Apple Watch: come si usa Siri

Apple Watch: come si usa Siri

 

Scritto da , il 19/05/15

Seguici su

 
 

Utilizzare Siri sull'Apple Watch è molto meno complicato di quel che si possa immaginare, e in questa guida di oggi vediamo di spiegarvi passo passo come procedere. Si tratta veramente di una passeggiata, e le funzioni offerte sono praticamente le stesse dell'iPhone.

L'assistente vocale Siri è stata lanciata da Apple alcuni anni fa, in occasione della presentazione dell'iPhone 4S. All'inizio Siri non era molto completa, e soltanto un paio di lingue erano supportate. Il supporto all'italiano è arrivato in seguito, assieme a diverse funzioni che hanno migliorato l'uso del servizio e lo hanno reso davvero utile. Se inizialmente Siri andava bene giusto per conoscere le previsioni del tempo, in seguito c'è stata una netta evoluzione, con possibilità di scrivere messaggi, avviare le applicazioni installate nel proprio iPhone e iPad, e così via. Ma per quanto riguarda l'Apple Watch? Com'è la situazione al lancio?

Come alcuni di voi ben sapranno, lo smart watch della Mela al momento è disponibile per la vendita soltanto in nove Paesi: Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito e Stati Uniti. Ancora niente Italia, ma si vocifera che da noi l'orologio arriverà verso la fine del mese di Giugno, ad un prezzo di partenza di 399 euro nella versione Sport Edition.

L'Apple Watch ha in comune molte funzioni tipiche dell'iPhone, e tra queste troviamo l'assistente virtuale Siri. Ma come si utilizza? E quali sono le sue limitazioni? Prima di tutto, per attivare Siri possiamo pronunciare la frase "Hey Siri!", senza premere alcun pulsante. Come accade con l'iPhone aggiornato a iOS 8, il servizio di riconoscimento vocale è attivabile attraverso quella determinata frase, e si tratta di una gran comodità se ad esempio abbiamo le mani occupate e non riusciamo assolutamente a gestire l'interfaccia touch del device.

A detta dei possessori dell'Apple Watch, la funzione "Hey Siri!" funziona molto bene, tuttavia non funziona se siamo in Glances oppure abbiamo raggiunto il quadrante Orologio con la corona Digitale dalla Home Screen. In tal caso, è necessario disattivare lo schermo manualmente o attendere che si attivi la modalità stand-by. Un'altra cosa: il microfono non si trova sulla cornice frontale dello smart watch, bensì sul lato della cassa. Attenzione alle camicie e alle felpe a maniche lunghe, potrebbero ostruire la comunicazione.

 
Apple Watch
Apple Watch
 

Esiste comunque un'altra maniera per attivare Siri, senza dover utilizzare il microfono. Basta infatti premere a lungo la Corona Digitale, e in un attimo comparirà la classica schermata dell'assistente vocale della Mela. Dopo aver ricevuto la risposta, possiamo continuare a fare domande premendo di nuovo la Corona Digitale, o pronunciando il comando "Hey Siri!".

Tutto molto bello, ma quali sono i comando supportati da Apple Watch? Molti più del previsto, se dobbiamo essere sinceri. I fan di Apple sono rimasti piacevolmente sorpresi non appena hanno iniziato a mettere alla prova Siri, scoprendo che le limitazioni sono davvero pochissime. Ad esempio, con l'Apple Watch possiamo cercare un ristorante nei dintorni, ma non possiamo confermare la prenotazione.

Ma complessivamente le differenze sono pochissime, e in qualsiasi momento possiamo formulare la domanda "Che cosa posso chiederti?" oppure dire semplicemente "Aiuto" per ricevere del supporto a riguardo, con tanto di esempi su che cosa possiamo chiedere a Siri senza alcun problema. Ricordiamo che, come accade da sempre sull'iPhone, anche con l'Apple Watch è richiesta una connessione dati attiva per poter utilizzare Siri. Ora come ora è assente in iOS una sorta di "Siri offline", ma chissà se un giorno arriverà qualcosa del genere.. Vi piacerebbe utilizzare l'assistente vocale anche nelle zone dove non c'è copertura di rete, come ad esempio in aereo?

Ecco alcuni dei comandi possibili sia sull'Apple Watch che sull'iPhone: effettuare chiamate, dettare e inviare messaggi, ricevere informazioni sul miglior percorso da seguire in macchina o a piedi, conoscere i risultati di una partita sportiva, cercare qualsiasi cosa su Wikipedia, controllare l'andamento della Borsa, gestire la riproduzione musicale, aprire un'app, attivare la sveglia, impostare una ricerca per immagini tramite Bing. E non mancano i comandi esclusivi per lo smart watch, come il conteggio delle calorie bruciate nel corso della giornata oppure i passi fatti. Ci aspettiamo in futuro dei continui miglioramenti a riguardo.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple Watch: come si usa Siri


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?