LG nega le voci di citare in giudizio Qualcomm

LG nega le voci di citare in giudizio Qualcomm

 

Scritto da , il 28/01/15

Seguici su

 
 

Il chip Snapdragon 810 di Qualcomm è diventato una fonte inesauribile di polemiche nel mondo degli smartphone negli ultimi mesi. I presunti problemi di surriscaldamento dell'ultimo chipset di Qualcomm sembra abbiano convinto la Samsung ad abbandonare l'uso della SoC nel suo prossimo Galaxy S6, con alcune voci che hanno riportato che Qualcomm presumibilmente ha intenzione di realizzare una versione modificata del chip per Samsung.

La voce di questa versione dedicata del chip a sua volta ha alimentato altre voci, sostenendo che LG potrebbe arrivare a citare in giudizio Qualcomm per via del trattamento speciale nei confronti di Samsung. LG, però, non ha tardato a dissipare queste voci: la società coreana ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito, quella che segue.

"Le voci secondo cui LG potrà intraprendere azioni legali nei confronti di Qualcomm sono infondate e sono una totale invenzione dei fatti. Data la fonte di questa voce, siamo sorpresi che è stata presa sul serio da tutti."

La dichiarazione di cui sopra, LG spera, pone fine alle voci e conferma l'ottimo rapporto tra le due società.

LG ha già annunciato il suo primo dispositivo che verrà alimentato dal chip Snapdragon 810, e trattasi di LG G Flex2. La società ha negato di aver avuto problemi con l'hardware dello smartphone a causa della SoC, e il dispositivo con lo schermo curvo dovrebbe arrivare sul mercato sudcoreano nei prossimi giorni.

Un analista anonimo ha sostenuto che LG G Flex2 ha alcuni problemi legati al processore e quindi Samsung poteva avere un diritto legittimo di chiedere che il chip venisse migliorato. In ogni caso, il chipset Snapdragon 810 è entrato in produzione di massa circa una settimana fa, e ci sono poche prove sulle sue prestazioni reali.

Che Samsung abbia intenzione di usare o meno il cip S810 di Qualcomm, il produttore coreano ha già il suo chipset Exynos 7420 fatto in casa che è paragonabile in termini di prestazioni al chip Snapdragon 810 e rapporti dicono che sarà usato questo chip Exynos all'interno della maggior parte delle unità di Galaxy S6 prodotte, circa il 70% o più.

Ora come ora, le caratteristiche del Samsung Galaxy S6 includono il chipset Snapdragon 810 o Exynos 7420, schermo QHD da 5,5 pollici (risoluzione 1440 × 2560 pixel), fotocamera principale da 20 megapixel, e fotocamera frontale da 5 megapixel. E' attesa anche una variante 'Edge' del portatile con display curvo sui due lati destro e sinistro.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su LG nega le voci di citare in giudizio Qualcomm


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?