Apple in Cina batte Xiaomi, la 'Apple cinese'

Apple in Cina batte Xiaomi, la 'Apple cinese'

 

Scritto da , il 07/02/17

Seguici su

 
 

Xiaomi è stato il marchio top di smartphone in Cina - il più grande mercato della telefonia al mondo - nel 2014 e 2015, ma non ha mantenuto la leadership anche nel 2016.

Avendo spedito 41,5 milioni di smartphone, l'azienda fino a poco tempo fa conosciuta come "La Apple della Cina" è stata il quinto marchio che ha venduto piu' telefoni in Cina nel 2016, secondo la società di analisi di mercato IDC. Xiaomi è stata cosi' battuta dalla vera Apple, che si trova in quarta posizione con 44,9 milioni di iPhone spediti in Cina lo scorso anno.

Una cosa in comune Xiaomi e Apple la hanno: per entrambe le società le spedizioni di telefoni sono calate nel 2016. Per Apple le spedizioni sono scese da 58,4 milioni di iPhone nel 2015 del 23 per cento nel 2016, mentre per Xiaomi da 64 milioni di telefoni Mi del 36 per cento.

Il marchio top in Cina nel 2016 è stato Oppo, avendo spedito 78,4 milioni di telefoni in tutto il 2016, di cui 24.5 solo negli ultimi tre mesi. Nell'intero anno, la cifra è raddoppiata dal 2015, quando Oppo è riuscita a spedire 35,4 milioni di telefoni.

La classifica di IDC dei top brand di smartphone in Cina vede al secondo posto Huawei con 76 milioni di telefoni spediti, mentre Vivo con 69 milioni di spedizioni nel 2016 si piazza al terzo posto (cifra quasi raddoppiata dal precedente anno - 35 milioni nel 2015).

Secondo IDC, il mercato degli smartphone in Cina ha visto una crescita del 19% anno su anno e una crescita su base trimestrale del 17% nel Q4 2016. Per l'intero anno del 2016, il mercato è cresciuto del 9% con 4 venditori cinesi nella top five rimasti gli stessi del 2015, con una quota cresciuta dal 46% nel 2015 al 57% nel 2016. "Questo dimostra la crescente accettazione locale dei fornitori cinesi nel loro paese di origine, con un miglioramento delle caratteristiche dei prodotti e migliori campagne di marketing" spiega IDC.

"La crescente dipendenza dalle applicazioni mobili ha portato i consumatori a cercare un upgrade del telefono, contribuendo in tal modo a guidare la grande crescita nel Q4 2016" spiega la società di ricerche. "Nelle città meno sviluppate c'è stata una richiesta simile da parte dei consumatori, con OPPO e Vivo che hanno spinto in modo aggressivo gli smartphone di fascia media in queste città", dice l'analista di IDC Tay X iaohan.

 
IDC - Top venditori di smartphone Q4 2016 in Cina
IDC - Top venditori di smartphone Q4 2016 in Cina
 

Il 2016 è stata la prima volta in assoluto che Apple ha visto un calo anno su anno nel mercato della RPC (Repubblica Popolare Cinese). Anche se i nuovi iPhone di colore nero hanno catturato l'attenzione dei consumatori, nel complesso, i nuovi lanci non sono riusciti a creare "più frenesia rispetto al passato" dice IDC. Nonostante il calo, IDC non crede che i fornitori cinesi abbiano effettivamente spazzato via la quota di mercato di Apple. La maggior parte degli utenti Apple dovrebbero aggiornare il loro melafonino con il nuovo iPhone che sarà lanciato quest'anno, cosa che "aiuterà il marchio a vedere una crescita nell'anno del decimo anniversario di iPhone" prevede IDC, secondo cui l'iPhone del 2017 sarà anche in grado di attirare alcuni utenti Android di fascia alta gli in Cina.

Una tendenza chiave che per IDC ha distinto il 2016 è stato il rallentamento della crescita del canale online in Cina: "non c'è stato un solo canale che ha visto una crescita esponenziale per gli smartphone a differenza degli anni precedenti" si legge nel rapporto. La maggior parte delle marche ora utilizzano una combinazione di canali per aumentare le loro spedizioni (online, rivenditori, negozi fisici, negozi in-store, ecc.). Xiaomi, precedentemente focalizzata sui canali on-line, ha aperto più negozi fisici per guidare la crescita. Apple si è impegnata ad aumentare la sua presenza nei canali "offline". Alcuni fornitori al di fuori della top list di cinque brand nel 2016 come Gionee hanno registrato una buona crescita nel 2016 a causa della propria espansione di canali offline nelle città. "Per differenziarsi da OPPO e Vivo che prevalentemente si rivolgono ad un pubblico più giovane" spiega IDC, "Gionee ha preso di mira i professionisti e dirigenti, e, quindi, ha trovato un mercato di nicchia per sé distinguendosi dai suoi due concorrenti".

Leggi anche:
 
IDC - Top venditori di smartphone 2016 in Cina
IDC - Top venditori di smartphone 2016 in Cina
 

Il mercato degli smartphone in Cina nel 2017 secondo IDC

Cosa aspettarsi dal mercato degli smartphone in Cina nel 2017?

IDC prevede che nel 2017 i venditori top continueranno a prendere una quota maggiore del mercato mentre i marchi più piccoli inizieranno a consolidare la propria quota. Inoltre, per IDC i fornitori cinesi continueranno a concentrarsi sui loro piani di espansione a livello internazionale. Allo stato attuale, per i primi tre fornitori cinesi in Cina, Huawei è il brand con il maggior successo a livello internazionale con la metà delle proprie spedizioni provenienti dai mercati fuori della Cina nel quarto trimestre del 2016. IDC si aspetta quindi che questi fornitori aumenteranno le loro spedizioni nel mercato internazionale, con l'India come un obiettivo chiave per diversi fornitori cinesi.

IDC rileva, inoltre, che diversi fornitori cinesi stanno iniziando a lanciare telefoni con doppia fotocamera e schermi curvi. Queste due caratteristiche, secondo IDC, diventeranno "la norma per la maggior parte dei top di gamma nel 2017". Stando al rapporto, doppia fotocamera e schermo curvo saranno un obiettivo chiave nelle campagne di marketing soprattutto in considerazione della forte cultura dei selfie in Cina, come dimostra la popolarità di applicazioni come Meitu.

Allo stesso modo, IDC prevede che nel 2017 i fornitori cinesi saranno in grado di lanciare nuove tecnologie come schermi flessibili, realtà aumentata, e altro ancora. L'anno scorso, fornitori, come Huawei, Xiaomi, e Leeco hanno sviluppato telefoni con doppia fotocamera, cornici sottili, e connettori per cuffie digitali ben prima che molti fornitori d'oltremare lo facessero.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple in Cina batte Xiaomi, la 'Apple cinese'


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?