Google, Youtube e Chrome per Under 12 nel 2015

Google, Youtube e Chrome per Under 12 nel 2015

Pavni Diwanji, Vice Presidente del settore ingegneria di Google, conferma che il colosso della ricerca sta preparando una versione di YouTube per bambini al di sotto dei 12 anni. Anche Chrome verrà migliorato per limitare l'accesso ai bimbi ai contenuti non adatti a loro.

 

Scritto da , il 06/12/14

Seguici su

 
 

Dopo le indiscrezioni dei mesi scorsi, da una intervista pubblicata su USA Today fatta a Pavni Diwanji, Vice Presidente del settore ingegneria di Google, arriva la conferma che il colosso della ricerca sta preparando una versione di YouTube per bambini al di sotto dei 12 anni.

Con l'elaborazione in Google di 40.000 query di ricerca ogni secondo - o 1,2 trilioni in un anno - è una scommessa sicura che molte di queste ricerche vengono fatte dai bambini. Poco sorprende quindi che a partire del prossimo anno il gigante tecnologico ha intenzione di creare versioni specifiche dei suoi prodotti più popolari per il pubblico dai 12 anni in giù. I prodotti più interessati dalla novità saranno il motore di ricerca, YouTube e Chrome.

"Vogliamo essere attenti a quello che facciamo, dando ai genitori gli strumenti giusti per sorvegliare l'uso dei propri figli dei nostri prodotti", afferma Diwanji. "Vogliamo che i bambini siano al sicuro, ma alla fine che siano anche creatori e non sono fruitori di tecnologia.", sottolinea Diwanji.

La versione di YouTube per bambini dovrebbe arrivare nel 2015.

Per quanto riguarda un altro prodotto che cambierà per gli utilizzatori più giovani, il browser Chrome, Mountain View starebbe preparando una versione apposita per la navigazione sicura su Internet. "Una delle grandi cose della tecnologia è che dovremmo essere in grado di creare luoghi sicuri per i bambini," afferma Maneesha Mithal, direttore associato di FTC per la divisione che si occupa di proteggere privacy e identità delle persone.

"I genitori possono trovare difficile oggi tenere traccia di tutto ciò che i loro figli fanno" sul web, ha detto Marc Rotenberg, presidente del gruppo di controllo Electronic Privacy Information Center.

"Vogliamo consentire la vigilanza, ma non essere in regime di bloccare tutto", dice Diwanji. "Ma questo è difficile perché non ci sono due genitori che siano uguali. Ho amici che sono genitori più severi e altri che sono ancora più liberali di me, ma tutti devono essere protetti da tutto ciò che creiamo."

Pavni Diwanji ha due figli di 8 e 13 anni. Al giorno d'oggi, la legge statunitense regolamenta il modo in cui prodotti e servizi su Internet devono essere forniti ai bambini attraverso il Children's Online Privacy Protection Act. Vedremo come Google si muoverà il prossimo anno con i suoi prodotti.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google, Youtube e Chrome per Under 12 nel 2015


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?