Apple, LG e Valve investono in microdisplay OLED per Realta' Virtuale e Aumentata

Apple, LG e Valve investono in microdisplay OLED per Realta' Virtuale e Aumentata

Apple, LG e Valve investono 10 milioni di dollari in una piccola azienda che produce microdisplay OLED.

 

Scritto da , il 12/02/18

Seguici su

 
 

Apple, LG e Valve stanno investendo 10 milioni di dollari in eMagin, una piccola azienda che produce microdisplay OLED che vengono utilizzati nelle aziende sanitarie, militari e industriali. E' quanto riportato dal sito Cnet, venuto in possesso di documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti. In questo deposito della SEC è presente la seguente dichiarazione di eMagin a conferma dell'investimento da parte delle tre suddette società, cosa che non sorprende considerando che tutte e tre le aziende sono attivamente impegnate in tecnologie di realtà virtuale e aumentata.

"Abbiamo stipulato accordi strategici con più aziende di prodotti di consumo per la progettazione e lo sviluppo di microdisplay per dispositivi di consumo e, insieme a queste società, negoziato con produttori di produzione di massa per espandere la capacità di produzione", ha dichiarato eMagin nei documenti SEC.

Il prodotto principale dell'azienda è un display con una risoluzione 2K paru a 2.048 per 2.048 pixel con un fattore di riempimento del 70%, ossia la percentuale dell'area che ciascun pixel può utilizzare per raccogliere luce.

L'investimento, come riportato nel deposito, via Cnet, è stato effettuato sotto forma di una nuova emissione di azioni e avrebbe dovuto essere completato entro la fine dello scorso mese di Gennaio. In cambio di 10 milioni di dollari, Apple, LG e Valve hanno ricevuto un totale di 6.451.613 di azioni di eMagin. Inoltre, le tre società hanno ricevuto la garanzia di poter acquistare ulteriori 2.580.645 azioni ad un prezzo che non è stato divulgato sui documenti della SEC. Il valore delle azioni di eMagin, venerdì 9 febbraio, era di 1,45 dollari per azione.

ARKit di Apple, introdotto con iOS 11, è il kit di sviluppo che gli sviluppatori di software iOS possono utilizzare per sfruttare in modo esclusivo l'hardware e il software di iPhone e iPad per applicazioni di realtà aumentata, in grado quindi di applicare in modo intelligente oggetti virtuali nel mondo reale. Con l'aggiornamento di Arkit alla versione 1.5 disponibile da questa primavera come parte di iOS 11.3, gli sviluppatori potranno creare esperienze AR più coinvolgenti attraverso le loro app AR, in grado ora di riconoscere e posizionare oggetti virtuali su superfici verticali come muri e porte e anche mappare in modo più preciso superfici irregolari come tavoli circolari.

Un anno fa, nel mese di Marzo del 2017, è emerso che LG aveva iniziato a lavorare con Valve su un visore VR per PC, confermando quindi il proprio interesse nella realtà aumentata. A differenza della AR, la realtà virtuale trasporta l'utente in un mondo virtuale quando indossa un visore VR sulla testa, che puo' essere indipendente oppure dipendente dal collegamento ad uno smartphone oppure ad un PC. Questo nuovo visore atteso da LG e Valve dovrebbe essere qualcosa di diverso rispetto al visore LG 360 VR che è stato lanciato nel 2016 assieme con lo smartphone LG G5 e dotato di un display da 1,88” per ogni occhio, con campo visivo di 80°, venduto al prezzo di 279 euro. Infatti, il nuovo visore si prevede sarà qualcosa di piu' simile a HTC Vive, destinato quindi ad essere utilizzato in coppia con computer desktop per offrire una esperienza di gioco piu' immersiva.

Apple, LG e Valve non hanno ancora commentato la dichiarazione fatta da eMagin. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple, LG e Valve investono in microdisplay OLED per Realta' Virtuale e Aumentata


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?