Sony Imaging Edge, app che succede PlayMemories Mobile

Sony Imaging Edge, app che succede PlayMemories Mobile

Con l'app Imaging Edge Mobile Sony consente di trasferire le immagini da una fotocamera compatibile al dispositivo mobile connesso durante lo scatto.

 

Scritto da , il 19/01/19

Seguici su

 
 

Sony ha annunciato il rilascio della nuova applicazione mobile 'Imaging Edge' oltre a una serie di aggiornamenti delle applicazioni desktop 'Remote', 'Viewer' ed 'Edit' con nuove funzionalità disponibili per tutti gli utenti che utilizzano i dispositivi di digital imaging di Sony, dai fotografi amatoriali ai professionisti.

La nuova applicazione mobile Sony Imaging Edge.
La nuova app mobile Imaging Edge Mobile succede all’app “PlayMemories Mobile” di Sony e consente il trasmerimento di immagini da una fotocamera verso un dispositivo mobile connesso durante lo scatto. Le immagini possono essere trasferite mentre si utilizza la nuova funzione “Auto background transfer to Smartphone” [compatibile con ILCE-9, con aggiornamento software alla versione 5.0 o successiva], consentendo agli utenti di condividere facilmente i contenuti direttamente dal proprio smartphone alle piattaforme di social media [usando questa funzione i file vengono importati in formato 2MP]. L’applicazione mobile supporta anche il trasferimento di filmati in 4K [compatibile con ILCE-9, con aggiornamento software alla versione 5.0 o successiva, ILCE-7RM3, ILCE-7M3, ILCE-6400, DSC-RX10M4, DSC-RX100M6, DSC-RX100M5A; la possibilità di trasferimento video e playback è variabile in funzione del modello di smartphone usato] e offre una funzionalità di comando remoto.

Per i fotografi professionisti, Sony rilascia inoltre la nuova applicazione mobile “Transfer & Tagging add-on” per “Imaging Edge Mobile” (destinata ai paesi Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia, Germania, Hong Kong, Cina, Australia e Giappone) compatibile con ILCE-9, con aggiornamento software alla versione 5.0 o successiva, ILCE-7RM3 e ILCE-7M3. Questo add-on è in grado di supportare il workflow di delivery istantaneo che consente agli utenti di condividere contenuti dai propri dispositivi mobili tramite il trasferimento in background via FTP della fotocamera. L'app supporta l’inserimento di testi e note vocali [sfrutta il servizio fornito da Google] per semplificare la comunicazione e l’intero processo di lavoro tra i fotografi e gli altri membri del team. Inoltre, disponibile una funzione online che consente di sincronizzare il glossario delle didascalie tra più dispositivi.

Le nuove applicazioni mobile di Sony “Imaging Edge Mobile” e “Transfer and Tagging add-on” saranno disponibili da marzo 2019.

Aggiornamenti delle app desktop “Remote”, “Viewer” e “Edit”.
La versione desktop dell’applicazione ”Imaging Edge” di Sony è stata aggiornata con il supporto del workflow di realizzazione dei filmati in time-lapse, funzioni di regolazione dell’elaborazione RAW in batch, aggiunta di musica/testo, output di filmati in 4K, comparazione di visualizzazione e raccolta e una nuova interfaccia utente ottimizzata.

La versione 1.4 delle applicazioni desktop “Remote”, “Viewer” e “Edit” viene distribuita da gennaio 2019.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Sony Imaging Edge, app che succede PlayMemories Mobile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?