Samsung porta S Note sul Play Store per dispositivi non suoi e lancia programma Beta

Samsung porta S Note sul Play Store per dispositivi non suoi e lancia programma Beta

Samsung ha pubblicato nel Play Store l'app S Note, ora disponibile anche per dispositivi Android di altri marchi.

 

Scritto da , il 05/09/16

Seguici su

 
 

Samsung un paio di mesi dopo aver dato la possibilità a tutti i proprietari di dispositivi Android, non solo a marchio Samsung, di scaricare e utilizzare la sua app S Note dal Play Store ha lanciato il programma beta ufficiale per S Note sullo store di Google, consentendo agli utenti interessati di testare in anteprima le novità che verranno introdotte solo poi nella versione finale pubblica.

S Note è un'applicazione per prendere appunti, che permette di creare, modificare e gestire le proprie note. Essa fornisce una serie di caratteristiche user-friendly che la differenziano da altre applicazioni per prendere appunti tra cui una facile gestione dei file con la possibilità di creare categorie e copiare, spostare o eliminare i file dall'interno dell'applicazione. S Note supporta anche funzioni multimediali interattive e consente di disegnare e scrivere con S Pen (sui dispositivi compatibili con questo accessorio).

S Note è l'applicazione che Samsung fornisce in dotazione nella serie di dispositivi Note essendo progettata per essere utilizzata con lo stilo S Pen ma dopo un recente aggiornamento è stata aperta anche ai dispositivi privi dello stilo S Note.

L'app è dotata della maggior parte delle cose che ci si aspetta da uno strumento per prendere appunti, ma al fine di introdurre sempre piu' novità limitando i problemi come bug e crash nella versione finale che distribuisce pubblicamente, Samsung ha deciso di rendere disponibile il programma beta per far provare agli utenti interessati la versione pre-release in anteprima, i quali potranno segnalare eventuali bug e feedback che Samsung si impegnerà a risolvere.

Nell'aggiornamento piu' recente della versione beta di S Note, Samsung ha introdotto nell'applicazione un'opzione di ordinamento delle note e la possibilità di mettere in sicurezza le note. L'update risolve anche problemi riguardanti l’allineamento del testo e il salvataggio automatico.

Per prendere parte al programma beta dell'app S Note di Samsung e iniziare a utilizzare la versione beta del software, clicca QUI, ma ricorda che le versioni di test potrebbero essere instabili o presentare alcuni bug (quindi inutile lamentarsi se l'app si chiude da sola o si blocca).

Samsung ha pubblicato nel Play Store di Google S Note nel maggio del 2016, rendendo pubblica cosi' un'altra sua applicazione ad oggi rimasta esclusiva per i suoi dispositivi. L'app non è stata inserita nel Play Store solo per rendere piu' facili gli aggiornamenti sugli unici dispositivi Samsung sui quali S Note era gia' disponibile, ma grazie a questo debutto l'app S Note è stata resa accessibile anche ad una serie di altri dispositivi, anche di altri marchi.

 
Samsung S Note - screenshot 1
Samsung S Note - screenshot 1
 

Tra le principali caratteristiche di S Note ci sono: supporto per la scrittura e disegno a mano libera utilizzando S Pen o il dito e con varie penne e stili predefiniti; supporto per grafici, schizzi, immagini, note vocali e sfondo delle note; supporto fino a 500 pagine in una sola nota; supporto per cercare testo nelle note con diversi filtri; possibilità di catalogare le note in categorie; possibilità di stampare, esportare e condividere note come file SPD / immagine pdf / testo; supporto per importazione di file e modifica di PDF come note; sincronizzazione delle note tra più dispositivi utilizzando account Samsung o Evernote.

L'app S Note viene preinstallata nella maggior parte dei dispositivi Samsung, ed è una delle applicazioni top dei dispositivi serie Galaxy Note in quanto permette di prendere appunti a mano libera grazie all'uso della S Pen. Gli utenti di Galaxy Note 10.1, Note 4, Note 5 e altri modelli della stessa linea possono estrarre la S Pen dal dispositivo per disegnare qualcosa, scrivere delle note o prendere appunti a mano libera su documenti, foto o altro.

 
Samsung S Note - screenshot 2
Samsung S Note - screenshot 2
 

L'applicazione S Note ora in distribuzione tramite il Play Store è tale e quale all'app S Note precaricata sui dispositivi Samsung, dunque non porta niente di nuovo se non la compatibilità con dispositivi non Samsung.

Attenzione, pero': ci sono funzioni che possono essere utilizzate solo sui dispositivi con S Pen, cio' nonostante S Note può essere utilizzata anche su dispositivi che non supportano la S Pen.

Utenti con dispositivi non Samsung hanno riferito di aver installato l'applicazione anche se con alcuni problemi: un utente svizzero ha installato S Note sul suo HTC 10 e non ha avuto problemi, mentre un altro utente con LG G4 ha detto di aver installato l'app ma non riesce ad aprirla. Nella descrizione dell'app nel Play Store, Samsung scrive solo che S Note è compatibile con dispositivi Android senza specificare la versione perchè "Varia in base al dispositivo". Dunque, se siete interessati all'app, per scoprire se S Note è compatibile col vostro dispositivo potete solo aprire il Play Store e cercare 'S Note' - se la ricerca tra i risultati mostra S Note allora l'app si puo' installare, altrimenti no.

Come per altre app proprietarie di Samsung che sono finite nel Play Store, anche l'app S Note grazie alla distribuzione attraverso lo store di Google è piu' semplice da aggiornare, come qualsiasi altra app presente nel negozio digitale, e l'azienda potrà rilasciare aggiornamenti per la singola applicazione senza dover per forza rilasciare un aggiornamento software.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung porta S Note sul Play Store per dispositivi non suoi e lancia programma Beta


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?