Apple promuove la donazione degli organi in memoria di Jobs

Apple promuove la donazione degli organi in memoria di Jobs

 

Scritto da , il 06/07/16

Seguici su

 
 

Con l'aggiornamento software iOS 10 di Apple per l'iPhone sarà più facile per gli utenti registrarsi come donatori di organi. La società sta infatti aggiungendo la nuova funzionalità nella sua applicazione Salute e permetterà agli utenti di iscriversi al registro nazionale dei donatori di organi in pochi passaggi.

L'amministratore delegato di Apple, il CEO Tim Cook, ha vissuto in prima persona l'esperienza di vedere un caro amico attendere un donatore compatibile per un trapianto d'organo, per cui la sua azienda ha deciso di attivarsi per fare qualcosa per contribuire a risolvere il problema della carenza di donatori di organi. Con questo obiettivo in mente, a partire dalla prossima iterazione della piattaforma mobile di Apple, con iOS 10, la società di Cupertino ha deciso di aggiungere un nuovo pulsante all'interno dell'applicazione Salute che permetterà agli utenti di iscriversi in pochi pasaggi a Donate Life America, una organizzazione non-profit che promuove la donazione di organi e aiuta i futuri donatori a registrarsi al registro nazionale dei donatori di organi (National Donate Life).

Pochi forse lo sapranno, ma Cook nel 2009 ha cercato di salvare la vita dello scomparso Steve Jobs offrendosi come donatore per un trapianto di fegato. Jobs negli ultimi anni della sua vita ha sofferto di un raro tipo di cancro al pancreas, e alla fine è stato sottoposto ad un trapianto di fegato nel 2009, dopo aver sopportato un'attesa che Cook ha definito "straziante".

Apple non è la prima azienda ad offrire la possibilità alle persone di registrarsi come donatori i organi. Facebook, ad esempio, permette agli utenti di registrarsi come donatori di organi dal 2012. Quando ha annunciato questa importante novità, il co-fondatore del social network Mark Zuckerberg ha detto che è stato ispirato da Steve Jobs per aggiungere la funzionalità. 

"Con l'applicazione Salute aggiornata, stiamo fornendo educazione e la sensibilizzazione sulla donazione di organi e rendendo più facile che mai la registrazione. E' un processo semplice che richiede solo pochi secondi e potrebbe contribuire a salvare fino a otto vite", ha dichiarato il chief operating officer di Apple Jeff Williams parlando della nuova funzionalità.

Apple ha rilevato che 121,678 circa americani sono attualmente in attesa di un nuovo organo, con 100.791 di questi che ha bisogno di un rene. "In media, una persona muore ogni ora negli Stati Uniti, in attesa di un trapianto d'organo perché la domanda di trapianti supera di gran lunga l'offerta disponibile di organi - e un donatore può salvare fino a otto vite", ha affermato David Fleming, CEO di Donate Life. In media, un paziente viene aggiunto alla lista di attesa ogni 10 minuti.

Il sito The Verge ha ricordato che nel mese di maggio scorso, la Casa Bianca ha annunciato un nuovo sforzo per colmare il divario tra "il 95 per cento degli americani che sostengono la donazione di organi e circa il 50 per cento che sono registrati come donatori di organi", impegnandosi a lavorare con Facebook, Google e Twitter per migliorare la consapevolezza delle persone. A questa lista ora sembra volersi aggiungere anche Apple.

La versione aggiornata dell'app Salute con la nuova funzione arriverà con iOS 10 questo autunno, probabilmente nel mese di settembre, quando solitamente Apple lancia i suoi nuovi iPhone assieme con l'ultima iterazione del suo OS mobile. Sarà comunque una funzionalità limitata agli utenti americani. Apple ha annunciato iOS 10 lo scorso giugno alla sua conferenza WWDC 2016, ma in questa occasione non aveva menzionato alla funzionalità legata alla donazione di organi. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple promuove la donazione degli organi in memoria di Jobs


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?