Apple Macbook 2015: niente piu' MagSafe, webcam a bassa risoluzione

Apple Macbook 2015: niente piu' MagSafe, webcam a bassa risoluzione

Il Macbook di ultima generazione è davvero molto elegante, sottile e leggero, ma ci sono alcune cose che i vertici di Apple non hanno svelato durante il keynote 'Spring forward'. Prima di tutto, la webcam frontale è a bassa definizione, quindi le videochat con Facetime e Skype saranno di scarsa qualità, e al posto dello storico connettore d'alimentazione MagSafe troviamo la porta USB-C.

 

Scritto da , il 16/03/15

Seguici su

 
 

Il nuovo Macbook da 12 pollici con Retina Display è stato annunciato ufficialmente dai vertici di Apple in occasione del keynote "Spring forward" dedicato all'Apple Watch, e vediamo di scoprire insieme tutti i dettagli tecnici non svelati durante la conferenza.

Questo nuovo notebook della casa di Cupertino è davvero molto elegante, sottile e leggero, perfetto per chi desidera il massimo della portabilità e al tempo stesso non vuole rinunciare all'eleganza e all'usabilità delle applicazioni.

Ci sono però alcuni difetti, o sarebbe più giusto chiamarli lati negativi: prima di tutto, lo storico connettore d'alimentazione MagSafe non c'è più, e si tratta di un gran peccato.

Tale connettore, svelato per la prima volta nel 2006, viene tenuto in sede magneticamente. In questa maniera, nel caso il cavo d'alimentazione venga tirato accidentalmente, il connettore si sfila in maniera del tutto sicura.

Al suo posto troviamo la porta USB-C, che non solo serve per ricaricare la batteria del PC, ma anche per collegare periferiche e monitor esterni. Tramite infatti degli appositi hub esterni (non certo economici), possiamo convertire la porta in USB 3.0, HDMI e DisplayPort.

Una bella novità è la disposizione inedita degli altoparlanti stereo: adesso gli speaker sono localizzati sorpa la tastiera e, a giudicare dai commenti dei giornalisti che hanno provato l'ultrabook in anteprima, il volume è migliorato nettamente rispetto ai precedenti Macbook Air.

E come anticipato nel titolo della notizia, il Macbook 2015 ha una webcam VGA a bassa risoluzione, e non la classica Facetime HD 720p. Si tratta purtroppo del prezzo da pagare per avere un computer ultrasottile.

Disponibile dal 10 Aprile nelle colorazioni Gold, Silver e Space Gray, il Macbook ha uno schermo da 12 pollici con risoluzione di 2304 x 1440 pixel, il processore Intel Core M dual-core a 1,1GHz, 8 GB di RAM e un'unità SSD da 256 GB. Il prezzo di partenza è di 1.499 euro.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple Macbook 2015: niente piu' MagSafe, webcam a bassa risoluzione


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?