Shazam integra i video musicali da Vadio

Shazam integra i video musicali da Vadio

Shazam, la popolare app che consente di identificare canzoni, introduce i canali di video musicali grazie ad una partnership con Vadio.

 

Scritto da , il 14/10/16

Seguici su

 
 

Shazam, la popolare app che consente di identificare canzoni tramite il microfono, introduce i canali di video musicali per tutti i suoi 120 milioni di utenti attivi al mese grazie ad una partnership con Vadio, una startup con sede a Portland.

Grazie alla nuova funzionalità, ogni volta che un utente tocca l'icona Shazam per identificare una canzone, una miniatura del video musicale ufficiale per quella traccia viene visualizzato sulla pagina della canzone in Shazam.

L'applicazione Shazam è stata scaricata oltre 1 miliardo di volte da quando la società è stata fondata nel 1999. Circa il 30 per cento dei 120 milioni di utenti di Shazam hanno già testato questo tipo di video in app. Dal 13 ottobre l'integrazione di Vadio è stata estesa fino al 50 per cento degli utenti di Shazam, con disponibilità per tutti gli utenti nelle settimane successive.

I video non vengono mostrati con l'auto-play quando un brano viene riconosciuto, in quanto l'utente deve cliccare sulla miniatura del video per avviarne la riproduzione, che non è automatica.

Una volta che il video musicale del brano termina, un altro video rilevante e correlato inizierà ad essere riprodotto attraverso Vadio, che condividerà una parte della entrate pubblicitarie con i creatori di contenuti.

La tecnologia di Vadio combina video, principalmente musicali, con le pubblicità per ricavarne denaro. Se il servizio non riesce a trovare un video musicale ufficiale, verranno cercati in internet video con la musica e il testo della canzone, performance dal vivo o qualche altro video legato al brano. Questo in modo da assicurare per ogni canzone riconosciuta da Shazam almeno un video.

Il CEO di Vadio, Bryce Clemmer, ha detto che la collaborazione tra Shazam e Vadio ha come obiettivo "influenzare la scoperta di nuovi contenuti video".

In un comunicato ufficiale, Shazam ha detto che l'integrazione di Vadio è parte di uno sforzo per "dare ai fan un buon motivo per passare più tempo con Shazam".

I canali video all'interno di Vadio possono essere curati dai redattori o generati automaticamente considerando le tendenze del momento. Le fonti dei video musicali variano in base agli accordi che Vadio ha con le etichette musicali, tra cui Warner Music Group.

"YouTube è il più grande contenitore di musica nel mondo, ma si tratta di un sito di video a breve termine", ha detto il CEO di Vadio a Mashable. "Shazam vede il valore della distribuzione di video contestualmente rilevante per un pubblico globale."

Prima di questa integrazione, un risultato in Shazam richiedeva all'utente di aprire applicazioni esterne per ascoltare il brano intero, come Apple Music o Spotify, mentre i video da Vadio la speranza è che riusciranno a tenere gli ascoltatori dentro Shazam.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Shazam integra i video musicali da Vadio


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?