Whatsapp, il vecchio Stato su Android tornato disponibile

Whatsapp, il vecchio Stato su Android tornato disponibile

A quanto pare l'aggiornamento che ha modificato lo Stato dei profili di Whatsapp ha ricevuto reazioni contrastanti da parte degli utenti, per cui l'azienda ha ripristinato il precedente stato.

 

Scritto da , il 21/03/17

Seguici su

 
 

E' tornato prima del previsto il precedente Stato di WhatsApp.

Pochi giorni fa era solo un'ipotesi ma poi è diventato ufficiale: WhatsApp aveva promesso di ripristinare il vecchio Stato dei profili, quello precedente l'aggiornamento che ha introdotto la possibilità di condividere aggiornamenti di stato che scompaiono dopo 24 ore. WhatsApp aveva anticipato tramite TechCrunch che lo Stato sarebbe come prima per tutti gli utenti Android entro la fine di marzo, e poi disponibile anche per gli utenti di iPhone. 

Dal 20 marzo è in distribuzione la nuova versione di Whatsapp per Android che ripristina il vecchio Stato di Whatsapp: "Puoi di nuovo impostare una frase di solo testo nel tuo profilo. Questa sarà la tua nuova info. Tocca Impostazioni e il nome del profilo per modificarla. Grazie del feedback!" si legge nel changelog ufficiale dell'app.

Nello scorso mese di febbraio, Whatsapp ha modificato la funzione chiamata "Stato di WhatsApp" o "Whatsapp Status" per consentire agli utenti di condividere foto e video sovrapposti con altri elementi come emoji, con il contenuto visibile per sole 24 ore dalla condivisione:

"Stato di WhatsApp: pubblica foto, video e GIF sul tuo stato e condividi la tua giornata con i tuoi contatti. I loro stati sono visibili nella schermata Stato per 24 ore. Tocca e tieni premuto il nome di un contatto nella schermata Stato per disattivarne gli aggiornamenti."

A quanto pare l'aggiornamento ha ricevuto reazioni contrastanti da parte degli utenti, con la maggior parte che pare non abbiano gradito la novità, motivo per cui l'azienda ha deciso di andare a ripristinare il vecchio stato del profilo non pero' rimuovendo completamente quanto introdotto con l'ultimo aggiornamento ma permettendo agli utenti di scegliere il tipo di stato che preferiscono: vecchio oppure nuovo?

L'ultima versione di Whatsapp per Android Beta aveva anticipato il ritorno del vecchio Stato di Whatsapp, e solo pochi giorni il precedente Stato è tornato disponibile nella versione finale dell'app per Android.

Oggi gli utenti con la versione stabile di Whatsapp possono anche personalizzare il proprio Stato similmente alle Storie presenti su Instagram e Snapchat, con foto e video personalizzati che scompaiono automaticamente dopo 24 ore. Nella versione piu' recente di Whatsapp, gli utenti possono scegliere di utilizzare il nuovo o il vecchio Stato, quindi con la possibilità di inserire una breve frase di testo con emoji da sovrapporre alla immagine del profilo. Questo diventerà possibile per tutti gli utenti Android presto, una volta che l'update sarà stato installato da tutti.

Per visualizzare o impostare uno Stato in Whatsapp, l'utente deve toccare i tre puntini in alto a destra dell'interfaccia WhatsApp e poi entrare in Impostazioni. Toccando poi l'immagine è possibile impostare uno Stato come in precedenza. Per creare uno stato nuovo, basta toccare la barra sotto a IL TUO STATO ATTUALE È:, quindi si digita il proprio stato e si tocca Salva quando finito. Lo stato precedente sarà salvato nella lista sottostante.

Ora che il vecchio Stato è tornato disponibile nella versione finale di Whatsapp per Android, in distribuzione dal 20 marzo, gli utenti che possono scegliere di tornare ad utilizzare lo Stato come prima - il nuovo Stato resta tuttavia disponibile per chi vuole continuare ad utilizzarlo. 

Il vecchio Stato di Whatsapp sta per tornare anche su iPhone: dovrebbe essere questione di giorni, vi terremo aggiornati.

Quale versione di Stato preferite? Partecipate al sondaggio qui sotto per condividere la vostra preferenza.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Whatsapp, il vecchio Stato su Android tornato disponibile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?