Apple consente di preordinare su App Store le applicazioni

Apple consente di preordinare su App Store le applicazioni

Gli sviluppatori di app per iOS, watchOS, tvOS e macOS possono rendere disponibili le nuove app per il pre-ordine su tutte le piattaforme Apple.

 

Scritto da , il 12/12/17

Seguici su

 
 

Apple ha introdotto una nuova funzione che consente di pre-ordinare le app su App Store.

Come descritto nel centro online di supporto ufficiale di Apple per gli sviluppatori di app iOS, watchOS, tvOS e macOS, i developers possono ora rendere disponibili le loro nuove app per il pre-ordine su tutte le piattaforme Apple.

I clienti potranno vedere la pagina del prodotto e ordinare la app prima del suo rilascio ufficiale. Una volta rilasciata la app, i clienti riceveranno una notifica che li avvisa della disponibilità, e la app verrà scaricata automaticamente sul loro dispositivo.

Si potranno preordinare sia le app gratuite che a pagamento e nel caso di queste ultime è previsto l'addebito prima del download dell'app.

Gli sviluppatori di app per Android già da qualche mese hanno la possibilità di fare lo stesso: possono pubblicare una app in 'anteprima' e gli utenti ad essa interessati possono iscriversi sulla pagina del prodotto per ricevere una notifica quando l'app sarà ufficialmente resa disponibile.

Per sviluppatori Apple: come far preordinare una App

Se siete degli sviluppatori di app per piattaforme Apple (iOS, watchOS, tvOS e macOS) potete rendere disponibile la vostra nuova app per il pre-ordine partendo dalla home page del pannello di controllo delle app già caricate sull'App Store o in attesa di pubblicazione: bisogna fare clic su 'Le mie app', selezionare l'app che si vuole rendere accessibile in preordine e selezionare 'Prezzi e disponibilità' nella colonna di sinistra dove si vedrà la sezione 'Pre-ordini' se la app non è ancora stata pubblicata su App Store.

A questo punto va selezionata l'opzione 'Rendi disponibile per il pre-ordine', va scelta una data da quando rendere l'app scaricabile, quindi fare clic su 'Salva' nell'angolo in alto a destra. La data di rilascio deve essere di almeno due giorni ma non più di 90 giorni nel futuro.

Fatto questo è possibile inviare la app ad Apple per la revisione.

Una volta che l'app è stata approvata e si è pronti a renderla disponibile per il pre-ordine, bisogna tornare sulla voce 'Prezzi e disponibilità', confermare la data di rilascio dell'app per il download e fare clic su 'Rilascia come preordine' nell'angolo in alto a destra. 

Dopo che l'applicazione è stata revisionata ma è ancora in attesa della pubblicazione ufficiale, quindi è ancora in fase di preordine, lo sviluppatore puo' inviare nuovi aggiornamenti o modificare i prezzi e la disponibilità. Se viene cambiato il prezzo della app durante il periodo di pre-ordine, ai clienti verrà addebitato il prezzo più basso - il prezzo che hanno accettato nel momento in cui hanno pre-ordinato o il prezzo il giorno della pubblicazione.

Se la app offre acquisti in-app, questi si potranno configurare in iTunes Connect prima e durante il periodo di pre-ordine, in modo che tutto sia pronto una volta che l'app è stata scaricata sul dispositivo del cliente (gli acquisti in-app promossi non verranno visualizzati nella pagina del prodotto su App Store fino a quando l'app non verrà rilasciata per il download).


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple consente di preordinare su App Store le applicazioni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?