Blackberry fa telefoni anti-batterici per ospedali

Blackberry fa telefoni anti-batterici per ospedali

BlackBerry progetta telefoni anti-batterici rivolti al settore sanitario. Obiettivo: minor rischio di trasferire infezioni e batteri tra i pazienti negli ospedali.

 

Scritto da , il 27/06/15

Seguici su

 
 

Il CEO di BlackBerry John Chen ha indicato che la società può progettare telefoni anti-batterici rivolti al settore sanitario.

"Gli operatori sanitari devono essere preoccupati per una cosa in meno per pulire," ha detto Chen ai giornalisti presso l'ospedale Mackenzie Richmond Hill Hospital in Canada, a nord di Toronto, dove ha presentato un progetto pilota volto a fornire al personale dell'ospedale telefoni e sistemi di allarme dotati della nuova tecnologia.

BlackBerry, che ha collaborato con ThoughtWire e Cisco Systems per il progetto, fornirà il software e i dispositivi necessari.

La società non ha rivelato quanti soldi sta investendo in questo progetto.

La notizia di questo importante investimento arriva pochi giorni dopo che lo stesso Chen ha confermato che la società è aperta per lo sviluppo di un telefono Android, che però porterà sul mercato solo nel caso in cui la società riuscirà a rendere il telefono abbastanza sicuro a livello di software. 

Quali potrebbero essere i benefici di telefoni e altri dispositivi anti-batterici presso gli ospedali? Di sicuro, un minor rischio di trasferire infezioni e batteri tra i pazienti negli ospedali, cosa che è un "grande problema", come detto dal dottor Aviv Gladman, chief medical information officer al Mackenzie Health. Le attrezzature mediche nelle stanze dei pazienti, compresi i telefoni cellulari, sono in grado di trasportare i batteri all'interno l'ospedale, ha detto, e come riportato da bnn.ca.

Gladman ha detto al giornale che i medici sono tenuti a pulire il loro telefono cellulare con l'alcol prima di entrare e uscire dalla stanza di un paziente, cosa che può diventare una perdita di tempo quando ci sono da visitare molti pazienti. Dispositivi che sono già costruiti di materiali anti-batterici eviteranno queste perdite di tempo.

Uno studio pubblicato sul Journal of Applied Microbiology ha rilevato che circa il 20/30 per cento dei batteri si trasferiscono tra un telefono e la mano. 

Basterebbe del cotone imbevuto di alcol per rimuovere i batteri dai telefoni, ma non sempre gli operatori sanitari eseguono tale pulizia, ha detto Gladman, secondo cui le infezioni contratte in ospedale sono uno dei principali motivi per cui i pazienti muoiono in ospedale.

Se il progetto funzionerà presso l'ospedale canadese, Blackberry potrebbe portare anche in altre strutture sanitarie i suoi dispositivi sanitari.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Blackberry fa telefoni anti-batterici per ospedali


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?