Polizia stradale contro Waze negli USA

Polizia stradale contro Waze negli USA

La Polizia degli Stati Uniti ritiene che l'app mobile Google Waze possa essere un rischio per la sicurezza degli agenti, in particolare la funzione che permette agli utenti di identificare il luogo dove le forze dell'ordine si trovano. Il capo della polizia di Los Angeles chiede la rimozione della funzione dall'app.

 

Scritto da , il 10/02/15

Seguici su

 
 

Per molti pendolari, il servizio di navigazione mobile Google Waze è un'applicazione importante per lo smartphone. Tuttavia, negli Stati Uniti la polizia crede che le capacità dell'app di contrassegnare dove le forze dell'ordine sono più concentrate potrebbe portare a problemi legati alla sicurezza degli agenti.

Secondo l'Associated Press, le forze dell'ordine vogliono che Google tolga la possibilità in Waze di contrassegnare la posizione degli agenti di polizia all'interno dell'app perché temono che possa mettere in pericolo i poliziotti che potrebbero essere presi di mira da alcuni malviventi durante le azioni criminali.

Waze è un'applicazione di navigazione mobile con una componente sociale importante, e conta al momento oltre 50 milioni di utenti. Gli utenti possono avvisare altri autisti di eventi o incidenti che avvistano mentre si trovano sulla strada, tra cui ingorghi, incidenti, telecamere per il controllo della velocità e la presenza di macchine della polizia.

L'AP riporta che capo della polizia di Los Angeles Charlie Beck ha detto a Google in una lettera che la funzione potrebbe essere abusata dai criminali per attaccare gli agenti di polizia. Beck dice, inoltre, che Waze è stato utilizzato negli omicidii di due agenti di polizia di New York il mese scorso.

Beck ha aggiunto di essere "fiducioso che la vostra azienda non ha inteso l'applicazione Waze per essere un mezzo per permettere a coloro che desiderano commettere reati di utilizzare la comunità inconsapevole di Waze come le loro vedette per sapere dove si trovano degli agenti di polizia."

In una dichiarazione all'AP, il portavoce Julie Mossler che si occupa dello sviluppo di Waze dice che l'applicazione funziona in stretta collaborazione con i dipartimenti di polizia per la corretta condivisione delle informazioni. "Questo rapporto mette i cittadini in sicurezza, promuove gli interventi di emergenza e contribuisce a diminuire la congestione del traffico," Mossler detto.

Google ha acquisito Waze nel 2013 per 1 miliardo di dollari e da allora ha strettamente integrato il servizio con la sua piattaforma Google Maps. Anche se Google togliesse l'opzione che permette di sapere dove si trovano gli agenti di polizia da Waze, gli utenti potrebbero probabilmente continuare a riferire la posizione degli agenti. Ad esempio, un utente potrebbe segnalare un pericolo, quindi aggiungere ulteriori dettagli come "è presente anche della polizia".


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Polizia stradale contro Waze negli USA


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?