Come Apple Watch misura la frequenza cardiaca

Come Apple Watch misura la frequenza cardiaca

Apple Watch è lo smartWatch che milioni di persone sono in attesa di arrivare. Integrato con diverse caratteristiche molto promettenti, il monitor della frequenza cardiaca è una delle molte opzioni per il controllo dello stato della salute integrato nel primo dispositivo indossabile di Apple. Ecco svelato come Apple Watch misura la frequenza cardiaca.

 

Scritto da , il 21/04/15

Seguici su

 
 

Apple Watch è lo smartWatch che milioni di persone sono in attesa di arrivare. Integrato con diverse caratteristiche molto promettenti, il monitor della frequenza cardiaca è una delle molte opzioni per il controllo dello stato della salute integrato nel primo dispositivo indossabile di Apple.

Molti smartwatch, smartband e smartphone integrano un sensore per misurare la frequenza cardiaca, ma non è un modo molto accurato. Apple Watch, secondo il produttore, si propone di offrire una stima accurata della reale frequenza cardiaca. Proprio con lo scopo di approfondire l'argomento, Apple ha pubblicato una pagina di supporto nel suo sito per condividere i dettagli su come l'orologio misura la frequenza cardiaca.

Ecco cosa ci scrive Apple:

La frequenza cardiaca media è di 72 battiti al minuto (bpm). Durante l'esercizio, i muscoli hanno bisogno di più ossigeno, e il cuore batte più velocemente per arrivare agli organi a cui serve. Durante gli allenamenti, il sensore della frequenza cardiaca in Apple Watch misura la frequenza cardiaca e la visualizza sul polso. È inoltre possibile controllare la frequenza cardiaca in qualsiasi momento utilizzando l' Heart Rate Glance. E per tutto il giorno, Apple Watch misura la frequenza cardiaca ogni 10 minuti e la memorizza nell'app Salute. Tutte queste informazioni, così come altri dati raccolti, aiutano Apple Watch a stimare quante calorie hai bruciato. E controllando la frequenza cardiaca durante gli allenamenti, si può vedere il livello di intensità e come cambia la frequenza cardiaca nel corso del tempo.

Apple ci dice quindi che il sensore della frequenza cardiaca presente in Apple Watch utilizza un metodo complesso chiamato 'fotopletismografia' per misurare la frequenza cardiaca ogni 10 minuti. Questa tecnologia, pur difficile da pronunciare, si basa su un fatto molto semplice: il sangue è rosso perché riflette luce rossa e assorbe la luce verde. Apple Watch utilizza luci LED verdi accoppiati con fotodiodi sensibili alla luce per rilevare la quantità di sangue che scorre attraverso il polso in un dato momento. Quando il cuore batte, il flusso di sangue nel polso - e l'assorbimento della luce verde - è maggiore. Con le sue luci LED che lampeggiano centinaia di volte al secondo, Apple Watch è in grado di calcolare il numero di volte che il cuore batte ogni minuto - appunto la frequenza cardiaca.

 
Apple Watch LED verdi
Apple Watch LED verdi
 

Il sensore della frequenza cardiaca può anche utilizzare la luce infrarossa. Questa modalità è quella che Apple Watch utilizza quando si misura la frequenza cardiaca ogni 10 minuti. Tuttavia, se il sistema a infrarossi non fornisce una lettura adeguata, il sensore passa ad utilizzare il sistema dei LED verdi. Inoltre, il sensore della frequenza cardiaca è stato progettato per compensare i bassi livelli di segnale, aumentando sia la luminosità del LED e la frequenza di campionamento all'occorrenza.

La lettura della frequenza cardiaca dipende anche da come l'orologio viene portato al polso. Apple raccomanda di indossare l'orologio aderente al polso e non lasciarlo troppo libero di spostarsi o ruotare liberamente.

Anche in condizioni ideali, Apple Watch potrebbe non essere in grado di ottenere una lettura della frequenza cardiaca affidabile sempre per tutti. E per una piccola percentuale di utenti, alcuni fattori possono rendere impossibile ottenere qualsiasi lettura della frequenza cardiaca. Ma ci sono cose che si possono fare per aiutare Apple Watch ad ottenere le possibilmente più correte letture della frequenza cardiaca.

Leggi anche:
 
Apple Watch ben stretto al polso
Apple Watch ben stretto al polso
 

Molti fattori possono influenzare le prestazioni del sensore di frequenza cardiaca di Apple Watch, avverte il produttore.

La perfusione della pelle è uno di questi fattori - un'aumentata quantità di sangue nei vasi della pelle. Un modo elegante per descrivere quanto sangue scorre attraverso la pelle, la perfusione varia notevolmente da persona a persona e può essere influenzata dai fattori dell'ambiente. Se ci si sta esercitando al freddo, per esempio, la perfusione della pelle nel vostro polso può essere troppo bassa per il sensore della frequenza cardiaca per ottenere una lettura accurata. Il movimento è un altro fattore: movimenti ritmici, come la corsa o il ciclismo, danno risultati migliori rispetto a movimenti irregolari, come il tennis o la boxe.

Se non siete in grado di ottenere una lettura coerente a causa di uno dei suddetti fattori, consiglia la Apple, è possibile collegare Apple Watch in modalità wireless a cardiofrequenzimetri esterni come dei sensori a pettorali Bluetooth.

La frequenza cardiaca è solo uno dei tanti fattori che Apple Watch utilizza per misurare l'attività ed esercizio fisico di un utente. A seconda dell'allenamento, è possibile selezionare i dati più appropriati per l'attività che si sta compiendo. In alcuni casi, ad esempio, Apple Watch sfrutta anche l'accelerometro. Quando l'utente è in bicicletta all'aria aperta, viene utilizzato il GPS dell'iPhone.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Come Apple Watch misura la frequenza cardiaca


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?