Apple investe altri 250 milioni di dollari in Corning

Apple investe altri 250 milioni di dollari in Corning

Il vetro per ogni generazione di iPhone, inclusi i piu' recenti iPhone 11 e iPhone 11 Pro, è stato realizzato nello stabilimento di Corning ad Harrodsburg, nel Kentucky.

 

Scritto da , il 17/09/19

 

Seguici su

 
 

Apple ha annunciato che sta pagando un premio di 250 milioni di dollari dal suo Advanced Manufacturing Fund a Corning Incorporated, fornitore di elementi in vetro per i suoi dispositivi mobili quali iPhone, Apple Watch e iPad. Questo pagamento segue quello da 200 milioni di dollari che l'azienda ha ricevuto da Advanced Manufacturing Fund di Apple nel Maggio del 2017. Come spiegato nel comunicato stampa diffuso da Apple, l'investimento va a supporto della ricerca e dello sviluppo di Corning in processi, attrezzature e materiali all'avanguardia per la fornitura di vetro per la prossima generazione di dispositivi.

"La ricca storia di Apple e Corning risale a più di un decennio e la nostra partnership ha rivoluzionato il vetro e trasformato l'industria tecnologica con il primo iPhone", ha dichiarato Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple. "Questo premio sottolinea la convinzione condivisa di Apple e Corning nel ruolo vitale che l'ingegnosità gioca nella creazione di prodotti leader del settore e l'orgoglio che entrambe le aziende hanno nell'applicazione dell'innovazione americana e della produzione avanzata per risolvere alcune delle sfide tecnologiche più difficili del mondo".

Leggi anche:
 
Corning e' uno dei 9mila fornitori statunitensi di Apple nei 50 stati
Corning e' uno dei 9mila fornitori statunitensi di Apple nei 50 stati
 

Il vetro per ogni generazione di iPhone, inclusi i piu' recenti iPhone 11 e iPhone 11 Pro disponibili a partire dal 20 settembre nella maggior parte del mondo, è stato realizzato nello stabilimento di Corning ad Harrodsburg, nel Kentucky. I più recenti modelli di iPhone presentano il vetro più resistente di sempre in un iPhone, nonché una parte posteriore ricavata da un singolo pezzo di vetro che consente la ricarica wireless del dispositivo.

Nel 2018, Apple ha speso 60 miliardi di dollari complessivamente con 9.000 fornitori americani, supportando 450.000 posti di lavoro in tutti i 50 stati e sedi produttive in 36 stati. Ognuno dei prodotti principali dell'azienda - da iPhone e iPad a Mac, Apple Watch e Apple TV - contiene parti o materiali realizzati negli Stati Uniti o è realizzato con apparecchiature di fornitori con sede negli Stati Uniti.

L'Advanced Manufacturing Fund di Apple è stato progettato per favorire e supportare la produzione innovativa e i lavori ad alta competenza che aiuteranno ad alimentare una nuova era di produzione basata sulla tecnologia negli Stati Uniti. Fino ad oggi, Apple ha investito oltre 1 miliardo di dollari in società americane con il suo Advanced Manufacturing Fund, distribuendo l'intero investimento iniziale di 1 miliardo di dollari e il 20 percento dei 5 miliardi di dollari che successivamente si è impegnata a spendere. Oltre ai 450 milioni di dollari già assegnati a Corning, altri impegni già annunciati includono 390 milioni di dollari destinati a Finisar e 10 milioni di dollari a Elysis per la fornitura dell'alluminio.

"Siamo orgogliosi di ciò che abbiamo raggiunto grazie alla nostra collaborazione con Apple ed entusiasti delle nuove opportunità che questo ulteriore investimento crea", ha dichiarato Wendell P. Weeks, presidente, amministratore delegato e presidente di Corning. “Questo premio dall'Advanced Manufacturing Fund ci consentirà di sviluppare innovazioni nel campo del vetro, espandendo al contempo le nostre capacità produttive. Ancora più importante, la nostra collaborazione in corso ci consente di creare nuove funzionalità vitali per gli utenti finali e continuare a spingere i confini di ciò che sarà possibile anche nel futuro. "

 
Il vetro per ogni generazione di iPhone e Apple Watch, e molte generazioni di iPad, sono stati tutti realizzati nella struttura di Corning ad Harrodsburg, nel Kentucky
Il vetro per ogni generazione di iPhone e Apple Watch, e molte generazioni di iPad, sono stati tutti realizzati nella struttura di Corning ad Harrodsburg, nel Kentucky
 

L'investimento di 200 milioni di dollari destinato a Corning del 2017 da parte del suo Advanced Manufacturing Fund di Apple ha aiutato Corning a fornire prodotti all'avanguardia per Apple, come dimostrato dall'ultima gamma di dispositivi annunciata all'evento del 10 settembre, di cui il vetro è un elemento integrante. Lo stabilimento di Harrodsburg funge da centro globale della tecnologia del vetro di Corning, lavorando a stretto contatto con gli scienziati del Sullivan Park di Corning, New York, per sviluppare soluzioni di vetro avanzate per le tecnologie della next gen. L'investimento supporta i quasi 1.000 posti di lavoro Corning creati dal business Apple. Il team di quasi 400 impiegati altamente qualificati ad Harrodsburg ha in media 14 anni di esperienza, con questa sede di Corning che è stata costantemente valutata come uno dei migliori posti di lavoro del Kentucky. Corning fa parte del tessuto della comunità di Harrodsburg da più di 65 anni e lo stabilimento è la struttura produttiva con sede negli Stati Uniti più longeva di Corning.

 
Apple e' responsabile della creazione e del supporto di 2,4 milioni di posti di lavoro negli Stati Uniti in tutti i 50 stati
Apple e' responsabile della creazione e del supporto di 2,4 milioni di posti di lavoro negli Stati Uniti in tutti i 50 stati
 

Apple e Corning sono partner per lo sviluppo di prodotti da oltre un decennio e la struttura di Harrodsburg ha svolto un ruolo chiave nella fornitura di soluzioni in vetro per iPhone sin dalla sua nascita nel 2007. Alcune delle più importanti innovazioni nel settore del vetro sono avvenute nello stabilimento del Kentucky: il vetro per ogni generazione di iPhone e Apple Watch e molte generazioni di iPad sono state tutte prodotte nella struttura di Harrodsburg. Da quando iPhone è stato lanciato nel 2007, Apple ha speso quasi 3 miliardi di dollari con Corning sul vetro utilizzato in iPhone, Apple Watch e iPad. Apple è responsabile della creazione e del supporto di 2,4 milioni di posti di lavoro negli Stati Uniti in tutti i 50 stati, quattro volte il numero di posti di lavoro americani attribuibili all'azienda otto anni fa. L'economia delle app è attualmente responsabile di 1,9 milioni di posti di lavoro americani e Apple impiega direttamente 90.000 dipendenti in tutti i 50 stati. Apple è in procinto di creare 20.000 nuovi posti di lavoro e contribuire direttamente con 350 miliardi di dollari all'economia degli Stati Uniti entro il 2023, come annunciato dalla società nel gennaio del 2018.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria