Gmail, Google smette di scansionare le mail per personalizzare gli annunci

Gmail, Google smette di scansionare le mail per personalizzare gli annunci

Google termina di scansionare le mail in Gmail per scopi pubblicitari.

 

Scritto da , il 21/08/17

Seguici su

 
 

Google ha annunciato l'interruzione della scansione che effettua nei contenuti delle caselle di posta elettronica degli utenti Gmail per scopi pubblicitari, pratica che sin da quando la società di Mountain View ha lanciato il suo servizio gratuito di posta elettronica ha alimentato le preoccupazioni circa la privacy degli utenti.

Di cosa stiamo trattando? Google scansiona le mail di Gmail per imparare cosa piace all'utente e tracciare quello che fa sul web, cosi' da poter mostrare annunci pubblicitari 'mirati' e personalizzati. Questa scansione in Gmail non verrà piu' effettuata a partire da un certo punto di quest'anno. Invece, continuerà Google a scansionare le mail per altri scopi quali la sicurezza, quindi per controllare la presenza di virus e attacchi di pishing.

Quando la modifica sarà effettiva non si sa, ma dovrebbe arrivare entro la fine dell'anno.

Il business G Suite di Google sta guadagnando una trazione enorme tra le imprese" ha spiegato Diane Greene, Vice Presidente Senior della divisione Google e Cloud, secondo cui "l'utilizzo di G Suite è più che raddoppiato negli ultimi anni tra gli importanti clienti aziendali. Oggi, ci sono più di 3 milioni di società paganti che utilizzano G Suite". Gmail per i clienti G Suite gia' non tracciava le mail degli utenti business per la personalizzazione degli annunci, e Google ha deciso di fare lo stesso nella versione gratuita di Gmail per i consumatori.

Cosa sta quindi per andare a cambiare? Il contenuto delle mail in Gmail non verrà scansionato da Google per scopi pubblicitari, e quindi non verranno piu' utilizzati i contenuti delle email per la personalizzazione degli annunci dopo questa modifica. Da quel momento, gli annunci in Gmail saranno gestiti allo stesso modo in cui vengono gestiti in altri servizi di Google, ossia sulla base delle impostazioni settate dagli utenti nel proprio account, dove si puo' anche scegliere di disattivare del tutto il targeting degli annunci.

"Il valore di Gmail è straordinario, sia per gli utenti G Suite che per gli utenti del nostro servizio Gmail gratuito" spiega Greene.

Gmail è il primo servizio di posta elettronica a livello mondiale con più di 1,2 miliardi di utenti.

"Nessun altro servizio di posta elettronica protegge i propri utenti da spam, hacking e phishing con successo come Gmail" ha detto Greene.

Negli ultimi anni, Gogole ha aggiunto in Gmail funzioni che rendono più facile gestire le email, come Smart Reply per rispondere velocemente tramite messaggi intelligenti pre-impostati. Il servizio add-on per Gmail consentirà funzionalità come i pagamenti e la fatturazione direttamente all'interno di Gmail senza uscire mai dal servizio di posta elettronica, "rivoluzionando ulteriormente ciò che può essere realizzato tramite le email" ha detto Greene.

"I clienti G Suite e gli utenti consumatori di Gmail gratuito possono restare sicuri che Google manterrà la massima privacy e sicurezza in quanto continuiamo ad innovare" ha concluso Greene.

Gli utenti Google possono controllare le informazioni che condividono con Google su myaccount.google.com


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Gmail, Google smette di scansionare le mail per personalizzare gli annunci


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?