Google testa strumento per gestire lo spazio insufficiente dentro il Play Store

Google testa strumento per gestire lo spazio insufficiente dentro il Play Store

La nuova funzione avvisa quando non si ha piu' sul dispositivo dello spazio disponibile per aggiornare app attive o installarne di nuove.

 

Scritto da , il 27/01/18

Seguici su

 
 
Dal 2016, il Play Store include un programma di disinstallazione incorporato che segnala quando c'è "spazio insufficiente" per installare una nuova app o aggiornare un'applicazione già installata e di cui è disponibile un update. Tuttavia, questa segnalazione viene mostrata all'utente sullo schermo solamente quando si verificano i due casi sopra citati. Ora, risulta (via 9to5google) che che Google sta testando la nuova funzione chiamata 'Free up space' che va a segnalare all'utente di non avere piu' sul dispositivo dello spazio disponibile per aggiornare app attive o installarne di nuove con largo anticipo.

'Free up space' si puo' considerare come funzione cugina di quella che consente all'interno dell'applicazione Google Foto di liberare spazio in automatico nella memoria del telefono nel momento in cui viene effettuato il backup di foto e video attraverso l'eliminazione automatica dei file sul telefono una volta che sono stati caricati su cloud.

Al momento 'Free up space' è in test con un gruppo di utenti, che hanno segnalato di aver trovato la funzione in primo piano nella scheda "Aggiornamenti" della pagina "Le mie app e giochi" dove viene mostrata sotto-forma di scheda col titolo "Stai esaurendo lo spazio di archiviazione" appena sopra la scheda dedicata al servizio di sicurezza Play Protect e alla scheda per gli eventuali aggiornamenti disponibili delle app attive. Nella nuova scheda compare un indicatore circolare che serve ad indicare quanto spazio è rimasto sul dispositivo.

Per liberare spazio sul dispositivo, o si rimuovono file i preoccupandosi di farne il backup su un servizio di cloud (come Google Drive, Google Foto, Microsoft OneDrive, Samsung Cloud, ecc.) oppure si rimuovono applicazioni e si eliminano file temporanei tramite gli strumenti di gestione della memoria che solitamente un produttore aggiunge nel dispositivo.

Se si decide di provare a disinstallare le applicazioni, toccando "Spazio disponibile" al fianco del messaggio "Stai esaurendo lo spazio di archiviazione" viene visualizzata una finestra da cui è possibile selezionare le app di cui eseguire la disinstallazione. Questo elenco mostra le applicazioni in base a quanto vengono utilizzate, quindi dovrebbe essere facile scegliere quali eliminare per prime.

L'aggiunta della scheda "Stai esaurendo lo spazio di archiviazione" all'interno del Play Store dovrebbe arrivare come aggiornamento lato server ma non sappiamo tra quanto sarà disponibile per tutti; non è da escludere che la funziona potrebbe essere già sul proprio dispositivo ma resta 'nascosta' fino a quando non si rischia di esaurire lo spazio in memoria.

 
Anteprima della scheda 'Stai esaurendo lo spazio di archiviazione' nel Play Store
Anteprima della scheda 'Stai esaurendo lo spazio di archiviazione' nel Play Store
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google testa strumento per gestire lo spazio insufficiente dentro il Play Store


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?