Apple Watch arriva il 9 Marzo

Apple Watch arriva il 9 Marzo

Apple dovrebbe presentare la versione finale di Apple Watch il 9 Marzo, con lancio previsto per Aprile. Apple ha iniziato a spedire gli inviti alla stampa per un evento per il 9 marzo. Attesi anche un aggiornamento della Apple TV, il tanto atteso iPad Pro da 12 pollici o un MacBook Air con Retina Display.

 

Scritto da , il 27/02/15

Seguici su

 
 

Potremo vedere la versione finale di Apple Watch prima del previsto.

Apple ha spedito gli inviti per un evento stampa che terrà il prossimo 9 marzo presso lo Yerba Buena Center for the Arts Theater in San Francisco. La società ha introdotto molti dei suoi prodotti in questa sede negli anni passati, che è più grande auditorium nel campus di Apple.

Apple molto probabilmente mostrerà Apple Watch, il suo primo dispositivo indossabile, uno smartwatch. Il mese scorso, il CEO Tim Cook ha detto che Apple avrebbe cominciato a vendere lo SmartWatch nel mese di aprile.

La variante meno costosa di Apple Watch costerà 349 dollari. La società ha annunciato il dispositivo durante un evento a settembre dello scorso anno. Allo stesso tempo, ha introdotto il suo iPhone 6 con schermo più grande e la variante phablet iPhone 6 Plus. Ha inoltre tenuto un evento nel mese di ottobre per presentare i suoi nuovi iPad e Mac, tra cui l'iMac ad alta risoluzione.

Apple Watch è la prima grande categoria di prodotto nuova per la società da quando ha introdotto iPad nel 2010. E' anche la prima novità di Apple sotto la guida di Cook. Cook aveva promesso da oltre un anno che Apple avrebbe introdotto "incredibili" nuovi prodotti nel 2014 e avrebbe debuttato in "eccitanti nuove categorie di prodotti" al di là dei suoi smartphone di grande successo, tablet e computer. Apple Watch, insieme con il nuovo servizio di Mobile-Payment Apple Pay, sono le prime novità.

All'evento del prossimo 9 marzo, oltre a Apple Watch, l'azienda potrebbe anche presentare un aggiornamento della Apple TV. Non si esclude che Apple possa anche presentare il tanto atteso "iPad Pro" da 12 pollici o un MacBook Air con Retina Display - due prodotti che sono da tempo attesi sul mercato.

 
Apple Watch
Apple Watch
 

INDISCREZIONI PRECEDENTI

Apple inizierà a spedire il suo SmartWatch Apple Watch nel mese di aprile. Tim Cook, amministratore delegato del colosso di Cupertino, ha confermato la notizia durante la teleconferenza trimestrale di Martedì in cui ha commentato l'ultimo rapporto trimestrale sui guadagni.

Come si apprende, Apple Watch inizierà ad essere spedito più tardi del previsto. Recenti rapporti hanno suggerito che il dispositivo indossabile sarebbe stato reso disponibile dal mese di marzo. Nessuna data specifica per il lancio dello SmartWatch è comunque stata annunciata, quindi possiamo aspettarci la disponibilità nei primi giorni di Aprile così come l'ultimo giorno del mese.

Le prestazioni della batteria leggermente deludenti potrebbero essere la ragione di fondo per cui Apple ha deciso di rinviare così a lungo le spedizioni di Apple Watch.

Come è stato annunciato a settembre dello scorso anno, il dispositivo doveva essere disponibile in "nei primi mesi del 2015", e si è quindi pensato al debutto entro il primo trimestre dell'anno.

Secondo un rapporto di 9to5Mac della scorsa settimana, le prestazioni della batteria dell'atteso smartwatch Apple Watch saranno peggiori di quanto ci si aspetta. Cupertino sta presumibilmente cercando di rendere il suo primo dispositivo indossabile capace di durare solo 19 ore, in caso di uso 'misto'. Secondo test effettuati dalle fonti del sito, la batteria è in grado di avere un'autonomia di 3 o 4 ore in caso di uso continuo di un'applicazione, mentre di tre giorni in caso di standby, mentre la modalità 'sonno' dovrebbe aiutare il dispositivo a durare per circa quattro giorni con una singola carica completa. Il software di monitoraggio della salute dovrebbe permettere una durata della batteria, in caso di utilizzo continuo, di quattro ore.

Leggi anche:

Apple Watch ha uno schermo quadrato ed una cassa che misura 38 millimetri e 42 millimetri. Lo schermo non è sempre attivo, si attiva quando si solleva il polso. L'orologio di Apple sa quando si solleva il polso e lo si porta verso il volto per vedere le cose, e solo a questo punto attiva il display. È possibile scorrere attraverso le schermate sia col touchscreen che tramite una rotellina (chiamata Corona Digitale) posta nella parte laterale destra dello smartwatch. Siri è parte integrante dello smartwatch. L'orologio può monitorare la frequenza cardiaca. C'è il supporto per le gestures personalizzabili. Apple Watch si collega ad iPhone per il posizionamento tramite GPS (quindi quando andrete a correre dovrete sempre avere al vostro fianco l'Iphone). Non si può collegare a smartphone Android o con altri sistemi operativi: Watch funziona solo con iPhone. Peraltro, la compatibilità è solo con iPhone 5 in poi (5, 5s, 5c, 6, 6 Plus). 

Apple Watch sarà in vendita da Aprile 2015 al prezzo di partenza di 350 dollari.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple Watch arriva il 9 Marzo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?