Google dedica doodle a Margherita Hack nata 99 anni fa

Google dedica doodle a Margherita Hack nata 99 anni fa

Apprezzata per la sua capacità di spiegare concetti scientifici complessi al grande pubblico, la Hack ha pubblicato una serie di articoli accademici, libri di astronomia e ha fondato due riviste astronomiche.

 

Scritto da il 12/06/21 | Pubblicato in Google doodle | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Google dedica il suo doodle di oggi, sabato 12 giugno 2021, al 99esimo anniversario della nascita della professoressa, attivista, autrice e astrofisica italiana Margherita Hack.

Al di fuori del suo interesse per i satelliti, gli asteroidi e l'evoluzione delle atmosfere stellari, la “The Lady of the Stars”, come è stata soprannominata la Hack, ha difeso i diritti civili come sostenitrice delle cause progressiste, della protezione degli animali e dell'uguaglianza per tutti.

Margherita Hack è nata a Firenze in questo giorno del 1922. Ha frequentato un solo corso universitario di lettere prima di passare alla specializzazione in fisica. Si è diplomata all'Accademia di Belle Arti e miniaturista alla Galleria degli Uffizi. Dopo aver discusso nel 1945 la sua tesi sulle Cefeidi (stelle usate per misurare le distanze intergalattiche), la Hack ha applicato le sue conoscenze sulla spettroscopia stellare come astronomo presso l'Osservatorio Astronomico di Arcetri a Firenze. Nel 1964, la Hack si è trasferita a Trieste, passando qui alla storia non solo come prima donna italiana a guadagnare una cattedra all'università della città, ma anche come prima donna direttrice dell'Osservatorio Astronomico di Trieste. Questo posto è passato dall'essere un'istituzione in gran parte anonima per oltre 20 anni ad un luogo di progresso scientifico di fama mondiale per le diverse innovazioni che hanno ottenuto il riconoscimento internazionale nella comunità astronomica, dalla NASA all'Agenzia spaziale europea, entrambe sede dei più importanti osservatori scientifici del mondo.

Apprezzata per la sua capacità di spiegare concetti scientifici complessi al grande pubblico, la Hack ha pubblicato una serie di articoli accademici, libri di astronomia e ha fondato due riviste astronomiche. In Suo onore, nel 1995 è stato dato il nome '8558 Hack' all'asteroide che orbita tra Marte e Giove. All'età di 90 anni, la Hack ha ricevuto dal governo italiano il titolo di "Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana". 

Oltre che in Italia, il doodle di Google realizzato per il 99° anniversario della nascita di Margherita Hack è visibile nella homepage del motore di ricerca anche in Islanda, Grecia e India. E' un doodle animato che rappresenta la Hack mentre osserva il cielo con un telescopio; la prima lettera 'O' della scritta 'Google' rappresenta l'asteroide '8558 Hack'.

Margherita Hack è morta il 29 giugno del 2013 all'età di 91 anni.

Leggi anche:
Leggi anche: