YouTube riconosce i credit ad artisti, autori, etichette e editori

YouTube riconosce i credit ad artisti, autori, etichette e editori

 

Scritto da , il 17/05/18

Seguici su

 
 

A pochi giorni dal debutto del rinnovato servizio musicale YouTube Music, Youtube ha iniziato a rendere disponibili piu' informazioni nei video delle canzoni presenti in catalogo nella sezione chiamata "La musica in questo video" che viene mostrata nei video in cui il sistema trova all'interno della musica protetta da copyright.

La sezione "La musica in questo video" si puo' scoprire premendo il pulsante '"mostra altro" sotto i video dove viene trovata della musica e viene resa disponibile inizialmente per oltre mezzo miliardo di video e serve per dare uno sguardo più approfondito sui crediti associati ad una canzone. Ad esempio, nel video di "Havana" di Camila Cabello dentro la sezione "musica in questo video" è possibile trovare l'elenco di tutti gli artisti, cantautori ed editori che hanno partecipato alla progettazione e realizzazione del brano con tanto di nome dell'etichetta discografica che lo ha prodotto. Inoltre, se la musica viene trovata in un video che non è quello ufficiale della canzone, nella sezione viene mostrato il link che rimanda al Canale Ufficiale dell'Artista e al video ufficiale del brano, se disponibili su Youtube. Infatti, la sezione "La musica in questo video" viene visualizzata sotto i video dei brani caricati direttamente sui canali ufficiali degli artisti ma anche sotto i video caricati dai fan. Se il brano trovato è disponibile nel catalogo di Google Play Musica si trova anche il link per l'acquisto su Google Play.

L'obiettivo della sezione "La musica in questo video" è dare più visibilità a tutte le persone che contribuiscono al processo creativo di un video musicale.

Questa novità è possibile grazie ai dati e alla tecnologia di Content ID, che serve a chi detiene il copyright di identificare e gestire i propri contenuti sulla piattaforma. A questo si aggiungono le partnership di YouTube con le etichette musicali, gli editori e le aziende che gestiscono i diritti in tutto il mondo. Nel 2016, YouTube si è accordata con la National Music Publishers Association per pagare i diritti d'autore ai cantautori per la musica presente nel suo catalogo.

La comunicazione ufficiale di Youtube: "Capita a tutti: guardate un video su YouTube - che sia un vlog, un corto, un DJ set o il video di un artista trovato per caso o che vi hanno raccomandato - e venite colpiti da un brano fantastico. Ma che canzone è? Chi la canta? E chi l'ha scritta? A partire da oggi vi aiutiamo a rispondere a queste domande con la nuova funzionalità 'La musica in questo video', che riporta i credit delle persone che hanno contribuito ai brani che amate di più. Questa funzionalità fornisce i riconoscimenti e le informazioni sulla musica dei video musicali e, per la prima volta su una piattaforma online, dei contenuti generati dagli utenti che contengono musica".

Per YouTube "è importante dare la giusta visibilità a tutte le persone che contribuiscono al processo creativo e questo è solo l'inizio" ha spiegato il colosso del video streaming in una nota ufficiale. "Continueremo a migliorare la quantità e la qualità delle informazioni per assicurarci che tutti i creatori di contenuto siano inclusi nei riconoscimenti nel modo più esaustivo e accurato possibile".

La prossima volta che si sentirà della musica in un video che si sta guardando in Youtube, che magari non si era mai sentita prima, si potrà fare clic su "Mostra altro" per scoprire l'artista fino a quel momento rimasto sconosciuto.

 
Esempio di crediti musicali su Youtube da mobile e desktop
Esempio di crediti musicali su Youtube da mobile e desktop
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su YouTube riconosce i credit ad artisti, autori, etichette e editori


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?