Google Chrome tutto nuovo per i suoi 10 anni: le novita'

Google Chrome tutto nuovo per i suoi 10 anni: le novita'

Chrome ha un nuovo aspetto su tutte le piattaforme, con elementi dalla forma più arrotondata e barra degli strumenti spostata in basso su iOS; migliorata la gestione delle password e il riempimento automatico dei moduli, i risultati delle ricerche su Google ora sono integrati nella Omnibox.

 

Scritto da , il 05/09/18

Seguici su

 
 

Dopo diversi prodotti di Google tra cui Gmail e News, anche il popolare browser Chrome cambia volto in occasione dei primi 10 anni dalla nascita. Dal 4 settembre, è in distribuzione Chrome 69 con una riprogettazione grafica che segue le piu' recenti regole del Material Design ma introduce anche diverse nuove funzionalità.

"Ogni volta che apri il browser, hai una missione da compiere: viaggi da pianificare, email da inviare, storie da leggere, abilità da imparare. Abbiamo creato Chrome per aiutarti a fare tutte queste cose nel modo più rapido e sicuro possibile. Oggi festeggiamo il decimo compleanno di Chrome e, proprio come un bambino, siamo in costante crescita e cambiamento. Nel caso di Chrome, modifiche avvengono ogni sei settimane per portare nuove funzionalità e aggiornamenti di sicurezza, ma il nostro 10° compleanno è più grande del normale."
hanno commentato Ellie Powers, Chrome Product Management Desktop Lead, e Chris Beckmann, Chrome Product Management Mobile Lead, in un post sul blog di Google, aggiungendo "Al giorno d'oggi puoi fare molto online, prenotare viaggi e fissare appuntamenti, fare shopping e lavorare attraverso le tue liste di cose da fare su più siti contemporaneamente. E vogliamo essere sicuri di farvi fare tutte queste cose in modo facile e sicuro" . 

Per prima cosa, Chrome ha un nuovo aspetto, disponibile su tutte le piattaforme - desktop, Android e iOS - dove si possono notare elementi dalla forma più arrotondata, nuove icone e una nuova tavolozza di colori. Questi aggiornamenti hanno un aspetto più semplice e, Google spera, miglioreranno la produttività degli utenti. Ad esempio, è stato modificato l'aspetto delle schede in modo che le icone del sito web siano più facili da vedere, cosa che dovrebbe rendere più facile la navigazione quando si hanno molte schede aperte. Sugli smartphone, sono state apportate modifiche in Chrome per far navigare gli utenti più velocemente, come lo spostamento della barra degli strumenti in basso su iOS per essere piu' facile da raggiungere. Su Chrome sono stati anche modificati i prompt, i menu e gli URL nella barra degli indirizzi.

 
Il nuovo look di Google hrome
Il nuovo look di Google hrome
 

Ora, Chrome può riempire automaticamente in modo più preciso le password, indirizzi e numeri di carta di credito, cosi' da poter passare attraverso i moduli di pagamento online facilmente senza dover inserire i dati da zero ogni volta. Tutte queste informazioni vengono salvate nell'account Google dell'utente e ora possono essere accessibili direttamente dalla barra degli strumenti di Chrome.

Il team dietro Chrome ha anche migliorato in modo significativo il modo in cui il browser gestisce le password, ricordando che "stare al sicuro sul web significa utilizzare password forti e uniche per ogni sito". Con il nuovo Chrome, quando è il momento di creare una nuova password, Chrome ne genera una per l'utente e la salva nell'archivio delle password dell'account Google dell'utente cosi' da essere sempre pronto per la compilazione automatica in futuro.

Leggi anche:
 
Chrome ha un migliorato manager delle password che genera e memorizza password uniche e potenti per l'utente
Chrome ha un migliorato manager delle password che genera e memorizza password uniche e potenti per l'utente
 

Risposte intelligenti direttamente nella barra di ricerca. La casella nella parte superiore di Chrome combina la barra di ricerca e la barra degli indirizzi in una cosa sola, quindi per chi non lo sapesse basta digitare una parola o una frase e poi premere invio per avviare una ricerca in Google, mentre digitando direttamente un indirizzo si accede ad esso. Si chiama Omnibox ed è stata creata in modo da poter raggiungere i risultati di ricerca il più velocemente possibile. In Chrome 69, Google rende la Omnibox ancora più comoda da usare poichè ora mostrerà le risposte direttamente nella barra degli indirizzi senza dover aprire una nuova scheda, dai risultati su personaggi pubblici o eventi sportivi, a risposte immediate come il meteo locale (da weather.com) o una traduzione di una parola di altra lingua. Altra novità interessante riguardante la Omnibox è che se si sta cercando un sito web nella barra di ricerca/indirizzi Chrome informa se è già aperta in una scheda tra quelle aperte, consentendo di passare direttamente ad essa con "Passa alla scheda". Presto, sarà anche possibile cercare file dal Google Drive direttamente nella Omnibox.

Leggi anche:
 
La nuova OmniBox di Chrome, tutte le risposte senza lasciare la tua scheda attuale
La nuova OmniBox di Chrome, tutte le risposte senza lasciare la tua scheda attuale
 

Chrome è ancora piu' personale. Tutti usano Chrome a modo loro, quindi Google ha lavorato per rendere più facile la personalizzazione del browser. Adesso è possibile creare e gestire scorciatoie per i propri siti web preferiti direttamente dalla nuova scheda, semplicemente aprendo una nuova scheda e premendo "Aggiungi scorciatoia". E' anche possibile personalizzare lo sfondo di una scheda appena aperta con una foto personale.

Cambiamenti anche 'dentro' Chrome. Google ha introdotto molte novità in Chrome 'visibili' agli utenti ma anche il codice sorgente in cui è scritto il browser ci sono dei cambiamenti "dietro le quinte". Tra questi, c'è ora un blocco degli annunci migliore che blocca la visualizzazione di annunci "maliziosi e fastidiosi", ci sono le segnalazioni delle pagine web sicure in HTTPS, c'è l'isolamento dei siti web per una maggiore difesa da eventuali attacchi, tra cui Spectre, ed è stato introdotto il supporto per la navigazione in VR e AR su Chrome. E ancora, il codice è stato migliorato per migliorare i tempi di avvio, la latenza, l'utilizzo della memoria e l'usabilità di Chrome in generale.

Chrome è ancora piu' personale. Tutti usano Chrome a modo loro, quindi Google ha lavorato per rendere più facile la personalizzazione del browser. Adesso è possibile creare e gestire scorciatoie per i propri siti web preferiti direttamente dalla nuova scheda, semplicemente aprendo una nuova scheda e premendo "Aggiungi scorciatoia". E' anche possibile personalizzare lo sfondo di una scheda appena aperta con una foto personale.

Cambiamenti anche 'dentro' Chrome. Google ha introdotto molte novità in Chrome 'visibili' agli utenti ma anche il codice sorgente in cui è scritto il browser ci sono dei cambiamenti "dietro le quinte". Tra questi, c'è ora un blocco degli annunci migliore che blocca la visualizzazione di annunci "maliziosi e fastidiosi", ci sono le segnalazioni delle pagine web sicure in HTTPS, c'è l'isolamento dei siti web per una maggiore difesa da eventuali attacchi, tra cui Spectre, ed è stato introdotto il supporto per la navigazione in VR e AR su Chrome. E ancora, il codice è stato migliorato per migliorare i tempi di avvio, la latenza, l'utilizzo della memoria e l'usabilità di Chrome in generale.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Chrome tutto nuovo per i suoi 10 anni: le novita'


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?