Il Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta su Google Street View

Il Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta su Google Street View

Google ha reso disponibile una visita guidata interattiva e audiovisiva del Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta, patrimonio mondiale dell'UNESCO.

 

Scritto da , il 08/06/17

Seguici su

 
 

Google Street View negli ultimi anni ci ha virtualmente portato in alcuni luoghi che probabilmente non visiteremo mai dal vivo, come la Great Barrier Reef dell'Australia, una miniera di sale di 800 anni in Polonia e in un cratere vulcanico a Vanuatu. Ora è disponibile una visita guidata interattiva e audiovisiva del Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta, patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Il Parco nazionale Uluru-Kata Tjuta è profondamente sacro per gli indigeni Aṉangu, che hanno vissuto lì per più di 30.000 anni. È inoltre sede di una vasta gamma di specie - 21 mammiferi, 73 rettili, 178 uccelli - e Uluru, il luogo sacro per gli australiani aborigeni che fa parte delle formazioni geologiche che danno il nome al parco che viene oggi gestito congiuntamente dal governo australiano e dagli aborigeni.

Grazie a Google Street View, oggi le persone di tutto il mondo possono visitare il Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta su Street View, camminare sulla sabbia del deserto e godersi le vibranti tonalità della roccia, dall'ocra al ruggine, dal bronzo al viola.

Uluru-Kata Tjuta National Park su Google Maps Street View Launch


Alto 348 metri e con una circonferenza complessiva di 9,4 km, Uluruè il più imponente massiccio roccioso dell'outback australiano. Circondato dalla superficie completamente piana del bush, è visibile da decine di chilometri di distanza ed è celebre per la sua intensa colorazione rossa, che cambia in funzione dell'ora del giorno e della stagione.

Per gli aborigeni Aṉangu, la terra porta sacre "canzoni" - racconti di creazione di viaggi, battaglie e avventure dei loro antenati.

Tutti gli aspetti della vita degli Aṉangu sono governati da Tjukurpa (dreamtime o "era del sogno"), la conoscenza che guida i rapporti, i valori e il comportamento umano. Alla base della legge di Tjukurpa vi è un profondo rispetto per la terra. Gli Anangu credono che se si prendono cura della terra, essa si prenderà cura di loro. Questi insegnamenti vengono tramandati di generazione in generazione attraverso storie, canzoni e inma (cerimonie).

"A volte i visitatori vengono qui e vedono un bel posto, ma non capiscono Tjukurpa, la cultura e la legge e la conoscenza e la storia che questo posto conserva.... È il custode vivente della nostra cultura ", dice Sammy Wilson del Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta. "Vogliamo insegnare ai visitatori la conoscenza degli Anangu di questo luogo".

Nell'ultimo biennio Google ha collaborato con gli Anangu del parco nazionale Uluṟu-Kata Tjuṯa, Parks Australia e il governo del Territorio del Nord per mappare il parco per Street View in rispetto delle leggi di Tjukurpa. Il percorso proposto da Street View segue il sentiero tortuoso del Kuniya Walk, Kapi Mutitjulu e Kulpi Mutitjulu. 

Dal 2007, Google ha mappato immagini di luoghi unici in 83 paesi, tra cui monumenti oggi patrimonio mondiale, siti turistici, musei, parchi nazionali e luoghi di transito in tutto il mondo. Nel caso del parco nazionale Uluru-Kata Tjuta, per rispettare le leggi di Tjukurpa, è stato usato un approccio "più sfumato" ha detto Jason Pellegrino, Managing Director di Google Australia nel blog di Google Maps: "non esiste alcuna distinzione tra fisico e metafisico, o animato e inanimato. La gente, la terra, le piante e gli animali sono inestricabilmente connessi. Ciò significa che il Parco Nazionale Uluṟu-Kata Tjuṯa non potrà mai essere veramente rappresentato o compreso senza la presenza e le voci del suo popolo" ha aggiunto Pellegrino. "Sapevamo che dovevamo portare queste dimensioni culturali e spirituali all'esperienza di Street View".

Per rendere il Parco disponibile su Street View nella forma piu' completa possibile, Google ha utilizzato la piattaforma Story Spheres per aggiungere storie audio immersive e clip di canzoni degli Anangu alle immagini a 360 gradi. Il risultato è una visita guidata interattiva e audiovisiva, raccontata da Sammy Wilson e con canzoni e musiche.

Dal momento che gli insegnamenti di Tjukurpa sono tradizionalmente tramandati attraverso un'antica tradizione orale, le storie, le canzoni e le cerimonie degli Anangu sono in gran parte non registrate, la loro disponibilità a registrare clip "ha reso disponibile archiviare un pezzo di cultura raro e venerato" ha detto Pellegrino, secondo cui "insieme ai nostri partner, abbiamo il privilegio di contribuire a celebrare e preservare la cultura degli Aṉangu attraverso la tecnologia".

Google spera che dopo la collaborazione con Aṉangu si potranno creare accordi simili con le comunità indigene in tutta l'Australia.

Potete visitare Street View qui e Story Sphere qui.
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Il Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta su Google Street View


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?