Windows 10 per telefoni: le novita' presentate da Microsoft

Windows 10 per telefoni: le novita' presentate da Microsoft

 

Scritto da , il 21/01/15

Seguici su

 
 
Microsoft sta unificando la sua piattaforma Windows con il suo prossimo Windows 10, per dispositivi di grandi dimensioni (schermi 8+ pollici) e piccoli dispositivi (telefoni e tablet). L'esperienza utente di Windows 10 si adatterà in automatico in base alla dimensione dello schermo. E' quanto è stato annunciato da Microsoft nel corso dell'evento 'Windows 10: The Next Chapter' iniziato alle ore 18 ora italiana. Durante il media briefing, hanno preso la parola oltre al CEO Satya Nadella anche alcune delle più importanti spokesperson dell’Operating Systems Group quali Terry Myerson, Joe Belfiore e Phil Spencer.

Gli sviluppatori di app per Windows 10 saranno in grado di creare applicazioni che funzioneranno su un PC desktop, un telefono e anche console Xbox. Joe Belfiore ha mostrato live una versione speciale di Office (ancora in sviluppo) in esecuzione su un telefono, che però funzionerà altrettanto bene su un computer desktop.

Su mobile, il design delle Live tiles rimarrà invariato, ma il menu Impostazioni e il Centro operativo condivideranno il loro design di base con il desktop di Windows, cosa che permetterà di migliorare l'esperienza di uso per gli utenti.

L'app People (contatti) servirà per aggregare tutti i contatti. L'applicazione permetterà di iniziare rapidamente una chiamata (tradizionale o Skype) o iniziare a scrivere un messaggio. Ci sarà una nuova app di Outlook, che sarà caratterizzata dal supporto per più input swipe - ad esempio, una mail si può trascinare verso sinistra per eliminarla. Nel frattempo, gli allegati delle email saranno gestibili da Office.

Windows 10 sarà disponibile con un ricco set di applicazioni di Office - Word, Excel e PowerPoint. Tutte queste app avranno le più importanti funzionalità delle loro controparti desktop, con i documenti che si potranno adattare meglio sul piccolo schermo.

 
Windows 10 - live events
Windows 10 - live events
 

Windows 10 unificherà l'app Messaggi, con l'app predefinita che sarà in grado di gestire tutta la messaggistica tradizionale e basata su Internet come Skype, in modo che tutti i messaggi inviati/ricevuti dai servizi supportati saranno in un unico luogo (le app di terze parti devono però supportare l'integrazione, Skype di sicuro).

Altra novità di Windows 10 per i dispositivi mobili riguarda la tastiera su schermo, che potrà essere spostata nella posizione più comoda per l'utente. Si potrà anche contare sull'integrazione di Cortana per trascrivere il testo parlato.

L'app Maps si integrerà con Cortana e l'applicazione renderà più facile pianificare un percorso su un computer e inviarlo al telefono.

Photos è un'altra applicazione universale preintegrata in Windows 10, con l'integrazione di Microsoft OneDrive per sincronizzare le foto su più dispositivi, in modo da poter visualizzare l'intera collezione di foto dove si vuole.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti, il Nokia Lumia 1520 è stato confermato che otterrà l'aggiornamento a Windows 10 - è stato il dispositivo utilizzato per la demo del sistema operativo durante l'evento di Microsoft. Tuttavia, Windows 10 sarà un aggiornamento gratuito pertutti gli utenti di Windows Phone 8.1 (se lo smartphone lo supporterà) durante il primo anno di disponibilità. Questo non significa quindi che tutti i dispositivi saranno compatibili con Windows 10 - maggiori dettagli sulla compatibilità li avremo presto.

La prima versione di Windows10 beta per i telefoni sarà disponibile nel mese di febbraio per i membri del programma Preview.

Leggi anche:

Windows 10: Microsoft presenta altre novita' in Live Streaming

Oggi 21 gennaio si tiene a Redmond, presso il Microsoft Campus, l'evento 'Windows 10: The Next Chapter' dedicato al prossimo importante step di Windows 10, dando seguito a quanto già svelato a settembre. L’evento verrà trasmesso in live streaming a questo link a partire dalle ore 18 ora italiana.

Durante il media briefing, prenderanno la parola oltre al CEO Satya Nadella, anche alcune delle più importanti spokesperson dell’Operating Systems Group quali Terry Myerson, Joe Belfiore e Phil Spencer. Subito dopo l’evento sarà messo a disposizione allo stesso link il video con la replica.

Nelle ore successive l'evento vi aggiorneremo con news e approfondimenti su ciò che sarà svelato. Nel frattempo, qui potete leggere cosa ci aspettiamo che Microsoft svelerà il 21 gennaio.

A settembre, nel precedente evento di Microsoft, è stato svelato Windows 10, il primo passo verso una nuova generazione di Windows con alcune novità per gli utenti che lavorano, giocano e vivono online. Windows 10 lavorerà su una vasta gamma di dispositivi - dai device con uno schermo da 4 pollici a quelli da 80 pollici. Microsoft con Windows 10 non è alla ricerca di un’unica interfaccia per gestire tutti dispositivi, ma di una famiglia di prodotti con un’ esperienza pensata su misura per ciascuno di essi.

Durante la progettazione del nuovo Windows, Microsoft ha trascorso molto tempo con i suoi clienti, tra cui alcune importanti aziende multinazionali, per avere i loro feedback e consigli. Inoltre, è stato annunciato a settembre il programma Windows Insider Program, grazie al quale esperti di PC e professionisti IT possono accedere ad un’anteprima di Windows 10 per desktop e portatili.

A settembre, Microsoft aveva promesso che nei primi mesi del 2015 svelerà altre le novità per gli utenti futuri di Windows 10 e dirà ancora di più sui device e sulle nuove caratteristiche di Windows. Questo giorno è arrivato: 21 gennaio. Scopri qui le caratteristiche già annunciate.

Ancora poco e conosceremo altre novità di Windows 10.

NEWS LIVEWindows 10 per telefoni: le novita' presentate da Microsoft
NEWS LIVEWindows 10: aggiornamento sara' gratuito per tutti, quasi
NEW LIVEWindows 10: Microsoft annuncia Spartan, nuovo Browser

 
Windows 10 - evento 21 gennaio 2015
Windows 10 - evento 21 gennaio 2015
 
Leggi anche:

Il prossimo evento di Microsoft dedicato a Windows 10 è in programma per il prossimo Mercoledì, 21 gennaio, e dovrebbe darci la possibilità di vedere ciò che l'azienda ha in programma per il suo futuro sistema operativo. E mentre Windows 10 non ha una data di uscita prevista fino alla fine di quest'anno, Mercoledì avremo una migliore idea di quali sono i piani di Microsoft.

L'ecosistema Windows vive una situazione strana in questo momento. La maggior parte dei nuovi PC oggi vengono spediti con Windows 8 (o Windows 8.1 quelli più aggiornati), ma molti non hanno ancora lasciato il buon Windows 7, per non parlare di coloro che ancora usano XP o Vista. Il successo di Windows 10 dipenderà o meno dal fatto che Microsoft riuscirà a convincere i fedeli ad una precedente iterazione della piattaforma a passare all'ultima versione.

Cerchiamo ora di capire cosa speriamo venga fuori dall'evento di Microsoft del 21 Gennaio 2015.

Una data di uscita, e un prezzo
Windows 10 è previsto per essere rilasciato questo autunno, ma una data di uscita concreta ancora non è stata menzionata, e nessuno sa quanto lungo ancora è lo sviluppo della piattaforma. Il prezzo è la seconda cosa più importante: Apple ha rilasciato OS X Yosemite gratis per tutti i possessori di un Mac lo scorso autunno, per cui speriamo che Microsoft prenda esempio e renda disponibile gratuito Windows 10 almeno a tutti coloro che hanno almeno Windows 8 o Windows 8.1. Tuttavia, c'è chi dubita che Microsoft farà come Apple.

L'attesa funzionalità Continuum con Windows 10
La recente build 9860 di Windows 10 Technical Preview include la funzione chiamata Continuum, indirizzata principalmente agli utenti che usano un dispositivo ibrido o 2-in-1. Con Continuum, il sistema operativo in maniera intelligente passa da una modalità PC a tablet a seconda del dispositivo che si sta utilizzando. Questo significa che si otterrà una vera esperienza PC sul Surface Pro 3 quando ad esso viene attaccata una tastiera, ma si comporterà di nuovo come una tavoletta quando non vi è una tastiera. Quindi, l’interfaccia del sistema operativo viene automaticamente adattata in funzione degli input connessi alla macchina.

 
Microsoft Windows 10
Microsoft Windows 10
 

Una data di uscita per la Consumer Preview
Windows 10 Consumer Preview sarà determinante per convincere la gente che Windows 10 vale la pena del loro tempo e denaro per aggiornarsi da una precedente iterazione. La CP è essenzialmente la versione beta di Windows 10. Dovrebbe contenere meno errori (si spera) della Technical Preview, che è già disponibile, e che si rivolge più agli sviluppatori e produttori di dispositivi.

Spartan, il nuovo browser
Internet Explorer è stato a lungo il browser preferito di molti, ma il crescente successo di Firefox e Chrome di Google hanno portato Microsoft a sviluppare qualcosa di nuovo: Spartan. Spartan, stando a quanto riferito, viene sviluppato da zero, con un codice nuovo, e supporterà Cortana (l'assistente digitale virtuale), le estensioni del browser e molto di più. Difficile che già dall'esordio sarà come Chrome.

Windows 10 (Mobile)
Windows 10 dovrebbe funzionare su quasi tutto - dai dispositivi desktop più potenti ai tablet fino agli smartphone. Le applicazioni dovrebbero essere raggruppate in un unico store per rendere più semplice la ricerca (se un'app è compatibile con il device viene vista nello store, altrimenti no).

Ora tutto è nelle mani di Microsoft: non rimane che attendere la conferenza stampa del 21 Gennaio. Vi terremo aggiornati su quanto sarà svelato.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Windows 10 per telefoni: le novita' presentate da Microsoft


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?