Apple espande i suoi servizi in nuovi paesi del mondo

Apple espande i suoi servizi in nuovi paesi del mondo

App Store, Apple Arcade, Apple Music, Apple Podcast e iCloud sono ora disponibili in altri 20 Paesi mentre Apple Music è disponibile in altri 52 Paesi.

 

Scritto da il 21/04/20 | Pubblicato in Apple Music | Apple App Store | Apple Arcade | Archivio 2020

Seguici su

 
 

Apple ha reso disponibili in più paesi del mondo, a partire dal 21 aprile 2020, molti dei servizi più popolari, tra cui: App Store, Apple Arcade, Apple Music, Apple Podcast e iCloud. Questi sono ora disponibili in altri 20 Paesi e Apple Music è disponibile in altri 52 Paesi.

"Siamo lieti di offrire agli utenti molti dei servizi più amati di Apple in più paesi che mai", ha commentato Oliver Schusser, vice presidente di Apple Music e Contenuti Internazionali. "Speriamo che i nostri clienti possano scoprire le loro nuove app, giochi, musica e podcast preferiti mentre continuiamo a celebrare i migliori creatori, artisti e sviluppatori del mondo".

L'App Store, Apple Arcade, Apple Music, Apple Podcast e iCloud sono ora disponibili nei seguenti Paesi e regioni:
Africa: Camerun, Costa d'Avorio, Repubblica Democratica del Congo, Gabon, Libia, Marocco, Ruanda e Zambia.
Asia-Pacifico: Maldive e Myanmar.
Europa: Bosnia ed Erzegovina, Georgia, Kosovo, Montenegro e Serbia.
Medio Oriente: Afghanistan (esclusa Apple Music) e Iraq.
Oceania: Nauru (esclusa Apple Music), Tonga e Vanuatu.

Apple Music si sta espandendo anche nei seguenti Paesi e regioni:
Africa: Algeria, Angola, Benin, Ciad, Liberia, Madagascar, Malawi, Mali, Mauritania, Mozambico, Namibia, Repubblica del Congo, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Tanzania e Tunisia.
Asia-Pacifico: Bhutan.
Europa: Croazia, Islanda e Macedonia settentrionale.
America Latina e Caraibi: Bahamas, Guyana, Giamaica, Montserrat, St. Lucia, St. Vincent e Grenadine, Suriname, Turks e Caicos e Uruguay.
Medio Oriente: Kuwait, Qatar e Yemen.
Oceania: Isole Salomone.

Lanciato nel 2008, l'App Store, ora in 175 paesi e regioni, è il negozio delle app per dispositivi mobile Apple e conta oggi oltre mezzo miliardo di persone che lo visitano ogni settimana. È il luogo in cui gli utenti possono scoprire nuove app e consente agli sviluppatori di tutte le dimensioni di distribuire le loro app ai clienti di tutto il mondo.

Apple Arcade è il servizio di abbonamento di giochi all'interno dell'App Store, disponibile dal 2019, che offre agli utenti un accesso illimitato all'intero catalogo di oltre 100 giochi esclusivi, tutti giocabili su iPhone, iPad, iPod touch, Mac e Apple TV. Costa 4,99 euro al mese.

Apple Music è il servizio di streaming musicale di Apple, lanciato nel 2015, che conta oggi un catalogo di oltre 60 milioni di brani, ora disponibile in 167 paesi. Esperti di musica curano playlist e collezioni musicali quotidianamente e c'è la stazione radio globale Beats 1. Apple Music è accessibile da iPhone, iPad, Apple Watch, Apple TV, Mac, HomePod e CarPlay, e anche da Android e altri dispositivi. I nuovi abbonati a Apple Music nei 52 paesi dove è da oggi disponibile il servizio possono iscriversi con una prova gratuita di sei mesi del servizio, con playlist curate localmente tra cui Africa Now, Afrobeats Hits, Ghana Bounce e altre. Apple Music costa 9,99 euro al mese di base, 4,99 euro al mese se si è studenti e 14,99 euro se si sceglie il piano Famiglia che permette l'accesso a fino 6 utenti.

Apple Podcast è il luogo in cui sfogliare e ascoltare il più grande catalogo di podcast del mondo, ora con oltre 1 milione di show in oltre 100 lingue e 175 paesi e regioni.

iCloud è il servizio di archiviazione online di Apple che mantiene i contenuti (foto, video, documenti e altri file) personali al sicuro, aggiornati e disponibili su tutti i dispositivi Apple collegati dallo stesso ID Apple. Disponibile in 175 paesi e regioni, iCloud viene fornito con 5GB di spazio di archiviazione gratuito e offre piani convenienti da 50GB, 200GB e 2TB.

Con Family Sharing, fino a sei membri della famiglia possono condividere l'accesso ai servizi Apple, tra cui Apple TV+, Apple Arcade, Apple Music, archiviazione iCloud, nonché singoli acquisti di musica, film, TV, libri e app.

In Italia tutti i servizi sopra citati sono già disponibili da prima del 21 aprile 2020. 

Leggi anche:

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria