Google Family Link, app di controllo parentale per Android arriva in Italia

Google Family Link, app di controllo parentale per Android arriva in Italia

L'app Family Link di Google aiuta i genitori a stabilire alcune regole di base per la vita digitale dei propri figli quando iniziano ad utilizzare il loro primo dispositivo Android. Si possono creare per loro un account Google di cui gestirne le app, controllare il tempo di utilizzo dei device e impostare un orario per andare a dormire.

 

Scritto da , il 23/05/18

Seguici su

 
 

Era Marzo 2017 quando Google ha annunciato il lancio di Family Link, un programma per i genitori che consente loro di attivare e gestire l'account Google dei bambini, così come utilizzare una serie di controlli parentali per gestire la loro attività su internet come: tracciare la cronologia di navigazione, impostare limiti giornalieri di navigazione, permettere al dispositivo di segnalare che è ora di "andare a letto", e stabilire quali applicazioni il bimbo puo' usare. Al lancio, Family Link è stato reso disponibile solo negli USA e compatibile solo con alcuni dispositivi Android. Da Maggio 2018, la disponibilità del servizio Family Link è stata estesa in 27 nuovi paesi europei tra cui c'è l'Italia.

Google scrive nel sito dedicato alla nuova app che Family Link consente di "creare un account Google per il tuo bambino che è come il tuo account, ma anche ti aiuta ad impostare alcune regole di base digitali che funzionano per la tua famiglia - come la gestione delle applicazioni che il vostro bambino può utilizzare, tenendo d'occhio il tempo che trascorre sullo schermo, e mostrare notifiche sul dispositivo di tuo figlio sul quando deve andare a dormire".

Una volta che sul dispositivo Android compatibile del bambino è stato attivato l'account Google creato dal genitore nel suo dispositivo tramite Family Link, l'utilizzo del telefono del bambino è monitorato e registrato: Family Link permette al genitore di approvare o bloccare le applicazioni che il bambino puo' scaricare dal Play Store di Google, permette di vedere quanto tempo il bambino trascorre sulle sue applicazioni preferite attraverso rapporti di analisi attività settimanali o mensili, e permette di impostare limiti di tempo che il bambino puo' passare quotidianamente di fronte allo schermo del loro dispositivo. Family Link permette anche di notificare al bambino quando è il momento di giocare, studiare, o dormire.

Family Link è solo "uno strumento per aiutare i bambini ad approcciarsi alla tecnologia in famiglia", scrive Google, dunque non blocca in automatico contenuti non appropriati, ma "alcune applicazioni possono avere delle loro opzioni di filtro", fa sapere google: "alcune applicazioni di Google come Ricerca e Chrome hanno opzioni di filtro che si possono trovare in Family Link". Google consiglia ai genitori di rivedere le impostazioni delle applicazioni e le impostazioni e gli strumenti che Family Link offre.

Google ha progettato la app per permettere ai genitori di controllare quello che i loro bambini, al di sotto di 13 anni, fanno su internet. Infatti, per aprire un account Google, ricordiamo, bisogna avere 13 anni compiuti mentre al di sotto di questa età serve il permesso di un genitore.

Dopo il lancio limitato all'inizio del 2017 solo su invito per i genitori di bambini di età inferiore a 13 anni negli USA, da maggio del 2018 Family Link è disponibile in diversi nuovi paesi europei tra cui: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia.

Per iniziare ad usare Family Link: il genitore deve creare un account Google per il bambino attraverso la app Family Link installata sul proprio device Android (4.4 Kitkat o versione successiva) mentre il bambino deve avere un dispositivo Android compatibile (Nougat 7.0 e versioni successive oltre ad alcuni Marshmallow 6.1: Alcatel Dawn, Alcatel Fierce 4, Alcatel Pixi Unite, LG K3, LG Stylo 2 Plus, LG X Power, Samsung Galaxy Luna, Samsung Galaxy Tab A, Sony Xperia X). Elenco aggiornato disponibile sul sito http://families.google.com/familylink/setup/

 
Google Family Link
Google Family Link
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Family Link, app di controllo parentale per Android arriva in Italia


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?