Apple con 3D touch avrebbe violato tre brevetti

Apple con 3D touch avrebbe violato tre brevetti

 

Scritto da , il 15/02/16

Seguici su

 
 

Apple potrebbe tornare in tribunale ma questa volta non contro Samsung ma contro Immersion, società che si occupa di sistemi di feedback tattile, che vuole reclamare tre suoi brevetti che la società di Cupertino avrebbe utilizzato senza licenza nei suoi prodotti Apple Watch, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s e iPhone 6s Plus.

Apple è stata accusata di aver violato tre brevetti di proprietà di Immersion, due brevetti su Apple Watch e tre brevetti su iPhone 6 e modelli successivi. Le tecnologie messe in discussione sono il Force Touch il 3D Touch.

Il primo brevetto si intitola "sistema di feedback tattile con effetti memorizzati" [U.S. Patent No. 8,619,051: "Haptic Feedback System with Stored Effects"] e descrive un software che mostra un'anteprima del contenuto senza aprirlo completamente (un video o una foto, per esempio) tramite una leggera pressione. Questo suona abbastanza familiare alle funzioni che Apple ha chiamato "Peek e Pop" che permettono di "dare un’occhiata a un contenuto, e poi passare a un’interazione più approfondita, senza neanche doverlo aprire".

Il secondo e terzo brevetto che Apple è stata accusata di violare riguardano il "metodo ed apparato per fornire sensazioni tattili" [U.S. Patent No. 8,773,356: "Method and Apparatus for Providing Tactile Sensations"] e "il modello di interattività per feedback condivisi sui dispositivi mobili" [U.S. Patent No. 8,659,571: "Interactivity Model for Shared Feedback on Mobile Devices"] , brevetti che ricordano il feedback tattile sui dispositivi Apple. In particolare, la Immersion ha ritiene che nei dispositivi touch prima di iPhone 6 uscito nel 2014 Apple aveva usato un proprio sistema proprietario, ma poi a partire da iPhone 6 ha cambiato tecnologia, una che comprende la tecnologia dei suoi brevetti.

In una dichiarazione riportata da TheNextWeb, il CEO di Immersion Victor Viegas ha detto: "Mentre siamo lieti di vedere altre aziende nel settore riconoscere il valore del feedback tattile che adottano nei loro prodotti, è importante per noi proteggere il nostro business contro la violazione della nostra proprietà intellettuale al fine di preservare l'ecosistema che abbiamo costruito e gli investimenti che mettiamo a continuiamo ad avanzare nelle esperienze tattili. "

Attualmente Immersion sta portando avanti azioni legali contro Apple chiedendo un risarcimento danni, ma ha anche presentato una denuncia presso la International Trade Commission (ITC), richiedendo un'ingiunzione delle vendite di iPhone 6s e 6s Plus all'interno degli Stati Uniti, che forse è la conseguenza che piu' dovrebbe preoccupare la società di Cupertino.

Fondata nel 1993, Immersion si definisce "l'innovatore leader nella tecnologia del feedback tattile. Le soluzioni di feedback tattile della società offrono un senso più convincente del mondo digitale." La tecnologia di Immersion è stata adottata in 3 miliardi di dispositivi digitali in tutto il mondo, e si puo' trovare nei telefoni cellulari, prodotti per l'automotive, console di gioco, prodotti di elettronica di consumo e anche dispositivi medici. Sono oltre 2.100 i brevetti di Immersion negli Stati Uniti, in Cina e in altri paesi.

Apple non ha al momento rilasciato commenti.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple con 3D touch avrebbe violato tre brevetti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?