterno del veicolo. C'è l'integrazione di Alexa per l'accesso a mani libere alle informazioni sul percorso e agli ultimi aggiornamenti meteo. La porta lato conducente è rinforzata per offrire una protezione aggiuntiva. Una ampia area che Amazon chiama "pista da ballo" si trova all'interno della cabina di guida per consentire al guidatore un facile spostamento all'interno del furgone. Luci molto luminose circondano la parte posteriore del veicolo per segnalare facilmente la frenata.

Amazon ha detto che sta lavorando per far progredire e implementare la tecnologia che supporterà questi furgoni, ad esempio l'infrastruttura per la ricarica dei veicoli elettrici. Inoltre, il colosso dell'eCommerce ha detto che prima di investire in Rivian non ha saputo trovare soluzioni di veicoli elettrici esistenti che soddisfacessero le esigenze dei suoi conducenti. Invece di aspettare l'avanzamento del settore, Amazon ha collaborato con Rivian per accelerare il percorso e progettare un veicolo di consegna elettrico personalizzato capace di soddisfare le sue esigenze.

"Ci auguriamo che il nostro veicolo elettrico personalizzato contribuisca a creare un senso di urgenza nel settore per pensare in grande all'adozione di tecnologie e soluzioni sostenibili, sia per una società di consegna di pacchi, una società di logistica, un produttore di gelati o qualunque altra azienda con veicoli sulla strada", ha detto Rachey.

A sostegno del progetto "The Climate Pledge", Amazon si impegna a creare una flotta di veicoli per le consegne che aiuti a raggiungere il suo obiettivo di essere a zero emissioni di carbonio nelle sue operazioni entro il 2040. A tal fine, Amazon sta trasformando la sua rete di trasporto in tutto il mondo, inventando nuove soluzioni di elettrificazione e utilizzando metodi di consegna alternativi. Amazon attualmente gestisce centinaia di veicoli elettrici in tutto il mondo e ha investito in stazioni di ricarica per veicoli elettrici che i suoi partner possono utilizzare, con l'intenzione di espandere questa infrastruttura. La società ha annunciato che quest'anno aggiungerà 1.800 veicoli elettrici per le consegne alla sua flotta in Europa e aggiungerà anche 10.000 veicoli elettrici per le consegne alla sua flotta in India, arrivando in oltre 20 città entro il 2025. Nell'UE, Amazon utilizza anche biciclette da carico elettriche per le consegne in alcuni centri urbani e gestisce 200 e-bike cargo nell'area di New York City.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria