Google Assistant offre nuove funzioni per la Famiglia, alcune anche in Italia

Google Assistant offre nuove funzioni per la Famiglia, alcune anche in Italia

La funzione Broadcast di Google Assistant per fare annunci estesa anche agli smartphone, oltre che a smart display e i display intelligenti, mentre i promemoria di Family Bell sono in arrivo anche in Italia.

 

Scritto da il 07/05/21 | Pubblicato in Google Assistant | Google Nest | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Google ha annunciato, attraverso il suo blog, una serie di nuove funzionalità per gli utenti (ma non solo) di smart display e i display intelligenti Google Nest: da nuovi modi per fare annunci a tutta la famiglia a nuovi modi per invogliare i bambini a svolgere attività in casa o a studiare: scopriamole.

In primis, Google sta estendendo la funzione 'Broadcast' di Google Assistant a più tipi di dispositivi, oltre gli smart display e i display intelligenti Google Nest, in modo che gli utenti possano raggiungere con annuncio gli altri membri della propria famiglia ovunque si trovino, anche sul loro smartphone. Con "Family Broadcast", è possibile trasmettere un messaggio a tutti i dispositivi del gruppo desiderato, ad esempio si può dire "Ehi Google, dì alla mia famiglia che la cena è pronta" per far recapitare il messaggio 'la cena è pronta' contemporaneamente su tutti i dispositivi del gruppo 'famiglia', il quale potrebbe comprendere smartphone così come altoparlanti e display intelligenti. A questi messaggi vocali, poi, ciascun utente ha la possibilità di rispondere con un proprio messaggio di risposta.

 
Google Assistant - Family Broadcast
Google Assistant - Family Broadcast
 

Google ha poi introdotto due nuove suonerie per i promemoria di Family Bell, la funzionalità introdotta lo scorso anno su altoparlanti e display intelligenti con l'Assistente Google che consente di aggiungere promemoria durante il giorno che annunciano, attraverso una suoneria originale, quando è ora di iniziare a fare qualcosa, ad esempio una lezione online, una pausa o semplicemente andare a dormire. Per iniziare, basta semplicemente dire "Ehi Google, crea un Family Bell" o toccare Family Bell nelle impostazioni dell'Assistente Google. Sono inclusi promemoria suggeriti per attività come la ricreazione, l'ora del pisolino o l'orario di studio, oppure è possibile personalizzare i promemoria per avvisare qualcuno della famiglia di un'attività imminente. Tra i nuovi promemoria consigliati c'è quello che ricorda di 'riordinare casa', che potrebbe tornare utile per invogliare i bambini a mettere a posto la loro cameretta. Dall'estate scorsa, più di 20 milioni di promemoria Family Bell sono stati suonati per aiutare le famiglie a rimanere organizzate, stando a quanto comunicato da Lilian Rincon, Senior Director of Product Management di Google Assistant, in un post sul blog di Google. Da oggi, inoltre, è possibile far suonare promemoria Family Bell su più dispositivi domestici contemporaneamente, non solo su un altoparlante intelligente o un smart display. Se Family Bell è stato disponibile dallo scorso anno solo negli Stati Uniti e pochi altri Paesi, Google ha intenzione di espandere questa funzionalità nelle prossime settimane, rendendola disponibile in otto nuove lingue tra cui italiano, olandese, francese, tedesco, hindi, giapponese, coreano, portoghese e spagnolo.

Nuove suonerie suggerite per Family Bell da Google Assistant


L'Assistente Google si sta anche aggiornando con nuove storie da raccontare e giochi da eseguire. Ad esempio, basta dire "Ehi Google, raccontami una storia sul Quidditch" per ascoltare da un display intelligente o da un dispositivo Android una delle storie disponibili dal magico mondo di Harry Potter. Google sta collaborando con Pottermore Publishing per pubblicare nuove storie nel corso di quest'anno, in lingua inglese. Sono in arrivo anche nuovi giochi eseguibili direttamente sugli smart display Google Nest, ma non dovrebbero essere disponibili in Italia.

 
Nuovi giochi e storie da ascoltare da Google Assistant
Nuovi giochi e storie da ascoltare da Google Assistant
 

Dopo che la canzone creativa realizzata per aiutare i bambini a lavarsi bene le mani in tempo di pandemia è diventata popolare tra gli utenti statunitensi, Google Assistant ora può riprodurre (in inglese) nuove canzoni create had hoc per aiutare i bambini a rimanere concentrati a fare cose come pulire la cameretta, lavarsi i denti o andare a dormire: basta dire "Ehi Google, canta la canzone delle pulizie", "Ehi Google, canta la canzone per andare a dormire" o "Ehi Google, canta la canzone della lavati i denti".

Infine, in vista della Festa della Mamma (domenica 9 maggio), è possibile provare ad avviare un timer con l'Assistente Google per vedere cosa succederà...