iPhone 7s e 7s Plus: riassunto caratteristiche previste e rumors

iPhone 7s e 7s Plus: riassunto caratteristiche previste e rumors

iPhone 7s e 7s Plus dovrebbero essere piccoli aggiornamenti di iPhone 7 e 7 Plus.

 

Scritto da , il 12/09/17

Seguici su

 
 

Il prossimo evento ufficiale di Apple è programmato per il giorno 12 settembre: in questa occasione attesi i nuovi iPhone 7s e iPhone 7s Plus. Segue il riassunto delle indiscrezioni emerse nel corso dell'ultimo anno su iPhone 7s e iPhone 7s Plus.

Quest'anno Apple potrebbe davvero fare le cose in grande, essendo previsto l'arrivo non di due ma ben tre nuovi iPhone. Di questi, due saranno chiamati iPhone 7s e iPhone 7s Plus rispettivamente, entrambi con pannello LCD e non OLED. Il terzo, invece,  potrebbe chiamarsi iPhone 8 o iPhone X, il quale dovrebbe essere una edizione speciale 'anniversario' di iPhone per il decimo compleanno di iPhone disponibile in quantità limitate, il cui costo potrebbe essere di non meno di 1000 dollari.

Scopriremo i piani di Apple il 12 settembre, nel corso dell'evento in programma dalle ore 19.

Il 29 agosto sono trapelate le presunte dimensioni di iPhone 7s - 138,44x 67,26x 7,21mm - e di iPhone 7s - 158,37x 78,1x7,41mm. Per confronto, gli attuali iPhone 7 e 7 Plus misurano rispettivamente 138.3x67.1x7.1mm e 158x77.9x7.3mm.

Il 12 settembre è previsto l'annuncio dei tre nuovi iPhone: iPhone 7s da 4.7 pollici, iPhone 7s Plus da 5.5 pollici e iPhone X/8 con display OLED. Da Foxconn dovrebbero arrivare circa il 95% degli ordini per il modello OLED e piccole quantità di modelli da 4,7 e 5,5 pollici mentre Pegatron dovrebbe produrre il 65% di iPhone 7 da 4,7 pollici e una piccola parte di modelli OLED. Wistron è previsto occuparsi principalmente del modello da 5,5 pollici. 

"Non ci sarà alcun ritardo per il lancio dei dispositivi iPhone di nuova generazione, con i nuovi dispositivi che saranno svelati a settembre e l'inizio della vendita dei prodotti Apple in ottobre", aveva riportato nel mese di maggio l'Economic Daily News (EDN). "Il rapporto ha sfidato le speculazioni precedenti secondo cui la produzione di volume dei nuovi dispositivi iPhone sarebbe stata ritardata fino al quarto trimestre del 2017, anziché come previsto inizialmente in agosto-settembre a causa di problemi per la produzione di alcune parti.". 

Nel mese di dicembre dello scorso anno un utente del social cinese Weibo ha condiviso documentazione in cui si menzionano tre modelli di iPhone distinti: D20, D21, e D22. Secondo cnBeta, D20 e D21 potrebbero essere le versioni aggiornate di iPhone 7 e iPhone 7 Plus che dovrebbero chiamarsi iPhone 7s e iPhone 7s Plus. Entrambi questi due dispositivi saranno presumibilmente aggiornamenti incrementali, quindi introdurranno poche novità rispetto a iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Il modello D22 pare sarà il modello più interessante dei tre, che la fonte ritiene essere chiamato internamente da Apple col nome in codice 'Ferrari'. Questo portatile dovrebbe essere l'iPhone 8 o iPhone X e arrivare con un nuovo design e uno schermo AMOLED.

Si prevede che Apple adotterà il vetro al posto dell'alluminio per la struttura dell'iPhone X. Secondo un rapporto di Business Insider pubblicato alla fine di settembre 2016, un dipendente Apple ha affermato che l'hardware per l'iPhone di nuova generazione era gia' in fase di sviluppo. Il dipendente, che ha chiesto di rimanere anonimo, ha detto di lavorare in un ufficio di Apple a Herzliya, vicino a Tel Aviv, in Israele. Questo ufficio è stato descritto dal CEO di Apple Tim Cook come il secondo più grande centro di ricerca e sviluppo della società in tutto il mondo. Anche se il dipendente non ha potuto fornire troppi dettagli sull'iPhone, ha detto che introdurrà una "riprogettazione radicale" al punto che possiamo aspettarcelo molto diverso rispetto a iPhone 7 e iPhone 6. Inoltre, l'iPhone nuovo dovrebbe avere fotocamere ancora migliori, ma questo non sorprende dal momento che in ogni nuovo iPhone Apple ha cercato di migliorare il comparto fotografico.

L'iPhone 'Anniversario' in uscita nel 2017 dovrebbe anche essere il primo della società di Cupertino ad arrivare con lo scanner dell'iride, in risposta al Galaxy S8 di Samsung.

Tutti i nuovi iPhone in arrivo nel 2017 sono attesi con il supporto per la ricarica wireless. Questo è stato ancora una volta ribadito in un rapporto di dell'analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities pubblicato a febbraio. Secondo l'analista, dal momento che l'uso di ricarica senza fili aumenta la temperatura interna degli smartphone, si prevede che Apple adotterà un nuovo modulo touch 3D sotto lo schermo di iPhone, quindi impiegando un lettore di impronte digitali di tipo ottico. Questo nuovo modulo touch 3D è previsto avere un "ulteriore foglio di grafite laminata" che impedirà al dispositivo di malfunzionare a causa del surriscaldamento.

Apple prima o poi dovrà utilizzare schermi AMOLED per un suo prossimo iPhone, solo che ancora non sappiamo se il debutto avverrà nel 2017 o 2018. Come riportato da Digitimes, Samsung Display domina la produzione e la fornitura di pannelli AMOLED per smartphone usati a livello globale e si prevede che manterrà lo status di leader nel corso dei prossimi anni, con le sue spedizioni che aumenteranno a 560 milioni di unità nel 2019, una cifra in aumento del 114% dal 2015, secondo Digitimes Research.

Ultimo aggiornamento articolo: 12 settembre 2017.


Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind