Google e Unioncamere investono su 128 giovani digitalizzatori italiani

Google e Unioncamere investono su 128 giovani digitalizzatori italiani

Anche nel 2015 Google e Unioncamere puntano ad accelerare la diffusione delle competenze digitali nelle PMI grazie al contributo di 128 giovani digitalizzatori supportati da borse di studio del valore di 9mila euro.

 

Scritto da , il 22/04/15

Seguici su

 
 

Anche quest'anno Google e Unioncamere si impegnano per favorire la digitalizzazione delle imprese Made in Italy con il progetto "Made in Italy: Eccellenze in digitale" che si inserisce nella campagna e-Skills for jobs della Commissione Europea, lanciata da Google Italia e Unioncamere in 64 Camere di Commercio.

L'iniziativa punta ad accelerare la diffusione delle competenze digitali nelle PMI grazie al contributo di 128 giovani "digitalizzatori", selezionati da Unioncamere e supportati da borse di studio messe a disposizione da Google e Unioncamere.

"Comprendere gli strumenti per portare la propria impresa online è un vantaggio competitivo nell'economia moderna" spiega Google. Nel sito www.eccellenzeindigitale.it/course Google mette a disposizione un percorso di approfondimento in cui aiutia a sviluppare le competenze necessarie per avere successo grazie al web: è possibile ascoltare, attraverso brevi video, le storie di imprenditori che hanno avuto successo grazie al Web e apprendere come raggiungere nuovi clienti, in Italia e all'estero. La partecipazione è gratuita.

"Crediamo così tanto in questo progetto che abbiamo deciso di ampliare il numero di borse di studio da mettere a disposizione" ha detto Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di Commercio di Firenze. "Finalmente queste aziende hanno trovato il modo giusto per essere presenti sul mercato mondiale, ognuna secondo le proprie caratteristiche ed esigenze. Il Made in Italy è uno dei simboli più ambiti e ammirati nel mondo, non poterlo e non saperlo diffondere è un peccato mortale che il nostro Paese non può permettersi".

Sul sito web dedicato all'iniziativa è anche possibile accedere alla sezione 'Storie di Successo' dove scoprire come Google e Unioncamere hanno aiutato le imprese del Made in Italy nel 2013, con il progetto Distretti sul Web.
 
Google e Unioncamere
Google e Unioncamere
 

Google e Unioncamere promuovono la digitalizzazione sul territorio italiano

Google e Unioncamere continuano a promuovere la digitalizzazione delle imprese del Made in Italy. Quest'anno, dopo il successo dell'edizione 2014, 128 giovani digitalizzatori avranno il compito di aiutare le PMI a sfruttare le opportunità della Rete per farsi conoscere sul mercato locale e internazionale.

I nuovi "digitalizzatori" saranno selezionati da Unioncamere e sostenuti con borse di studio del valore di 9.000 euro, messe a disposizione da Google e Unioncamere.

Per aggiudicarsi la borsa di studio, della durata di 9 mesi, giovani neolaureati o laureandi dovranno dimostrare - tramite prova scritta e colloquio - di avere competenze di economia, marketing e management, competenze digitali orientate al web marketing, conoscenza dei processi di internazionalizzazione e padronanza almeno della lingua inglese.

Una volta selezionati, i borsisti seguiranno un periodo di training realizzato da Google, al termine del quale affiancheranno le imprese del territorio, facendo base nelle diverse Camere di Commercio.

Per partecipare all'assegnazione della borsa di studio, i candidati dovranno compilare il formulario elettronico disponibile sul sito www.eccellenzeindigitale.it/home . Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 12.00 di Giovedì 30 aprile 2015. 

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google e Unioncamere investono su 128 giovani digitalizzatori italiani


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?