Google Clips non piu' disponibile

Google Clips non piu' disponibile

Fuori produzione la fotocamera leggera e compatta che aiutava a catturare piu' momenti di vita spontanei automaticamente, grazie all'intelligenza artificiale.

 

Scritto da il 17/10/19 | Pubblicato in Google Clips | | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Dopo solo due anni dal lancio, la smart camera Google Clips, progettata per catturare i momenti preferiti in automatico mentre accadono per non perderli, non è piu' disponibile. Google Clips si trova ancora nel Google Store USA ma non è piu' disponibile per l'acquisto, è 'no longer available', come notato da 9to5Google

La fine della disponibilità della fotocamera Google Clips non è perchè un modello di nuova generazione è in arrivo, Google lo avrebbe annunciato nel corso del suo evento Made by Google dello scorso 15 ottobre. Si puo' presumere che il prodotto non ha avuto successo, quindi è stato dismesso.

Leggi anche:
Leggi anche:
Leggi anche: Google Clips, smart camera che cattura i momenti preferiti in automatico

Google Clips era una fotocamera leggera e compatta che aiutava a catturare più momenti di vita spontanei in automatico. Posizionata sopra un tavolino o mensola, la fotocamera catturava i momenti che l'intelligenza artificiale integrata riteneva che dovevano essere catturati, "momenti perfetti anche quando i soggetti non si mettono spontaneamente in posa". La fotocamera è stato progettata anche con un pulsante di scatto fisico, cosi' da permettere di catturare momenti anche manualmente. Tutti i momenti catturati dalla Google Clips si potevano trovare sullo smartphone, grazie alla sincronizzazione automatica e wireless con l'app Google Clips per Android o iOS - ora non piu' disponibile sugli store di Apple e Android.

Pochi giorni dopo l'annuncio di Clips, l'imprenditore, inventore e filantropo sudafricano Elon Musk aevva pubblicamente espresso preoccupazioni riguardo la privacy degli utenti nel tenere in casa una fotocamera sempre in funzione (quando attivata). Google all'annuncio aveva detto che Clips era in grado di proporre al suo proprietario solo le immagini in cui l'IA riconosceva specifiche persone come amici, figli o parenti. Tuttavia, per condurre questa analisi la fotocamera doveva catturare di continuo immagini e analizzare i volti dei soggetti, anche a loro insaputa. Google aveva integrato sulla fotocamera una spia LED che lampeggia per segnalare quando era attiva, ma accorgersi di questo poteva essere alquanto difficile.

Leggi anche: Elon Musk contro la smart camera Clips di Google
Leggi anche:

Due anni fa non erano popolari gli altoparlanti intelligenti come lo sono oggi. Questi, ricordiamo, sono sempre in ascolto per attivare l'assistente digitale che integrano nel momento in cui viene sentito il comando di attivazione impostato. Google Clips funzionava in maniera simile, solo che analizzava le immagini al posto dell'audio. Nel rispetto della privacy utente, il sistema di apprendimento automatico utilizzato in Google Clips per il riconoscimento dei volti veniva eseguito a livello locale sul dispositivo, senza l'invio di dati ai server di Google attraverso internet.

Al momento, comunque, Google non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali sul perchè Clips non è piu' disponibile nel suo Store online, ma presumibilmente il prodotto è stato abbandonato. 

Google Clips era disponibile solo negli Stati Uniti al prezzo di 249 dollari. 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria