Apple AirPods 2 nel 2019 con alcune novita'

Apple AirPods 2 nel 2019 con alcune novita'

La seconda generazione di auricolari wireless AirPodsdi Apple attesa al debutto nel 2019 introdurra' pochi ma interessanti cambiamenti rispetto al modello originale lanciato nel 2016, con il prezzo che dovrebbe aumentare.

 

Scritto da , il 26/06/18

Seguici su

 
 

Apple sta lavorando alla nuova seconda generazione dei suoi auricolari senza fili AirPods. Apple avrebbe, infatti, intenzione di aggiornare frequentemente gli auricolari AirPod per introdurre nuove funzionalità hardware. E' quanto riportato in un paio di rapporti da Bloomberg, citando "persone che hanno familiarità con la questione", a cui si è affiancata una previsione dagli analisti di Barclays

Alla fine dello scorso anno, l'analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha previsto che la seconda generazione di auricolari wireless AirPods di Apple arriverà ad un certo punto di quest'anno introducendo pochi cambiamenti rispetto al modello originale lanciato nel 2016. Per questo motivo si era parlato anche di un solo semplice 'aggiornamento' quest'anno degli AirPods esistenti, con una vera e propria 'seconda generazione' a seguire il prossimo anno. Secondo quanto riportato da Bloomberg piu' di recente, tuttavia, il colosso di Cupertino sta lavorando su una nuova versione da rilasciare nel 2019 con un chip wireless aggiornato, cancellazione del rumore, portata wireless maggiore e protezione dalla pioggia e dal sudore. Anche secondo Barclays i nuovi AirPod arriveranno all'inizio del 2019 con diverse nuove funzionalità tra cui la cancellazione del rumore. Per via di queste novità, la seconda generazione di AirPods potrebbe essere ben piu' costosa della prima.

Dopo il lancio nel 2016, Apple per diversi mesi ha dovuto affrontare una domanda che superava l'offerta per gli AirPods, poi all'inizio di quest'anno la società si è rimessa in pari con la produzione per soddisfare tempestivamente la domanda. Nello scorso mese di agosto, il CEO di Apple Tim Cook ha detto che la società stava aumentando la produzione delle cuffie senza fili, motivo per cui la fornitura è migliorata, risolvendo in parte i problemi: "Abbiamo aumentato la capacità produttiva di AirPods e stiamo lavorando molto duramente per portarli [gli auricolari] ai clienti il ​​più rapidamente possibile, ma non siamo ancora in grado di soddisfare il forte livello di domanda", aveva affermato Cook alla fine della scorsa estate.

Secondo l'analista Kuo, le spedizioni di AirPods aumenteranno del 100% per raggiungere 28 milioni di unità spedite nel 2018. Secondo Barclays, la domanda di AirPods continuerà ad aumentare per arrivare fino a 30 milioni di unità spedite nel 2018.

Leggi anche: Apple AirPods, auricolari intelligenti wireless

Quali le caratteristiche dei nuovi AirPods?

KGI Securities e Bloomberg prevedono che il prossimo modello di AirPods, che risulta essere noto internamente a Apple con il numero di modello B288, consentirà alle persone di richiamare l'attenzione dell'assistente digitale Siri di Apple senza dover toccare fisicamente l'auricolare, basterà solo pronunciare le parole "Hey Siri" proprio come è già possibile fare su un iPhone o un altoparlante HomePod. Riguardo il design, probabilmente non cambierà molto considerato che lo stile degli auricolari di Apple che, cablati o wireless, è sempre rimasto praticamente lo stesso, con la differenza per i secondi di non avere un filo che collega le due cuffie. Tuttavia, l'analista di KGI prevede che i nuovi AirPods del 2018 includeranno un "componente al quarzo più piccolo". Per quanto riguarda la resistenza all'acqua, gli auricolari si prevede che potranno essere certificati per resistere agli spruzzi di acqua e pioggia e forse non per resistere ad immersione in acqua.

Nel 2018 Apple dovrà occuparsi anche della vendita dell'accessorio AirPower, il pad per la ricarica wireless di fino a tre dispositivi contemporaneamente annunciato lo scorso autunno, sperando che la produzione di questo non porterà a tempi lunghi per la produzione dei nuovi AirPods.

"I dispositivi indossabili sono stati il ​​secondo più grande contributo alla crescita dei ricavi di Apple dopo iPhone, il che è impressionante", ha detto il direttore finanziario Apple, Luca Maestri, durante una conference call con gli analisti all'inizio di quest'anno, come riportata da Bloomberg, aggiungendo che le vendite sono aumentate di quasi il 70% lo scorso anno.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple AirPods 2 nel 2019 con alcune novita'


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?