Su Google le opere d' arte in 3D del MAO di Torino

Su Google le opere d' arte in 3D del MAO di Torino

Fondazione Torino Musei entra a far parte di Google Art Project. Su Google anche 20 opere d'arte in 3D del Museo d'Arte Orientale, visibili on-line con un alto livello di dettaglio e angolazione.

 

Scritto da , il 10/04/15

Seguici su

 
 

Fondazione Torino Musei, grazie alla collaborazione con Google Cultural Institute, entra a far parte di Google Art Project. Centinaia di oggetti provenienti dalle collezioni di 6 partner internazionali sono da oggi visibili sulla piattaforma on-line che si propone di rendere accessibile in rete al pubblico di tutto il mondo il patrimonio culturale dei partner dell’iniziativa.

Sfruttando le tecnologie di ripresa a 360 gradi di Google Street View, è possibile da oggi intraprendere un tour virtuale alla scoperta di GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, di Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica, di MAO Museo d’Arte Orientale e di Borgo Medievale di Torino e di accedere a 280 immagini ad alta risoluzione delle opere presenti negli allestimenti dei quattro musei.

Per il MAO sono state caricate 90 immagini ad alta risoluzione che coprono tutte le aree storico-geografiche rappresentate nelle collezioni del museo. Tra i lavori disponibili sulla piattaforma si ricordano il Tughra di Solimano presente nella Galleria Paesi Islamici dell’Asia, un raro esemplare di albero delle monete di epoca Han della Galleria Cinese e l’imponente e rara statua del Kongō Rikishi della sezione dedicata al Giappone.

Le opere delle collezioni del MAO sono disponibili con un alto livello di dettaglio. Art Project ha infatti permesso la realizzazione e il caricamento sulla piattaforma le immagini in Gigapixel (1 Gigapixel = 1 milione di punti) di tre grandi opere appartenenti alle collezioni dei musei. Le immagini, ottenute alla risoluzione di 7 Gigapixel, permettendo di studiare dettagli delle opere altrimenti non visibili a occhio nudo. Il MAO ha scelto una Thang-ka della Galleria della Regione Himalayana: Manjuvajramandala con 43 divinità Tibet centro-meridionale, XV-XVI secolo tempera su cotone, con dimensione di 85 x 71 cm.

Da aprile 2015, Google integra in Art Project la nuova funzione 3D per rendere ancora più coinvolgente la fruizione dell’arte online. Il MAO Museo d’Arte Orientale di Torino propone 20 sue opere visibili in 3D, e spaziano dalla collezione cinese con vasellame in terracotta bianca della cultura Dawenkou risalente al 2900-2400 a.C. e statuine della dinastia degli Han datate III secolo d.C., ai bronzi provenienti della regione himalayana del XVII-XVII secolo d.C. Presto sarà possibile apprezzare anche opere d’arte islamica di stili e materiali diversi.

 
MAO su Google Art Project
MAO su Google Art Project
 

Il MAO - Museo d'Arte Orientale è ospitato nella storica sede di Palazzo Mazzonis (sec. XVIII). Il patrimonio del museo comprende circa 1500 opere, in parte provenienti da collezioni preesistenti presso diverse istituzioni della città, in parte acquisite negli ultimi anni. Il progetto espositivo del Museo si articola secondo cinque aree culturali: Asia Meridionale, Cina, Giappone, Regione Himalayana e Paesi Islamici e trova una naturale corrispondenza nella struttura edilizia dell'edificio, suddiviso in altrettanti spazi espositivi comunicanti, ma strutturalmente distinti e atti a ospitare le diverse sezioni.

Da qualche settimana, Google ha ampliato il progetto Art Project con Street Art, per condividere l'arte di strada sembrano procedere molto più agevolmente. La collezione di Street Art di Google Art Project è raddoppiata nei contenuti da quando è stata lanciata lo scorso giugno, e oggi contiene oltre 10.000 immagini ad alta risoluzione da tutto il mondo. Ottantacinque organizzazioni d'arte provenienti da 34 paesi, come il Museum of Public Art in Baton Rouge, La., e l'Art Research Institute di Hong Kong, hanno collaborato con Google non solo per catturare le immagini, ma anche curarle. Il progetto dispone di tutti i tipi di arte populista, dal progetto Water Tank Project che ha portato l'arte sui tetti di New York ai murales di San Paolo, noti per la loro critica sociale tagliente.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Su Google le opere d' arte in 3D del MAO di Torino


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?