Apple HomePod, quanti interessati ad acquistare lo speaker intelligente di Apple?

Apple HomePod, quanti interessati ad acquistare lo speaker intelligente di Apple?

 

Scritto da , il 17/08/17

Seguici su

 
 

Entro la fine di quest'anno Apple introdurrà sul mercato l'HomePod, lo speaker intelligente per la casa che ha presentato all'inizio del mese di giugno in occasione della conferenza per gli sviluppatori WWDC 2017. Del dispositivo si conosce gia' tutto, ma quanti sarebbero i consumatori interessati ad acquistarlo? Tra i 2.000 clienti di Apple intervistati da Morning Consult il 19% si è espresso "molto interessato" all'acquisto, mentre il 13% dei consumatori in generale ha dichiarato di essere molto interessato all'altoparlante intelligente.

Con l'HomePod la società di Cupertino non va a lanciare una nuova categoria di prodotto questa volta, ma anzi arriva in un mercato gia' attivo da qualche anno e avviato da Amazon quando ha introdotto nel 2014 il suo speaker intelligente Amazon Echo, seguito nel 2016 da Google Home e nel 2017 da Invoke di Harman Kardon. Mentre questi sono alimentati dall'intelligenza artificiale di Alexa, Google Assistente e Cortana, rispettivamente, lo speaker di Apple puo' contare su Siri, a cui gia' da anni gli utenti di iPhone conoscono.

Apple potrà contare sicuramente sulla grande base di fan che ha per vendere l'HomePod, coloro che qualunque cosa la società lancia sul mercato non importa quanto costa ma la devono assolutamente avere. Ed è proprio il prezzo il fattore che piu' conta per gli intervistati quando si tratta di prendere in considerazione l'acquisto di uno speaker intelligente, con la marca al secondo posto. Per il 14% degli intervistati, invece, conta la precisione del riconoscimento vocale come un fattore chiave.

Gli intervistati che sono invece solo "interessati" (e non "molto interessati") all'acquisto dell'HomePod di Apple sono per il 45% dei proprietari di almeno un device della società e per il 41% dei consumatori nel complesso.

Dal sondaggio è inoltre emerso che quasi un quinto dei proprietari di un device Apple ha espresso un certo interesse verso il prodotto, che arriverà sul mercato degli Stati Uniti entro la fine dell'anno al prezzo di 349 dollari.

Come il resto degli altoparlanti intelligenti oggi disponibili sul mercato, anche l'HomePod è progettato per rispondere a domande e gestire determinate attività attraverso il riconoscimento vocale da parte dell'assistente vocale che integrano. La richiesta piu' diffusa è forse quella di far riprodurre allo speaker musica dallo smartphone o dai principali servizi di streaming, ma si possono chiedere anche informazioni sul meteo, sul traffico o si possono fare acquisti online e fissare appuntamenti tramite soli comandi vocali.

Per quanto riguarda il prezzo di vendita al lancio dell'HomePod - 349 dollari contro i 179 dollari di Amazon Echo - il CEO di Apple Tim Cook ha dichiarato che quando l'Apple iPod e l'iPhone di Apple sono stati entrambi introdotti sul mercato in molte persone hanno espresso perplessità circa i prezzi alti: "Abbiamo un bel trascorso di aver dato qualcosa a qualcuno che non pensava fosse cio' che voleva", ha dichiarato l'amministratore delegato di Apple, come riportato da 9to5mac.com. "Se ti ricordi quando l'iPod è stato introdotto, molte persone hanno detto: 'Perché qualcuno pagherebbe 399 dollari per un lettore MP3?' e quando l'iPhone è stato annunciato, 'Qualcuno sta per pagare [qualunque fosse il prezzo in quel momento] per un iPhone?' e poi ancora per l'iPad si è verificata la stessa cosa".

Apple lancerà HomePod a dicembre negli USA, mentre ancora non c'è una data di lancio prevista per l'Italia.

Apple HomePod



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple HomePod, quanti interessati ad acquistare lo speaker intelligente di Apple?


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?